Home \ Cura & Manutenzione \ Fai da te \ Come scegliere le catene da neve: guida all’acquisto

Come scegliere le catene da neve: guida all’acquisto

Fai da teCura & Manutenzione
Pubblicato il 30 November 2020
Condividi
Scoprite insieme a noi come scegliere le catene da neve giuste per la propria auto e quanto si spende per acquistarle.

Quando neve e ghiaccio ricoprono le strade, le catene vi permettono di continuare a circolare in sicurezza e costituiscono una valida ed economica alternativa agli pneumatici invernali. Ecco perché è importante scegliere quelle giuste.

Nei mesi invernali la circolazione sulle strade urbane ed extraurbane può essere complicata dall’abbondante caduta di neve o dalla formazione di ghiaccio superficiale. Montare dei pneumatici invernali, in molti casi, può non bastare. Per questo è necessario acquistare un set di catene da neve che si adattino perfettamente alla vostra auto e vi consentano di proseguire il vostro viaggio anche nelle situazioni più proibitive.

INDICE
Come scegliere le catene da neve
Catene da neve: prezzi
Dove comprare le catene da neve

Per essere certi di scegliere le catene da neve corrette per la propria auto si deve prima di tutto fare attenzione all’omologazione delle stesse. Il Ministero dei Trasporti, infatti, ha imposto l’uso di catene da neve che rispettino l’omologazione CUNA NC 178-01 o O-Norm. Solo acquistando le catene per auto omologate si avrà la certezza non solo di disporre di un prodotto estremamente efficace in condizioni di aderenza precaria, ma anche di non rischiare sanzioni in caso di controlli.

Catene da neve: misure

La scelta delle catene migliori per la vostra vettura dipende dalle sue caratteristiche tecniche e dai percorsi sui quali esse dovranno essere utilizzate.

In linea di massima, tutte le vetture che montano ruote di diametro compreso tra i 13″ ed i 17″ vengono considerate catenabili e quindi compatibili con qualsiasi tipologia di catene da neve.

Al contrario, le vetture equipaggiate con cerchi di diametro superiore ai 17″ vengono spesso etichettate come non catenabili direttamente dal produttore. Su queste ultime, infatti, lo spazio tra pneumatico, parafango e sospensioni è molto ridotto e non consente un’istallazione sicura delle catene, salvo rarissime eccezioni. In tal caso avrete a disposizione due sole alternative: acquistare un kit di catene a spessore ridotto da 7 mm oppure optare per uno dei nuovi set a fissaggio esterno.

Per sapere con certezza se la vostra auto sia catenabile o meno, date un’occhiata al libretto d’uso e manutenzione oppure chiedete consiglio al vostro meccanico di fiducia.

Dopo aver compreso come scegliere le catene da neve, dovrete iniziare a pensare a quale modello possa essere più adatto alle vostre esigenze.

In commercio troverete infatti diverse tipologie di catene, ognuna delle quali contraddistinta da prezzi e caratteristiche tecniche completamente differenti. Il prezzo finale sarà inoltre influenzato dalle dimensioni, dallo spessore e dal sistema di tensionamento utilizzato, che può essere automatico o manuale. Da non trascurare, nel momento in cui si acquistano le catene, è sicuramente la facilità di montaggio.

  • Le Catene a Y: sono la versione più classica e meno costosa. Pur essendo adatte a chi ne fa un uso sporadico, sono più difficili da montare e per questo considerate ormai obsolete. Prezzi a partire da 30 euro per i set più economici.
  • Le Catene a rombo: sono senza dubbio la variante più diffusa. Si montano facilmente e sono utili soprattutto a chi viaggia spesso su strade innevate. Tuttavia, hanno un costo più elevato rispetto al modello precedente: il prezzo medio oscilla infatti tra i 70 e i 90 euro, ma può superare facilmente i 100 euro nel caso delle versioni autotensionanti o a spessore ridotto.
  • Le Catene a ragno, infine, sono le più versatili e facili da montare. Grazie al fissaggio diretto sul cerchio possono essere installate anche sulle vetture non catenabili senza effettuare alcuna manovra di assestamento. Di contro, hanno un costo superiore alla media, che può variare dai 150 euro delle versioni base fino agli oltre 500 euro dei modelli premium.

Con l’avvicinarsi della stagione invernale, e con l’entrata in vigore dell’obbligo di avere a bordo le catene da neve, una delle domande più comuni tra gli automobilisti è: “dopo posso comprare le catene auto?”.

Le alternative sono molteplici. Ci si può rivolgere presso un negozio di autoricambi della propria città che vi indicherà il modello più adatto alla vostra vettura, oppure si potranno cercare le catene da neve presso i centri commerciali sfruttando, eventualmente, anche delle offerte sui prezzi.

Sicuramente la maggior scelta si ha se si opta per l’acquisto online. Su eBay ed Amazon, ad esempio, è possibile trovare migliaia di annunci con differenti tipologie catene da neve a prezzi spesso davvero vantaggiosi.

GUARDA I NOSTRI VIDEO CON FJONA

Cose da sapere

Quali sono le tipologie di catene omologate?

Il Ministero dei Trasporti ha imposto l’uso di catene da neve che rispettino l’omologazione CUNA NC 178-01 o O-Norm.

Su quali veicoli si possono montare le catene da neve?

Tutte le vetture che montano ruote di diametro compreso tra i 13″ ed i 17″ vengono considerate catenabili e quindi compatibili con qualsiasi tipologia di catene da neve. Al contrario, le vetture equipaggiate con cerchi di diametro superiore ai 17″ vengono spesso etichettate come non catenabili direttamente dal produttore.

Quali sono le principali tipologie di catene da neve e quanto costano?

Le principali tipologie di catene da neve sono:

  • Le Catene a Y: sono la versione più classica e meno costosa.  Prezzi a partire da 30 euro per i set più economici.
  • Le Catene a rombo: sono senza dubbio la variante più diffusa. Si montano facilmente e sono utili soprattutto a chi viaggia spesso su strade innevate. Tuttavia, hanno un costo più elevato rispetto al modello precedente: il prezzo medio oscilla infatti tra i 70 e i 90 euro.
  • Le Catene a ragno, sono le più versatili e facili da montare. Grazie al fissaggio diretto sul cerchio possono essere installate anche sulle vetture non catenabili senza effettuare alcuna manovra di assestamento. Di contro, hanno un costo superiore alla media, che può variare dai 150 euro delle versioni base fino agli oltre 500 euro dei modelli premium.

Dove si acquistano le catene da neve?

Le catene da neve possono essere acquistate negli auto ricambi, ma anche all’interno di centri commerciali e ipermercati. Per trovare offerte interessanti si può optare anche per l’acquisto online.

Pubblicato il 30 November 2020
Condividi