Home \ Comprare & Vendere \ Recensioni Modelli \ Ford Explorer: prezzo, dimensioni e prova su strada

Ford Explorer: prezzo, dimensioni e prova su strada

Recensioni ModelliComprare & Vendere
Pubblicato il 24 June 2020
Condividi
Abbiamo messo alla prova la Ford Explorer, il SUV ibrido più grande del costruttore americano nel nostro Paese. Ecco la nostra prova su strada

Che il segmento dei SUV sia ormai quello di riferimento per tutti i costruttori è cosa nota e la domanda per questa tipologia di vetture non accenna a calare. E a crescere di pari passo alla domanda sono anche le dimensioni dei SUV oggi sul mercato. Proprio per questo motivo, per la prima volta Ford ha scelto di importare anche in Italia l’ultima generazione del suo Ford Explorer: il modello a sette posti più grande del costruttore a Stelle e Strisce, che nel nostro paese viene proposto unicamente in abbinamento ad un propulsore ibrido plug-in.

Scheda tecnica Ford Explorer

 Scheda Tecnica
 Numero posti 7
 Bagagliaio 240/2.274 litri
 Alimentazioni Ibrida
 Classe Euro 6D-Temp
 CV/kW  457/336
 Prezzo (da) 81.000 €

 

INDICE
 Dimensioni
 Esterni
 Interni
 Motorizzazioni
 Consumi
 Configuratore
Prova su strada
Perché comprarla
 Prezzo

Le dimensioni della Ford Explorer sono certamente più adatte alle grandi strade americane piuttosto che a quelle del nostro Paese. Il SUV della Casa dell’Ovale Blu, infatti, fa registrare una lunghezza che supera di poco i 5 metri, mentre la larghezza tocca i 2 metri esatti e l’altezza sfiora il metro e ottanta centimetri. Il passo di 252 cm consente di ospitare comodamente fino a 7 passeggeri. Il vano di carico, invece, assicura una capacità minima di 240 litri, che superano di slancio i 2.000 litri abbattendo le due file di sedili posteriori.

Dimensioni
Lunghezza 5.050 mm
Larghezza 2.000 mm
Altezza 1.780  mm
Passo 2.520 mm

Lo stile della Ford Explorer è immediatamente riconoscibile. Il SUV della Casa americana è imponente e le linee decise volute dai designer dell’Ovale Blu non fanno altro che sottolineare il suo aspetto mastodontico. Il frontale presenta un’ampia calandra esagonale cinta da fari ben integrati nel look complessivo, mentre la fiancata colpisce subito per la lunghezza importante del mezzo, specie al retrotreno.

I passaruota presentano le immancabili protezioni in plastica utili ad evitare i piccoli graffi della carrozzeria, mentre il posteriore è massiccio e dotato di fari dalle dimensioni ridotte che amplificano l’aspetto generale del SUV. Particolare poi, nella parte bassa del paraurti (nonostante l’alimentazione ibrida) la presenza di quattro terminali di scarico.

L’abitacolo della Ford Explorer richiama nelle linee il il più recente linguaggio stilistico del brand americano, che nello stile e nei contenuti rimanda a modelli come Focus e Kuga e in parte anche all’elettrica Mach-E. Tutti i materiali scelti per i rivestimenti di sedili, plancia e pannelli porta sono di buona fattura. Tante le tasche portaoggetti sparse un po’ per tutto l’abitacolo, mentre si apprezza, nel vano di carico, la presenza di due comodi pulsanti che alzano e abbassano automaticamente la terza fila di sedili. A proposito di sedili, si viaggia comodissimi anche dietro: la fila centrale, grazie alle poltrone singole, assicura centimetri in abbondanza per gambe e testa e anche chi siede nell’ultima fila non risulta eccessivamente sacrificato, nonostante l’accesso non sia dei più semplici.

Tanti poi i contenuti tecnologici presenti a bordo, che si esprimono nel virtual cockpit da 12,3’’ pollici dotato di grafica personalizzabile, che lavora in simbiosi con il sistema di infotainment Sync3 con schermo da 10,1’’ a sviluppo verticale che nella logica di funzionamento ricorda molto da vicino quella di un cellulare.

Nel listino della Ford Explorer è disponibile un’unica motorizzazione per quel che riguarda il nostro Paese. Si tratta del 3.0 litri V6 turbo benzina abbinato ad una unità elettrica ed in grado di erogare una potenza complessiva di ben 457 CV e ben 825 Nm di coppia. La capacità delle batterie agli ioni di litio è di 13,1 kWh e per la ricarica sono necessarie poco più di cinque ore sfruttando una tradizionale presa domestica. Per sfruttare al meglio tutta la potenza è presente un cambio automatico a 10 marce e la trazione è naturalmente integrale. Si tratta dell’Intelligent All-Wheel Drive abbinata al sistema Terrain Management che offre di serie diverse modalità di guida tra le quali scegliere.

I 2.466 Kg di peso del Ford Explorer hanno una influenza certamente negativa sui consumi, ma l’unità ibrida posta sotto il cofano consente di ritardare le soste per il rifornimento. La Casa americana dichiara un consumo pari a 11,4 l/100 Km nel ciclo urbano, a 6,6 l/100 Km nell’extraurbano ed 8,4 l/100 Km nel misto. Mentre in modalità completamente elettrica si percorrono circa 40 km.

La Ford Explorer è disponibile in un’unica versione per il mercato italiano:

  • ST Line: l’unico allestimento disponibile è già molto completo ed offre di serie Active Park Assist 2.0, Cancellazione rumori esterni, Climatizzatore automatico tri-zona, Cruscotto digitale 12,3″, Cruise control, Sensori di parcheggio posteriori, Touch navigation system, Cerchi in lega “Machined Aluminium” da 20″, Privacy Glasses, Sensore di pioggia, Bracciolo sedili anteriori, Leve cambio al volante, Regolazione elettrica a 10 vie sedili anteriori, Sedili sportivi in pelle con impunture rosse, Volante in pelle con cuciture rosse, Wireless Charger, B&O Sound System con 14 altoparlanti e 1000 Watt, DAB, SYNC 3, Adaptive Cruise Control con Stop&Go e Trffic Jam, BLIS (monitoraggio dell’angolo cieco) con Cross Traffic Alert, GO e Lane Centering Assist, Lane keeping Aid, Post Collision Assist, Pre-Collision Assist, Telecamera 360 gradi con split view e pulitura automatica, Pre-Collision Assist (PCA – Sistema di frenata automatica pre-collisione), Riconoscimento pedoni.

Bastano pochissimi chilometri al volante della Ford Explorer per percepire tutta la sua anima Yankee. La parola d’ordine qui è comfort. I sedili riscaldati e raffreddati oltre che dotati della funzione massaggio, uniti alla taratura morbida dell’assetto e all’ottima insonorizzazione, rendono ogni trasferta a bordo di questo gigante americano, un’esperienza da vivere in assoluta souplesse. Certo, un piccolo scotto da pagare per viaggiare così comodi c’è. La mole della vettura che sfiora le due tonnellate e mezza si fa sentire parecchio quando si alza un po’ il ritmo, approcciando una curva con eccessiva verve. Meglio quindi adottare uno stile di guida più rilassato e lasciare che l’auto faccia tutto il resto.

Ford Explorer: prezzo, dimensioni e caratteristiche 6

Il propulsore, o per meglio dire, il sistema ibrido dal canto suo svolge egregiamente il proprio compito. La potenza a disposizione è tanta e basta a spingere la Explorer in avanti con una forza e una velocità che non ci si aspetterebbe da un veicolo di queste dimensioni. Pensate che per raggiungere i 100 km/h con partenza da fermo bastano 6 secondi netti. Ma meglio non esagerare con il gas se non si vuole fare troppo spesso visita al distributore. Nel corso del nostro test, impegnando la Explorer su percorsi misti, siamo riusciti a registrare una media di circa 12 km/l, che scende inesorabilmente intorno ai 9 km/l se non si carica la batteria. A proposito di questa, con una carica completa, siamo riusciti a percorrere circa 40 km a zero emissioni. Ottimo il lavoro del cambio a dieci marce, che passa da un rapporto all’altro velocemente e in maniera quasi impercettibile, mentre le tante modalità di guida permettono di affrontare senza problemi anche i terreni più impervi, aiutati anche da una generose luce libera dal suolo che raggiunge i 20 centimetri.

  • Spazio: le dimensioni imponenti della Explorer la rendono ideale per chi ha bisogno di tanto spazio.
  • Motore: il propulsore plug-in ha cavalli da vendere e spinge la Explorer in avanti con tanta grinta.
  • Comfort: che si sia da soli o in sette, a bordo dell’Explorer si viaggia sempre in assoluto comfort e silenziosità.

Di seguito ecco il listino prezzi del Ford Explorer aggiornato a giugno 2021:

Ford Explorer Ibrido                                                         Prezzo
Explorer 3.0 PHV 450 CV A10 AWD ST Line 81.000

 

 

Pubblicato il 24 June 2020
Condividi