Home \ Pratiche Auto \ Burocrazia \ Tasso alcolemico: tutto quello che c’è da sapere su test, limiti e sanzioni

Tasso alcolemico: tutto quello che c’è da sapere su test, limiti e sanzioni

BurocraziaPratiche Auto
Pubblicato il 2 April 2020
Condividi
Sanzioni severe per la guida in stato di ebbrezza: scopriamo limiti e sanzioni

Guidare in stato di ebbrezza non solo comporta un pericolo per sé e per gli altri, ma è severamente punito dal nostro Codice della Strada con sanzione salatissime. Scopriamo cosa si intende e come si misura il tasso alcolemico.

INDICE
Tasso alcolemico: cos’è
Limiti alcol alla guida
Calcolo tasso alcolemico
Alcol test: come funziona
Tasso alcolemico: tabella sanzioni

Il tasso alcolemico, definito anche alcolemia, indica la concentrazione di alcol, o etanolo, presente nel sangue. L’unità di misura che viene utilizzata più spesso per esprimere questo valore è g/l, ossia grammi di alcol su litro di sangue, ma in alcune occasioni viene anche espresso in mg/dl.

La legge permette un limite del tasso alcolemico pari a 0,5 g/litro. Oltre questa soglia, qualora si venga fermati per un controllo, la guida sarà considerata in stato di ebbrezza e si potrà essere sanzionati oltre che con la decurtazione di 10 punti dalla patente di guida anche con quanto previsto 16dagli articoli 185 e 186 del Codice della Strada.

Nello specifico, i limiti oltre i quali il tasso alcolemico comporta la guida in stato di ebbrezza sono: tra 0,5 e 0,8 g/l, tra 0,8 e 1,5 g/l e infine tasso alcolemico superiore a 1,5 g/l.

GUARDA I NOSTRI VIDEO

Non è possibile stabilire a priori un criterio che valga per tutti, dato che, il limite del tasso alcolemico varia in base al sesso della persona, al peso, all’età, alla gradazione degli alcolici ed ad altri fattori. Tutti i locali pubblici, però, devono esporre delle tabelle fornite dal governo, puramente indicative, che possono far capire quale sia la quantità limite di alcol ingeribile per non superare il tasso alcolemico consentito.

Qualora si venga fermati si potrà essere sottoposti ad alcol test. Tramite questo dispositivo viene  misurata la quantità di alcol contenuta nell’aria espirata. L’alcol test viene ripetuto due volte effettuando due misurazioni successive a distanza di 5 minuti l’una dall’altra. Il rifiuto di sottoporsi all’etilometro è un reato punito con la perdita di 10 punti della patente di guida e con le stesse pene previste per chi guida in stato di ebbrezza con tasso alcolemico superiore a 1,5 g/l.

Vediamo adesso nel dettaglio quali sono le sanzioni previste qualora ci si trovi alla guida in stato di ebbrezza:

  • Guida con tasso alcolemico compreso tra 0,5 e 0,8 g/l: ammenda da 500 a 2000 euro, sospensione patente da 3 a 6 mesi.
  • Guida con tasso alcolemico tra 0,8 e 1,5 g/l: ammenda da 800 a 3200 euro, arresto fino a 6 mesi, sospensione patente da 6 mesi ad 1 anno.
  • Guida con tasso alcolemico superiore a 1,5 g/l: ammenda da 1500 a 6000 euro, arresto da 6 mesi ad un anno, sospensione patente da 1 a 2 anni, sequestro preventivo del veicolo, confisca del veicolo (salvo che appartenga a persona estranea al reato).

Le pene previste dall’articolo 186 comma 2 e 186 bis comma 3 del Codice della Strada sono raddoppiate se il conducente in stato di ebbrezza provoca un incidente stradale, ed in questo caso è disposto il fermo amministrativo del veicolo per 180 giorni, salvo che appartenga a persona estranea all’illecito.

Cose da sapere

Cos’è il tasso alcolemico?

Il tasso alcolemico, definito anche alcolemia, indica la concentrazione di alcol, o etanolo, presente nel sangue. L’unità di misura che viene utilizzata più spesso per esprimere questo valore è g/l, ossia grammi di alcol su litro di sangue, ma in alcune occasioni viene anche espresso in mg/dl.

Quali sono i limiti relativi all’alcol alla guida?

La legge permette un limite del tasso alcolemico pari a 0,5 g/litro. Oltre questa soglia, qualora si venga fermati per un controllo, la guida sarà considerata in stato di ebbrezza.

Come funziona l’alcol test?

Tramite questo dispositivo viene  misurata la quantità di alcol contenuta nell’aria espirata. L’alcol test viene ripetuto due volte effettuando due misurazioni successive a distanza di 5 minuti l’una dall’altra.

Quali sono le sanzioni in caso di guida in stato ebbrezza?

  • Guida con tasso alcolemico compreso tra 0,5 e 0,8 g/l: ammenda da 500 a 2000 euro, sospensione patente da 3 a 6 mesi.
  • Guida con tasso alcolemico tra 0,8 e 1,5 g/l: ammenda da 800 a 3200 euro, arresto fino a 6 mesi, sospensione patente da 6 mesi ad 1 anno.
  • Guida con tasso alcolemico superiore a 1,5 g/l: ammenda da 1500 a 6000 euro, arresto da 6 mesi ad un anno, sospensione patente da 1 a 2 anni, sequestro preventivo del veicolo, confisca del veicolo (salvo che appartenga a persona estranea al reato).
Pubblicato il 2 April 2020
Condividi