Ordina per:
Trapani (Trapani)
  • 15
Pubblicato il 27/02/17

Fiat 500F

500 La 500 ha rappresentato l'auto della svolta per più generazioni. E' il simbolo di una nazione che, dopo dure guerre e povertà, pone il cittadino come parte integrante di una società, dove matura una volontà meno succube e più proponitiva verso la vita. L'evoluzione tecnologica, il benessere maggiormente diffuso, la parità dei sessi, la seconda auto, la camporella, le vacanze al mare, i figli di sette mesi, tutto ciò è passato attraverso Lei, il mitico cinquino. La F sostituisce la D e rappresenta un primo passo verso la modernità intesa all'epoca, ossia l'utilizzo delle plastiche L'aspetto estetico più importante è nell'adozione delle porte non più contromano;  il parabrezza è più ampio, il tetto è costruito in pezzo unico con i montanti,  il fregio frontale della mascherina è realizzato in un unico pezzo di plastica e non ha più i baffi in alluminio separati,i copricerchi  sono in acciaio e non più in alluminio lucidato; i fari anteriori hanno le cornicette in metallo cromato anziché in alluminio e adottano proiettori a fascio asimmetrico, le luci di posizione perdono le basette di alluminio come i fanali posteriori e sono di forma più squadrata, la capote si chiude con un solo gancio centrale di plastica nera anziché con i due piccoli gancetti metallici situati ai due lati del tetto, vengono eliminati il profilo in alluminio sul cofano anteriore e le modanature sulle fiancate; inoltre il serbatoio non è più a cipolla ma a semicilindro e la sua capacità sale a 22 litri. Il motore viene ancora rivisto nella fasatura ed eroga 18 cv.  All'interno la 500 F resta un pò spartana, ma offre tinte e finiture superiori rispetto la D. Lo schema meccanico non muta di molto, solo piccoli accorgimenti, prima di cedere il posto alla L. Vettura parzialmente restaurata in buone condizioni. I fondi non sono stati toccati ma sono perfetti. Il contachilometri segna 719865, ed il motore gira che è un piacere. Davvero ottimi gli interni. Restyling estetico modello L Qualsiasi prova o controllo. Contact Leonardo. Fiat 500 Dealer: elleffe automotive Stock No:
Dicembre 1968 , 71.986 km , 13 KW , Benzina , Cambio manuale
500 La 500 ha rappresentato l'auto della svolta per più generazioni. E' il simbolo di una nazione che, dopo dure guerre e povertà, pone il cittadino come parte integrante di una società, dove matura una volontà meno succube e più proponitiva verso l...

€ 4.600

Salva e Confronta
€ 4.600
  • Dicembre 1968
  • 71.986 km
  • 13 KW
  • Benzina
  • Cambio manuale
Trapani (Trapani)
  • 15
Pubblicato il 27/02/17

MINI 1000

Grecia-Inghilterra-Egitto Cosa li accomuna? La MINI! Il greco Alec Issigonis, fù il geniale inventore della prima citycar con caratteristiche moderne. Riuscì nell'impresa di infilare in poco più di tre metri, quattro persone, un motore ed un cambio, ed il tutto dannatamente bene. La Cooper ha anche vinto a Montecarlo! L'Inghilterra, con la British Motor Corporation (BMC), fù l'azienda che per voce di Leonard Lord, commissionarono la vettura ad Issigonis. Ma il tutto nasce in Egitto, con la crisi petrolifera di Suez ed il caro petrolio. Nelle necessità l'ingegno si aguzza! Una curiosità: 15 ragazze in mini(gonna) riuscirono ad entrare in una mini stabilendo un record (negli anni '60). Il modello proposto è marchiata Leyland Innocenti, e monta il motore di 1000cc. L'auto è stata ritargata nel febbraio del 1994, e monta la targa TP bianca (senza lettere). Il modello risulta bel conservato, anche se ultimamente è stata molto poco in giro. Fondi in ottimo stato. Qualsiasi prova o controllo. Contact Leonardo. Mini 1000 Dealer: elleffe automotive Stock No:
Dicembre 1974 , 90.266 km , 38 KW , Benzina , Cambio manuale
Grecia-Inghilterra-Egitto Cosa li accomuna? La MINI! Il greco Alec Issigonis, fù il geniale inventore della prima citycar con caratteristiche moderne. Riuscì nell'impresa di infilare in poco più di tre metri, quattro persone, un motore ed un cambio,...

€ 5.000

Salva e Confronta
€ 5.000
  • Dicembre 1974
  • 90.266 km
  • 38 KW
  • Benzina
  • Cambio manuale
Trapani (Trapani)
  • 15
Pubblicato il 27/02/17

Alfa Romeo Spider 2.0 16V JTS

Guidobaldo Trionfi#xD; Chi era costui?#xD; Fù un ingegnere che partecipò ad un concorso per dare il nome alla Spider Alfa Romeo.#xD; E dalla prima metà degli anni'60 viene utilizzata questa denominazione su qualunque modello.#xD; La linea, come consuetudine fù affidata a Pininfarina, ma il grande Battista Farina apportò quelle modifiche alla carrozzeria da rendere unico il duetto nelle ultime 5 decadi; morì poco dopo la presentazione mondiale della Duetto.#xD; Da lì parte la storia della Spider; il nostro modello è il restyling della penultima serie. Presentata nel 1994, venne disegnata da Pininfarina che ne curò l'assemblaggio. La vettura utilizza componenti del gruppo Fiat, tra cui il telaio Tipo2, adattatto alle severe norme Americane per i crash test.#xD; Aveva una gemella coupe, la GTV, ma sopratutto motori eccellenti. Si spazia dal 1.8, passando per i 2.0 aspirati ed il V6 aspirato e turbo Busso, ed il più potente di tutti, il 3.2 V6 24v.#xD; Il motore della nostra è il primo iniezione diretta montato sul celebre Twin Spark, che regala maggiore potenza e prestazioni con consumi accettabili.#xD; Il piacere di viaggiare col vento tra i capelli, con una sinfonia unica.#xD; Il basso chilometraggio è sinonimo di scrupolosi proprietari, che l'hanno curata e custodita.#xD; Qualsiasi prova o controllo.#xD; Contact, Leonardo. Alfa Romeo Spider Dealer: elleffe automotive Stock No:
2003 , 26.791 km , 121 KW , Benzina , Cambio manuale
Guidobaldo Trionfi#xD; Chi era costui?#xD; Fù un ingegnere che partecipò ad un concorso per dare il nome alla Spider Alfa Romeo.#xD; E dalla prima metà degli anni'60 viene utilizzata questa denominazione su qualunque modello.#xD; La linea, come consu...

€ 7.500

Salva e Confronta
€ 7.500
  • 2003
  • 26.791 km
  • 121 KW
  • Benzina
  • Cambio manuale
Trapani (Trapani)
  • 15
Pubblicato il 27/02/17

BMW 318i 4 porte

Il gomito di Hofmeister Wilhelm Hofmeister, fù amico di Giovanni Michelotti (grande imprenditore e designer italiano), e dedicò la sua intera esistenza alle dipendenza della Bmw. E' famoso perchè ha creato un vezzo estetico senza tempo e vera firma di una casa automobilistica; in sostanza é una particolare angolatura della parte posteriore bassa del finestrino laterale posteriore, dovuta ad un accentuato piegamento in avanti della parte inferiore anteriore del montante.  Bene direte voi, ma fù il primo a farlo. La Bmw serie 3,di ogni serie è un mito. I fantastici anni ottanta conobbero la E30, la serie 3 del periodo, che fece sognare davvero tutti; la prima touring ( bellissima!), la TC Baur, una targa/cabrio, l'elegantissima cabrio, la prima volta in diesel con la 324d e la genesi del mito, la M3 che con i suoi 2302cc cambiò il mondo del motorsport. Ma i numeri si fanno con le berline e con i 1.6 ed i 1.8 ad iniezione, oltre ad una meccanica ed una qualità costruttiva degna di nota. Sono 143.786 le 318i prodotte, ma uguale alla nostra ne esiste ormai solo una. Salirci a bordo è attraversare lo spazio ed il tempo; improvvisamente i Run DMC riecheggieranno nelle vostre orecchie e alla donna al vostro fianco spunterano delle spalline spropositate. Esemplare curato in modo maniacale, targa oro ASI, il proprietario l'ha usata con gli occhi prima di passare il testimone al nipote che ha continuato la tradizione di famiglia. Solo per nostalgici o amanti della E30. Niente vetri elettrici, stereo o altro; come uscita dalla fabbrica. Qualsiasi prova o controllo Contact Leonardo. BMW 318 Dealer: elleffe automotive Stock No:
Dicembre 1986 , 53.198 km , 75 KW , Benzina , Cambio manuale
Il gomito di Hofmeister Wilhelm Hofmeister, fù amico di Giovanni Michelotti (grande imprenditore e designer italiano), e dedicò la sua intera esistenza alle dipendenza della Bmw. E' famoso perchè ha creato un vezzo estetico senza tempo e vera firma...

€ 7.500

Salva e Confronta
€ 7.500
  • Dicembre 1986
  • 53.198 km
  • 75 KW
  • Benzina
  • Cambio manuale
Trapani (Trapani)
  • 15
Pubblicato il 27/02/17

MASERATI Biturbo del 1985 con 39426

La lite Le Maserati sono auto che fanno sognare, e la casa del Tridente ha costruito la sua storia su vittorie sportive, linee meravigliose, motori possenti e sopratutto nomi splendidi. Ma ci fù un modello, la Biturbo, che ha condizionato le menti di giovani e turbato i sogni dei grandi. Che auto le Maserati: sgorbutiche, belle e con un sound meraviglioso. Sul finire degli anni '80 Ferrari acquistò il brand e cambiò tutto. Ed è prima di questo evento che inizia la storia della nostra Biturbo. Della Biturbo si sa tutto: che è unica nella guida che il suo cambio è così così che lo sterzo è poco comunicativo Che ha un gran confort Che il suo "posteriore" è ballerino Unica ed affascinante Un sound che ti penetra e non ti lascia più Che ti lasciano a piedi Ma ciò che non sapete e che con Lei dovete fare pace prima di guidarla; voi vi chiederete perché, nemmeno vi conoscete, ed invece è così. Non vi perdonerà nulla, vorrà buttarvi fuori strada, ma vuole essere amata e rispettata, e come certe donne ha sempre ragione Lei. Ma se le chiederete scusa e l'avvicinerete nei dovuti modi, sorrisi, risate scorbutiche e palle di adrenalina vi saranno regalate senza fine. La sua presenza, la sua voce, il suo essere, faranno si che la vostra esperienza di guida diventerà qualcosa da raccontare davvero al bar, ma urlando, così possa sentirvi. Il modello proposto ha avuto un proprietario annoiato ed un secondo che l'ha riportata al vero splendore, ma era molto facile date le ottime condizioni. Come ogni Biturbo ha qualche piccola virgola fuori posto, ma solo estetica; il motore no, è perfetto, un noto meccanico amante delle Biturbo a Cianciano si è preso cura di Lei, ovviando alle pecche di Alejandro. L'aria condizionata ed il cambio rovesciato completano il tutto. Siete pronti? Qualsiasi prova o controllo Contact Leonardo MASERATI Biturbo Dealer: elleffe automotive Stock No:
Aprile 1985 , 39.426 km , 135 KW , Benzina , Cambio manuale
La lite Le Maserati sono auto che fanno sognare, e la casa del Tridente ha costruito la sua storia su vittorie sportive, linee meravigliose, motori possenti e sopratutto nomi splendidi. Ma ci fù un modello, la Biturbo, che ha condizionato le menti d...

€ 9.000

Salva e Confronta
€ 9.000
  • Aprile 1985
  • 39.426 km
  • 135 KW
  • Benzina
  • Cambio manuale
Trapani (Trapani)
  • 6
Pubblicato il 27/02/17

MINI Mini Minor 850

Grecia-Inghilterra-Egitto Cosa accomuna queste tre nazioni? La MINI!; Il greco Alec Issigonis, fù il geniale inventore della prima citycar con caratteristiche moderne. Riuscì nell'impresa di infilare in poco più di tre metri, quattro persone, un motore ed un cambio, ed il tutto dannatamente bene. La Cooper ha vinto il Montecarlo! L'Inghilterra, con la British Motor Corporation (BMC), fù l'azienda che per voce di Leonard Lord, commissionarono la vettura ad Issigonis. Ma il tutto nasce in Egitto, con la crisi petrolifera di Suez ed il caro petrolio. Nelle necessità l'ingegno si aguzza! Una curiosità: 15 ragazze in mini(gonna) riuscirono ad entrare in una Mini stabilendo un record (negli anni '60). Il modello proposto è marchiata Innocenti, e monta il motore di 848cc. Il modello risulta ben conservato, e restaurata in alcune sue parti; vettura utilizzata settimanalmente. Targhe originali Fondi in ottimo stato. Qualsiasi prova o controllo. Contact Leonardo. Mini 1000 Dealer: elleffe automotive Stock No:
Dicembre 1967 , 65.000 km , 24 KW , Benzina , Cambio manuale
Grecia-Inghilterra-Egitto Cosa accomuna queste tre nazioni? La MINI!; Il greco Alec Issigonis, fù il geniale inventore della prima citycar con caratteristiche moderne. Riuscì nell'impresa di infilare in poco più di tre metri, quattro persone, un mot...

€ 10.900

Salva e Confronta
€ 10.900
  • Dicembre 1967
  • 65.000 km
  • 24 KW
  • Benzina
  • Cambio manuale
Trapani (Trapani)
  • 12
Pubblicato il 27/02/17

Audi A3 Sportback 2.0 TDI Ambition

La cugina Nel lontano 1996, l'Audi decise che era giunto il momento di espandersi verso il basso di gamma; e lo fece a modo suo, con stile e tecnica automobilistica. La prima serie, derivata dal telaio della cugina Golf, si affermò facilmente, anche perchè in questo segmento non esisteva una fascia premium, esisteva la Golf, punto! La lotta tra cugini ebbe una vincitrice! E non fù la A3, che nel mentre facendosi conoscere, propose la seconda serie. E' li fù il successo! La A3 ha sempre sfoderato motori molto efficenti e prestazionali; negli anni ha aggiunto più sportelli con la Sportback ed anche una cabrio; Degna di menzione la RS, che ha riportato il cinque cilindri su una compatta Audi, dopo la celebre quattro degli anni '80. La nostra è una seconda serie Sportback; il livello di finitura  è di altissimo livello; il design è un evoluzione teutonica del concetto che fonde bellezza ed eccellenza. Il motore è ll'eccelente due litri di 143 cv e 300Nm di coppia, che unisce prestazioni elevate e consumi irrisori. Il chilometraggio elevato non spaventi, perchè la manutenzione e l'uso costante dell'auto mettono la sicuro da incognite. L'ottimo cambio automatico e l'allestimento molto completo, rendono la vettura molto gradevole. Qualsiasi prova o controllo. Contact Leonardo. Audi A3 Dealer: elleffe automotive Stock No:
Dicembre 2010 , 190.358 km , 103 KW , Diesel , Cambio manuale
La cugina Nel lontano 1996, l'Audi decise che era giunto il momento di espandersi verso il basso di gamma; e lo fece a modo suo, con stile e tecnica automobilistica. La prima serie, derivata dal telaio della cugina Golf, si affermò facilmente, anche...

€ 12.900

Salva e Confronta
€ 12.900
  • Dicembre 2010
  • 190.358 km
  • 103 KW
  • Diesel
  • Cambio manuale
Trapani (Trapani)
  • 15
Pubblicato il 27/03/17

FIAT X 1/9 prima serie

Qualsiasi prova o controllo Contact Leonardo FIAT X 1/9 Dealer: elleffe automotive Stock No:
Giugno 1973 , 55.231 km , 54 KW , Benzina , Cambio manuale
Qualsiasi prova o controllo Contact Leonardo FIAT X 1/9 Dealer: elleffe automotive Stock No:

€ 15.500

Salva e Confronta
€ 15.500
  • Giugno 1973
  • 55.231 km
  • 54 KW
  • Benzina
  • Cambio manuale
Trapani (Trapani)
  • 15
Pubblicato il 27/03/17

ALFA ROMEO Giulia 1.3 TI 82cv

Qualsiasi prova o controllo Contact Leonardo ALFA ROMEO Giulia Dealer: elleffe automotive Stock No:
Giugno 1966 , 32.475 km , 60 KW , Benzina , Cambio manuale
Qualsiasi prova o controllo Contact Leonardo ALFA ROMEO Giulia Dealer: elleffe automotive Stock No:

€ 15.500

Salva e Confronta
€ 15.500
  • Giugno 1966
  • 32.475 km
  • 60 KW
  • Benzina
  • Cambio manuale
Trapani (Trapani)
  • 15
Pubblicato il 27/02/17

ALFA ROMEO Spider 1.3 2+2

Guidobaldo Trionfi Chi era costui? Fù un ingegnere che partecipò ad un concorso per dare il nome alla Spider Alfa Romeo. E dalla prima metà degli anni'60 viene utilizzata questa denominazione su qualunque modello. La linea, come consuetudine fù affidata a Pininfarina, ma il grande Battista Farina apportò quelle modifiche alla carrozzeria da rendere unico il duetto nelle ultime 5 decadi; morì poco dopo la presentazione mondiale della Duetto. Il modello di cui parliamo, in realtà è definito "coda tronca", in onore alle teorie sull'aereodinamica di Kamm. Il modello proposto è una rara 2+2 di 1.300cc di cilindrata ed è un conservato L'auto si presenta bene, e la meccanica risulta ottima. Stonano il sedile lato passeggero bucato, una crepa nella parte alta della plancia, una lieve ammaccatura all'anteriore e piccoli dettagli nel sottoscocca lato guida. Inoltre la capote è usurata lato passeggero ( meno di 2cm). Da notare il lunotto in perfette condizioni ed i fondi ottimi, causa di una buona conservazione. Auto da grandi soddisfazioni. Qualsiasi prova o controllo. Contact Leonardo ALFA ROMEO Spider Dealer: elleffe automotive Stock No:
Dicembre 1978 , 97.239 km , 65 KW , Benzina , Cambio manuale
Guidobaldo Trionfi Chi era costui? Fù un ingegnere che partecipò ad un concorso per dare il nome alla Spider Alfa Romeo. E dalla prima metà degli anni'60 viene utilizzata questa denominazione su qualunque modello. La linea, come consuetudine fù affi...

€ 15.900

Salva e Confronta
€ 15.900
  • Dicembre 1978
  • 97.239 km
  • 65 KW
  • Benzina
  • Cambio manuale
Trapani (Trapani)
  • 15
Pubblicato il 27/03/17

PORSCHE 996 Carrera Coupé

L'evoluzione La Porsche 911 è un oggetto mistico, che va al di là del tempo e della ragione. Prodotta dal 1963, in ognuna delle sue serie ha rappresentato la massima evoluzione tecnologica delle vetture con il motore al posto sbagliato, ossia al posteriore. Difatti nel mondo dei motori il massimo equilibrio delle masse sospese si ottiene con il motore centrale o con la formula motore anteriore trazione posteriore. La Porsche da 50 anni, dimostra a tutti che montando un motore boxer al posteriore, e lavorando su meccanica e bilanciamento, si ottenga una supercar fruibile tutti i giorni. C'è chi definisce i progettisti Porsche, tra i più pigri al mondo; io ritratterei con "impegnati in un lifting perenne", poiché Porsche, oltre all'innovazione, ha dimostrato con la 911, la competenza dei propri tecnici e la forza di sapere creare dei limiti sempre nuovi e non eguagliati, facendo si che gli altri si affaticassero a raggiungerli. In questo si racchiude la filosofia della 911, un oggetto da eguagliare, in continua evoluzione, capace di regalare emozioni forti, fortissime, ai suoi fortunati possessori. Il porschista ama tutti i progetti 911, nonostante qualche "purista" di tanto in tanto storce il naso per alcune innovazioni introdotte, salvo ricredersi, convinto dall'efficacia della novità apportata. Celebre rimarrà lo spartiacque che vuole fino alla serie 993 le "vere Porsche" poiché raffreddate ad aria, rispetto alla 996 e 997 ree di avere il raffreddamento a liquido. Tra i modelli in cima ai desideri rimangono le versioni turbo, le quali in alcune serie presero il lugubre nomignolo di "creatrici di vedove", le GT2 e GT3, ed il top per ogni porschista ed appassionato, le serie RS. Negli anni si è inoltre arricchita di varianti come le "carrera 4" a trazione integrale (efficientissima) ed il cambio automatico, con il Tiptronic, non particolarmente amato, ed il nuovo PDK (un doppia frizione) di indubbia efficacia. Tutte le 911 sono l'espressione tecnologica automobilistica dell'epoca in cui sono state commercializzate; sia la casa madre che i clienti, amano ripetere che "non esistono 911 usate, solo nuovi proprietari", come se fosse un essere cognitivo, che mette il pilota al centro di questa fantastica esperienza per tutta la durata del possesso, per proseguire la propria missione di dispensatrice di emozioni con il nuovo proprietario. Il modello proposto è una 996 in ottime condizioni; un solo meccanico ha seguito quest'auto nei suoi passaggi di mano, con scrupolo e professionalità. Il modello proposto è di importazione, e le sapienti mani di un noto meccanico siciliano, non ufficiale Porsche, ma esperto assoluto del cavallino di Stoccarda, se ne sono prese cura, ma senza service scritti. Qualsiasi prova o controllo. Contact Leonardo. PORSCHE 911 ABS 5.3 ABS 5.7 Airbag guida Airbag laterali (POSIP) guidatore e passeggero Airbag passeggero Alzacristalli elettrici con funzione tip-up e tip-down Antenna incorporata nel parabrezza Apertura dall'interno del tappo serbatoio Apertura dall'interno del vano bagagli Appoggiatesta integrati Avvisatore acustico luci accese Cambio manuale a 6 marce Cerchi in lega 7J(9J)x17 e pneu. 205(255)/50(40) ZR 17 Chiave o blocchetto accensione illuminati Chiusura centralizzata Climatizzatore automatico Computer di bordo Contachilometri parziale Contagiri Correttore assetto fari Fari di profondità Fari fendinebbia Fari poliellissoidali Filtro a carboni attivi per abitacolo Illuminazione vano bagagli Illuminazione vano portaoggetti Immobilizzatore elettronico Inibitore d'avviamento integrato nella chiusura centralizzata Interni in polipropilene trattati soft paint Interruttore inerziale Manometro olio Orologio Pneumatici maggiorati Pneumatici ribassati Pomello/cuffia leva cambio rivestiti in pelle nera Porsche CR 22 (Radiocassette) Portabicchieri amovibili...
Settembre 2001 , 101.045 km , 221 KW , Benzina , Cambio manuale
L'evoluzione La Porsche 911 è un oggetto mistico, che va al di là del tempo e della ragione. Prodotta dal 1963, in ognuna delle sue serie ha rappresentato la massima evoluzione tecnologica delle vetture con il motore al posto sbagliato, ossia al pos...

€ 23.900

Salva e Confronta
€ 23.900
  • Settembre 2001
  • 101.045 km
  • 221 KW
  • Benzina
  • Cambio manuale
Trapani (Trapani)
  • 15
Pubblicato il 27/03/17

Alfa romeo gt junior 1.3

Qualsiasi prova o controllo Contact Leonardo ALFA ROMEO GT Junior 1.3 Dealer: elleffe automotive Stock No:
Luglio 1971 , 106.073 km , 63 KW , Benzina , Cambio manuale
Qualsiasi prova o controllo Contact Leonardo ALFA ROMEO GT Junior 1.3 Dealer: elleffe automotive Stock No:

€ 26.900

Salva e Confronta
€ 26.900
  • Luglio 1971
  • 106.073 km
  • 63 KW
  • Benzina
  • Cambio manuale
Trapani (Trapani)
  • 15
Pubblicato il 27/02/17

Ferrari Mondial 3.2 Cabrio

Sangue d'artista Ci sono persone che in vita ricevono gloria e consensi, altre che solo la morte o il tempo li consegna all'immortalità. Per la stragrande maggioranza delle persone che conoscono la Ferrari, quasi unanime si alza il coro di detrattori nei confronti della bruttezza della Mondial. Fino ad ieri, o poco prima. DIfatti la berlinetta 2+2, dopo anni di snobismo subito, si è presa la sua rivincita. Adesso c'é finalmente chiaro ciò che Pininfarina volle realizzare, cercando di armonizzare le linee di una coupe con l'aggravio del motore centrale.  Nulla del genere si era visto, ed il risultato si apprezza solo adesso, non tanto sulla prima serie, quanto nei restyling successivi. Il Mondial prende il nome per celebrare il mondiale vinto dalla Ferrari nel '78, e possiamo affermare che fù anche vetrina tecnologica per l'azienda. Adottò per prima il telaio posteriore smontabile per agevolare la scesa del propulsore, il cambio a T, la "non frizione" della Valeo, oltre il motore da 3.2. Grande vettura, generosa, comoda e sopratutto nella Cabrio, con linee splendide e filanti. Il modello proposto è una 3.2 che adotta l'ultima serie del V8 trasversale centrale; il basso chilometraggio e la scrupolosa ed attenta manutenzione tracciabile, effettuata sempre in Ferrari, la pongono come un esemplare degno  a cui non si dovrà intervenire su nulla. Targa Oro ASI,  interamente originale, autoradio dell'epoca; inoltre ha in dotazione i doppi cerchi millimetrici ed in pollici. Il set di valigie e le nuove guarnizioni capotta su parabrezza e finestrini anteriori e posteriori, marmitta originale in inox e tutti i manuali compreso quello d'officina originale, la rendono ancor più speciale. 810 gli esemplari prodotti, collocandola nel gotha delle auto storiche di sicuro valore. Qualsiasi prova o controllo Contact Leonardo Ferrari Mondial Dealer: elleffe automotive Stock No:
Dicembre 1987 , 46.320 km , 199 KW , Benzina , Cambio manuale
Sangue d'artista Ci sono persone che in vita ricevono gloria e consensi, altre che solo la morte o il tempo li consegna all'immortalità. Per la stragrande maggioranza delle persone che conoscono la Ferrari, quasi unanime si alza il coro di detrattor...

€ 56.000

Salva e Confronta
€ 56.000
  • Dicembre 1987
  • 46.320 km
  • 199 KW
  • Benzina
  • Cambio manuale