Home \ Comprare & Vendere \ Recensioni Modelli \ Ford Bronco: prezzo, dimensioni e caratteristiche

Ford Bronco: prezzo, dimensioni e caratteristiche

Comprare & VendereRecensioni Modelli
Pubblicato il 4 October 2021
Condividi
Iconica e aggressiva, la quinta generazione di Ford Bronco debutta anche sul mercato europeo, con sette allestimenti e due diverse carrozzerie

Nel mondo dei fuoristrada Ford Bronco è un’icona. Prodotto a partire dal 1965, si è evoluto attraverso cinque generazioni, totalizzando più di un milione di vendite. Oggi è nuovamente fra i modelli di maggior successo nel mercato USA, e per la prima volta è pronto a mordere l’asfalto del Vecchio Continente, dove troverà nel Wrangler il principale concorrente. È disponibile in un’ampia gamma di versioni, a due o quattro porte e in una variante dalle caratteristiche più prettamente stradali denominata Sport. Nel 2022 la gamma si amplierà con l’arrivo dell’allestimento Raptor: sospensioni e componenti specifiche, pneumatici ancora più grandi e una propulsione che potrebbe raggiungere i 400 CV di potenza massima.

 Scheda Tecnica
Numero posti 5
Bagagliaio
Alimentazioni Benzina
Classe
Cv/kW (da) 181/133
Prezzo (da)
INDICE
 Dimensioni
 Esterni
 Interni
 Motorizzazioni
 Configuratore
Perché comprarla
 Prezzo

La Ford Bronco si caratterizza per le misure generose, in pieno stile Americano. Non sono ancora completamente disponibili le specifiche tecniche, ma è certo che verrà prodotta nelle varianti a due e a quattro porte. La prima è lunga 441 cm, la seconda raggiunge i 481 cm. Il passo della due porte è di 255 cm, mentre quello della quattro porte è di 295 cm. L’altezza, infine, sfiora i 183 cm sulla due porte e supera i 185 cm sulla quattro porte. L’altezza da terra, invece, va dai 20 ai 30 cm.

Dimensioni (versioni 4 porte)
Lunghezza 4.412 (4.811) mm
Larghezza 1.928 (2.014) mm
Altezza 1.826 (1.852) mm
Passo 2.250 (2.949) mm

Il look della Ford Bronco è stato pensato per richiamare in forma moderna i primi esemplari degli anni 60. Entrambi i modelli, a due e a quattro porte, condividono un design aggressivo progettato per la guida offroad, caratterizzato dal classico telaio a longheroni. Nell’equipaggiamento base figurano infatti i pannelli amovibili per l’hard-top e i fianchi posteriori, mentre per la quattro porte troviamo anche un soft-top in tela. Le portiere si possono rimuovere e piazzare nelle apposite sacche a bordo, così da rendere ancora più selvaggia la guida in mezzo alla natura.

A seconda dell’allestimento scelto la dotazione include anche protezioni sottoscocca, gancio di traino, verricello, paraurti tubolari e altri elementi di origine Ford Performance. Gli pneumatici base raggiungono i 35 pollici, ed è inoltre possibile richiedere i cerchi scomponibili.

L’abitacolo della Ford Bronco è decisamente pratico e resistente, presentando supporti e maniglie adatti alle condizioni di guida più estreme. Uno schermo centrale da 12’’ permette di accedere tramite sistema Sync 4 alle funzioni di infotainment, ampliate dal nuovo Ford Pass Performance App e dall’inedita modalità di navigazione off-road, con mappe apposite. I percorsi compiuti, anche offline, potranno essere successivamente condivisi nella community Bronco.

La maggior parte della tecnologia a bordo è però dedicata ovviamente alla guida offroad. La trazione integrale è disponibile in versione base, oppure con riduttore elettromeccanico e modalità Auto, 2H e 4H. Bronco è dotata di assali Dana 44 Advan TEK, ai quali si possono aggiungere come optional i differenziali autobloccanti a controllo elettronico Spicer Performa-TRAK. Sempre fra gli specifici aiuti alla guida troviamo Terrain Management System, che permette il settaggio su sette diverse modalità: Normal, Eco, Sport, Slippery and Sand, Baja, Mud/Ruts e Rock Crawl. Infine, il Trail Control aiuta la regolazione della velocità in fuoristrada, mentre il Trail Turn Assist e il Trail One-Pedal Drive intervengono nel controllo della decelerazione.

La Ford Bronco è offerta con quattro diverse motorizzazioni, due dedicate alle versioni due e quattro porte, due disponibili invece sulla variante Sport. Le prime due, le uniche attualmente disponibili, sono il quattro cilindri 2.3 EcoBoost da 270 CV e il V6 2.7 EcoBoost da 310 CV. In fatto di trasmissione la scelta qui è tra il nuovo cambio manuale sette marce (che aggiunge primina molto corta), e il dieci marce automatico SelectShift. Scegliendo Sport si potrà invece optare per il tre cilindri EcoBoost 1.5 da 181 CV e il quattro cilindri 2.0 EcoBoost da 245 CV. In questo caso l’unica trasmissione abbinabile è quella automatica, con otto marce. La futura Bronco Raptor potrebbe, come si accennava, essere dotata di un motore ancora più potente.

La Ford Bronco è offerta con carrozzeria a due e a quattro porte, quest’ultima disponibile anche nella variante Sport, più adatta alla guida su strada. In attesa della versione più estrema, Raptor, che uscirà nel 2022, gli allestimenti ora disponibili sono sette:

  • Base: l’allestimento di accesso alla gamma, per una Bronco nuda e cruda.
  • Big Bend: si distingue per i fendinebbia a Led e le finiture aggiuntive.
  • Black Diamond: dotato di tutte e sette le modalità di guida.
  • Outer Banks: con Adas aggiuntivi e più tecnologia a bordo.
  • Badlands: con l’aggiunta di importanti accessori dedicati all’offroad.
  • Wildtrak: la versione top di gamma per il fuoristrada.
  • First Edition: allestimento a edizione limitata nato dalla combinazione delle altre versioni, e con dotazioni esclusive per i primi 7.000 esemplari.

Base: di serie sono presenti cerchi di lamiera da 16″, infotainment con display da 8″, Cruise Control, Terrain Management System, trazione integrale.

Big Bend: aggiunge i cerchi di lamiera da 17″, finiture esterne Carbonized Grey, fendinebbia Led, sei modalità di guida selezionabili, avviamento in remoto dal telecomando, prese di corrente a bordo, volante rivestito di pelle.

Black Diamond: in più rispetto a Big Bend differenziale autobloccante posteriore, sette modalità di guida, finiture interne specifiche e la predisposizione per il montaggio di vari accessori.

Outer Banks: in più rispetto a Black Diamond cerchi di lega da 18″, l’opzione del cambio automatico, le luci diurne a Led aggiuntive, il Blind Spot Monitor con Cross traffic Alert, i parafanghi in tinta, i rivestimenti interni di pelle e l’infotainment con display da 12″ e impianto audio B&O

Badlands: in più rispetto a Outer Banks barra stabilizzatrice anteriore scollegabile, il differenziale anteriore bloccabile e la trazione integrale On-Demand con quattro modalità.

Wildtrak: in più rispetto a Badlands l’assetto rialzato, hardtop in tinta, grafiche sulla carrozzeria, pack Sasquatch con cerchi di lega da 17″, pneumatici off-road da 35″, ammortizzatori Bilstein, parafanghi modificati e rapporto finale 4.7.

First Edition: dotazione tecnica derivata da Badlands, interni basati su Outer Banks, adaptive Cruise Control, telecamere a 360 gradi, prese Usb aggiuntive e Pack Sasquatch.

  • Prestazioni offroad: il Bronco è un’istituzione nel mondo dei fuoristrada, e con le sue specifiche tecniche affronta i terreni più dissestati con grande facilità.
  • Motori: come dice la stessa Ford, i veicoli Bronco sono “costruiti con la resistenza dei pick-up F Series e con le performance delle Mustang”.
  • Immagine: il look rimane fedele alla tradizione evolvendola però in chiave moderna.

Non si conoscono ancora i prezzi in euro, ma Ford ha dichiarato il listino partirà dai circa 28.000 dollari per la Bronco Sport e dai circa 30.000 dollari per la due porte.

 

Pubblicato il 4 October 2021
Condividi