Yamaha RD 350

Marca
Yamaha
Tipologia
Altro
Usato / Nuovo
Usato

Descrizione

YAMAHA RD 350 anno 1975 , la Cecottina per intenderci da corsa quella con cui Johnny Cecotto vincitore nel 1975 della classe 350 nel mondiale. La moto: cilindrata di 347,4 cc (64x54 mm), rapporto di compressione 6,6:1, cilindri a 7 travasi, ammissione lamellare, carburatori Mikuni da 38 mm, potenza 39 cv a 7500 g/min. Cambio a 6 marce, serbatoio olio per la pompa Autolube da 2 litri. Serbatoio benzina da 16 litri. Freno anteriore a disco singolo da 267 mm con pinza flottante; posteriore a tamburo da 180 mm. Il telaio ha un interasse di 1320 mm; la moto è lunga 2040 mm, larga 835 mm, alta 1110 mm, con una distanza minima da terra di 155 mm. Peso 143 kg. Cerchi Borrani, comandi Tommaselli, Leve Tommaselli, Motore preparato da corsa con poco meno di 20 km, Gomme Dunlop nuove. Johnny Cecotto, dopo innumerevoli vittorie sui circuiti del suo paese (Venezuela) con l'aiuto di Vito Ippolito ( proprietario della Venemotos Venezuelana, che era l'importatrice delle Yamaha in quel paese) e con l'assistenza tecnica di Angelo Frontierre debutta alla grande nella 200 miglia di Daytona e nella 200 miglia di Imola con risultati di prestigio . Questi risultati gli garantiscono l'esordio nel motomondiale 250 cc e 350 cc e come già detto in precedenza farà suo il titolo della 350 nel 1975. Per poi ripetersi nel 1978 nella classe 750 che non era un vero mondiale( anche se considerato tale ) ma una coppa FMI . Con il suo casco bianco e rosso ricalcato sui motivi di quelli del suo idolo Jarno Saarinen. La carriera di Cecotto è stata breve ma intensa, e dopo tante cadute decide di passare alle 4 ruote. La moto è targata regolarmente e puo' partecipare alle note competizioni tedesche, sviluppa una velocità di 180 km/h. che per un 350 cc è un bel traguardo. _ YAMAHA RD 350 year 1975, the Cecottina to be understood from racing the one with which Johnny Cecotto winner in 1975 of the class 350 in the world championship. The bike: 347.4 cc displacement (64x54 mm), 6.6: 1 compression ratio, 7 transfer cylinders, lamellar admission, 38 mm Mikuni carburetors, 39 hp power at 7500 rpm. 6-speed gearbox, oil tank for the 2-liter Autolube pump. 16-liter petrol tank. 267 mm single disc front brake with floating caliper; rear drum 180 mm. The frame has a wheelbase of 1320 mm; the bike is 2040 mm long, 835 mm wide, 1110 mm high, with a minimum ground clearance of 155 mm. Weight 143 kg. Borrani wheels, Tommaselli controls, Leve Tommaselli, Prepared racing engine with just under 20 km, new Dunlop tires. Johnny Cecotto, after countless victories on the circuits of his country (Venezuela) with the help of Vito Ippolito (owner of the Venemotos Venezuelan, who was the importer of the Yamaha in that country) and with the technical assistance of Angelo Frontierre debuts at great in the 200 miles of Daytona and in the 200 miles of Imola with prestigious results. These results guarantee him his debut in the 250cc and 350cc world championships and, as mentioned above, he will take the title of the 350 in 1975. Then he repeats himself in 1978 in the 750 class which was not a real world championship (even if considered such) but an IMF cup. With his white and red helmet traced on the motifs of those of his idol Jarno Saarinen. Cecotto's career was short but intense, and after many crashes he decided to move to 4 wheels. The bike is registered regularly and can participate in the well-known German competitions, it develops a speed of 180 km / h. which for a 350 cc is a great achievement.

Invia un messaggio

Campo obbligatorio
Scrivi almeno tre parole
Campo obbligatorio
Scrivi almeno due caratteri
Campo obbligatorio
Controlla il numero!
Per motivi di sicurezza, il messaggio sarà ricevuto e controllato da automobile.it e se necessario bloccato (ad es. per SPAM), prima di essere inoltrato al venditore. L'invio di questo messaggio indica la tua accettazione. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sulla privacy.