Home \ Comprare & Vendere \ Recensioni Modelli \ Chery Omoda 5: prezzi, dimensioni e caratteristiche

Chery Omoda 5: prezzi, dimensioni e caratteristiche

Recensioni ModelliComprare & Vendere
Pubblicato il 28 December 2021
Condividi
In arrivo il primo SUV di Chery in italia, la nuova Omoda 5, sarà disponibile sia con motorizzazioni endotermiche, sia elettriche

Continua l’avanzata dei marchi cinesi sul mercato europeo. Dopo lo sbarco di Lynk & Co e Wey, ora l’offerta orientale si amplia con l’arrivo di Chery e della sua nuova Omoda 5. L’arrivo del SUV in Italia è previsto per il 2023 e per ora sono poche le informazioni disponibili a riguardo. Ma di certo si sa che a listino saranno presenti modelli ibridi ed elettrici, grazie alla versatilità della nuova piattaforma.

Ecco la scheda tecnica della nuova Chery Omoda 5:

 Scheda Tecnica
 Numero posti 5
 Bagagliaio
 Alimentazioni benzina/elettrica
 Classe
 CV/kW (da)
 Prezzo (da)
INDICE
Esterni
Interni
Motorizzazioni
Perché comprarla

Chery sbarca in Europa proprio nell’affollato segmento crossover, uno dei più in crescita al momento. Omoda 5 ha un aspetto muscoloso, che ricorda quello dei SUV nostrani. Il frontale si caratterizza per una grande griglia a nido d’ape, che soddisfa i gusti del mercato orientale, mentre sulla fiancata una marcata linea di cintura scolpisce meglio i volumi.

Ma nella versione presentata al Salone di Guangzhou di questo ottobre si possono notare diversi elementi interessanti. Come i cerchi da 18″, il doppio terminale di scarico cromato per le versioni ibride e gli affilati fari Led, sia sul frontale che nel posteriore, che aggiungono un tocco di aggressività alla Omoda 5.

Non ci sono ancora dettagli sugli interni del veicolo, né sono state pubblicate fotografie a riguardo. Chery ha però comunicato che l’abitacolo del SUV disporrà di una dotazione di prima classe, con sedili sportivi e uno schermo touch da 10,25″ per la gestione dell’infotainment.

La nuova Chery Omoda 5 verrà costruita su una nuova piattaforma che permette di utilizzare motori endotermici, ibridi, elettrici e in futuro anche a idrogeno. Per il momento sul mercato europeo sono previste una motorizzazione benzina 1.6 turbo, abbinata al cambio automatico a 7 rapporti, e una versione elettrica pura. Ulteriori informazioni su potenza, consumi e autonomia devono ancora essere pubblicate.

 

  • Equipaggiamento: la dotazione di serie si preannuncia piuttosto ricca, con touchscreen da 10,25″, cerchi da 18″, fari Led.
  • Motori: anche se mancano informazioni ufficiali, la gamma motori sarà molto ampia, offrendo una vasta scelta in fatto di alimentazione.
  • Elettrico: vero fulcro dell’offerta sarà la variante alimentata da un powertrain completamente elettrico.
Pubblicato il 28 December 2021
Condividi