Home \ Comprare & Vendere \ Acquisto Auto \ Svelata la nuova Kia X-Ceed, rivale della Volkswagen T-Roc

Svelata la nuova Kia X-Ceed, rivale della Volkswagen T-Roc

Comprare & Vendere Acquisto Auto
Pubblicato il 1 July 2019
Condividi
La nuova XCeed dovrebbe rappresentare la “via sportiva” ai tradizionali SUV attualmente in commercio…

di ALESSIO MACALUSO, Giornalista

Per la serie “l’auto che mancava” ecco le prime info e immagini ufficiali della nuova Kia XCeed, completamento della gamma in chiave crossover dell’ormai universale Ceed. Si arricchisce così la scelta di carrozzerie che già oggi comprende le versioni con carrozzeria a cinque porte hatchback, familiare Sportswagon e shooting brake firmata Proceed.

Il nome confessa l’anima in salsa SUV della nuova arrivata e rappresenta un punto chiave nella strategia del costruttore coreano, pronta ad “incrociare i guantoni” con i nuovi leader del segmento: leggi Volkswagen T-Roc in prima fila. Nata proprio dal pianale di mamma Ceed, la nuova XCeed 2019 è lunga 440 cm e si gode un passo formato famiglia di ben 265 cm. Inoltre, gli sbalzi maggiori di anteriore e posteriore con la linea del portellone molto inclinata le donano una linea tanto slanciata e filante che richiama quella di una Coupé.

Di fatto, più che SUV potremmo definire questa XCeed un CUV – City Urban Vechicle – capace di coniugare l’impostazione tipica dei crossover con le dimensioni compatte di una vettura da città. L’imperativo sembra quindi quello di andare a caccia di quella clientela che cerca un mezzo versatile e maneggevole, ma anche sportivo e dalla guida un pizzico rialzata. La nuova Kia XCeed 2019 sarà in vendita dal prossimo mese di settembre con le prime consegne previste entro la fine di quest’anno. Il prezzo non è ancora stato ufficializzato.

Kia XCeed esterni

Secondo la dirigenza Kia, la nuova XCeed dovrebbe rappresentare la “via sportiva” ai tradizionali SUV attualmente in commercio. In effetti l’impatto estetico di questa vettura sembra raccogliere questa intenzione. Il progetto nasce qui, nella “Vecchia Europa” – in quello che ormai è diventato il “quartier generale” più strategico nella politica del design del brand orientale. Le matite hanno quindi operato a Francoforte, in Germania – sotto la sapiente visione di Gregory Guillaume, Vice Presidente del Design di Kia Motors Europe.

La carrozzeria della XCeed sembra quindi avere l’intenzione di dire qualcosa di diverso non solo tra le competitor, ma anche all’interno della stessa famiglia del brand coreano. Basti notare come dalla zona anteriore a quella posteriore,  siano solo le portiere anteriori ad esser state trapiantate dalla Ceed alla XCeed. Guardando la fiancata, il cofano si fa notare per la sua lunghezza e sfocia direttamente sui montanti alla cui sommità troviamo le ruote anteriori.

A proposito le gomme di cui è equipaggiata la XCeed contano su misure da 205/60 R16 a 235/45 R18 ad alta aderenza – con cerchi in lega che, va da sé possono essere da 16 o 18 pollici. Mentre è la zona posteriore a regalare una silhouette dalle forme che ricordano quelle di una Coupé – anche grazie al portellone posteriore che dal termine del lunotto alla zona del porta targa scende praticamente ad angolo retto.

Kia X-Ceed 2019: al debutto l’anti T-Roc 1

La larghezza di 183 cm, una griglia prominente e una presa d’aria inferiore di dimensioni maggiorate servono ad aumentare ulteriormente l’imprinting di vettura robusta e muscolosa. Tutti nuovi, dal punto di vista estetico, sono i gruppi ottici con la firma luminosa a LED a forma di “cubetto di ghiaccio”. Poco sopra si nota la luce per l’indicatore di direzione, sottile e che va a ricadere sul passaruota. Il LED si fa notare anche nella zona posteriore con i nuovi fanali che emettono un’accattivante firma luminosa, sottile e decisamente originale che sembra in movimento se vista da angolazioni differenti. 

Quanto invece all’altezza da terra, di 174 cm – questa serve a richiamare l’attenzione di quel pubblico che predilige proprio il segmento dei SUV. Anche le barre sul tetto hanno questo ruolo, così come le protezioni laterali o la fascia in metallo posizionata sul paraurti posteriore. Quanto alle verniciature possibili destinate alla nuova Kia XCeed 2019 avremo le stesse già viste sulla Ceed – 12 differenti colori quindi, oltre la nuova esclusiva tinta battezzata Quantum Yellow – disponibile solo per questo modello.     

Kia XCeed interni

Salendo a bordo della nuova Kia XCeed ci accoglie la medesima architettura vista sugli altri modelli firmati Ceed. Eccoci quindi alle prese con una consolle centrale “scolpita” e leggermente orientata verso il guidatore. Ovviamente con una linea di cintura più bassa rispetto ad un SUV e più alta guardando ad una berlina normale, la Kia XCeed offre una posizione di guida più sportiva e che consente al contempo una maggior visibilità della strada.

L’infotainment gioca tutto su uno schermo touch di dimensioni generose posizionato a modi tablet nella zona superiore centrale della consolle – più in basso abbiamo invece una serie di tasti e manopole per la gestione del clima o del volume della radio. Tasti a sfioramento progettati appositamente per permettere al conducente di gestirli senza distogliere troppo l’attenzione dalla guida. Molto piacevoli sono i rivestimenti del cruscotto, realizzati in tessuto soft touch – mentre per il resto delle pannellature e dei sedili sarà possibile scegliere anche tra pelle sintetica e autentica.

Come per la carrozzeria esterna, anche nell’abitacolo spunta la colorazione gialla brillante a far da cucitura ai rivestimenti neri – stesso abbinamento, ma in versione lucida che ritroviamo anche sulle plastiche interne. 

Kia X-Ceed 2019: al debutto l’anti T-Roc 2

Sempre in tema di interni una nota di merito, anzi forse due note di merito, vanno date al bagagliaio della Kia XCeed 2019 offre una capacità decisamente ampia se raffrontata alle compatte dimensioni esterne. Con il divanetto posteriore occupato da tre passeggeri il vano di carico segna addirittura i 426 litri, una trentina in più della Ceed “normale” – che diventano 1.378 litri se abbiamo la possibilità di ripiegare lo schienale dei sedili posteriori.  

Kia XCeed motori

Per quello che è il capitolo delle motorizzazioni la nuova Kia XCeed sfrutterà le motorizzazioni Turbo già note e sfruttate dalla cugina Ceed. Sono tre le unità turbo a iniezione diretta T-GDi. Si parte da un 1.0 a tre cilindri da 120 CV e 172 Nm di coppia; si passa ad un 1.4 da 140 CV e 242 Nm di coppia – per per arrivare ad un più “rotondo” motore T-GDi da 1,6 litri di cilindrata da 204 CV e 265 Nm di coppia massima. Questa versione più sportiva è quella che, per intenderci, abbiamo già avuto modo di vedere sulle brillanti versione di Ceed targate GT e ProCeed GT.

Chi macina molti chilometri può poi rivolgersi al tradizionale gasolio grazie ai motori CRDi 1.6 da 115 o 136 CV di potenza. Per quanto riguarda le trasmissioni a disposizione sulla Kia XCeed che verrà avremo a disposizione per tutta la gamma sia un cambio manuale a 6 marce che un automatico a doppia frizione e 7 rapporti, fuorché per il 1.0 Turbo che viaggia solo in manuale.

Kia XCeed ibrida

Successivamente al lancio, dovrebbero debuttare nei primi mesi del 2019 anche le versioni elettrificate di Kia XCeed sia con le compatte unità cosiddette mild hybrid a 48 Volt – che con le più sostanziose varianti ibride plug in.

 

Pubblicato il 1 July 2019
Condividi