Home \ Comprare & Vendere \ Recensioni Modelli \ Mazda 3: prezzo, dimensioni e scheda tecnica

Mazda 3: prezzo, dimensioni e scheda tecnica

Recensioni ModelliComprare & Vendere
Pubblicato il 19 April 2019
Condividi
Due sole le unità che muovono la nuova generazione di Mazda 3 2019: rispettivamente benzina e diesel. Scopri i dettagli!

 

di ALESSIO MACALUSO, Giornalista

Signore e signori, ecco a voi il “quarto atto” di Mazda 3. La vettura media del costruttore di Hiroshima debutta oggi con la sua quarta generazione e compie 16 anni, tutti vissuti nel segno del crescendo. La Mazda 3 2019 ne ha fatta di strada fino ad oggi, è cambiata, si è evoluta e pur continuando oggi a conservare i valori di cosiddetta auto del segmento medio – sfoggia corpo e anima decisamente rinnovati. Addirittura rivoluzionati, guardando alla prima lontana annata targata 2003. A far la parte del leone ci pensa quindi un design davvero accattivante, dalle proporzioni leggermente maggiorate rispetto a quelle tipiche della concorrenza di questo segmento. La lunghezza segna oggi i 446 cm, in buona percentuale concentrati nella zona anteriore, tanto lunga come le sportive d’altri tempi. Oggi il messaggio è un altro, ma sempre legato a quel concetto: muso lungo, coda corta e arrotondata restituiscono un bel look sportivo e che si fa notare.      

Di seguito ecco la scheda tecnica della Mazda 3 2019:

 Scheda Tecnica
 Numero posti 5
 Bagagliaio 351/1019
 Alimentazioni Benzina / Diesel
 Classe Euro 6
 Cv/kW (da) da 116/85
 Prezzo (da) da 23.200 Euro

 

INDICE
 Dimensioni
 Interni
 Esterni
 Motori
 Consumi
 Prezzi


Come dicevamo le dimensioni sono un più ampie rispetto alla concorrenza, con i 446 cm di lunghezza che comunque segnano un ridimensionamento di 1 cm rispetto a quella che oggi possiamo trovare in veste di Mazda 3 usata. Investire molti centimetri su cofano e passo regalano quindi un modello dallo spirito sportivo e dall’abitacolo confortevole – anche se la coda corta fa perdere qualcosa in termini di capacità di carico rispetto a qualche competitor. In tutto abbiamo quindi a che fare con 351 litri di capienza viaggiando con cinque passeggeri fino ai 1.019 litri ottenibili abbattendo gli schienali della fila posteriore.

Dimensioni
Lunghezza 4.460 mm
Larghezza 1.800 mm
Altezza 1.440 mm
Passo 2.730 mm

Mazda MX-5

Salendo a bordo della Mazda 3 2019 si respira la stessa aria vista per l’esterno. Ci accoglie quindi un abitacolo elegante, ben disegnato e dall’aspetto curato nei dettagli. In mezzo alla plancia troneggia invece il fulcro tecnologico, rappresentato dal grande schermo da quasi 9 pollici (8,8 per la precisione) nel quale sono racchiuse tutte le info relative a molte funzioni della vettura e dell’infotainment.

Piacevole e in salsa 2.0 la grafica, anche se a nostro parere resta sempre preferibile collegare il nostro smartphone di fiducia e sfruttare la tecnologia “mirror screen” di Android Auto o Apple CarPlay.  L’abitabilità regna, almeno nella zona anteriore. Le due sedute della “prima fila” sono infatti ben regolabili e con sedili comodi e piacevoli anche se sfruttati per molti chilometri. Dietro, il design accattivante della zona esterna fa invece pagare in termini di comfort. I bei vetri posteriori, ma dalla superficie poco estesa e racchiusi dagli ingombranti montanti del tettino, tolgono luce preziosa a chi siede dietro.  

Probabilmente, assieme alla tecnologia del propulsore a benzina, è proprio il design degli esterni ad essere il piatto forte di questa inedita generazione di Mazda 3. Assolutamente da non perdere i cerchi in lega da ben 18 pollici di serie sull’allestimento top di gamma, targato Mazda 3 Exclusive.

Il risultato finale è quindi quello di una vettura del segmento medio, ma dal look sinceramente accattivante, quasi aggressivo – praticamente sportivo e ideale se siamo alla ricerca di un’automobile che non passi troppo inosservata. Ricordiamo poi che sul nostro mercato Mazda 3 è commercializzata con la sola carrozzeria hatchback a due volumi e cinque porte.

Mazda MX-5

In un mondo di listini e allestimenti in cui è facile perdersi, la parola d’ordine arrivata dal quartier generale di Hiroshima dev’essere stata: semplicità! Due sole le unità a disposizione che muovono la nuova generazione di Mazda 3 2019. Rispettivamente benzina e diesel. Per la prima abbiamo a che fare con una versione cosiddetta “mild hybrid” che riesce a far ben convivere un motore benzina da 2 litri di cilindrata assieme ad una minuscola quanto efficiente unità elettrica – rispettosa delle ultime normative ambientali dal nome enigmatico 6d-Temp. Nella cilindrata da 1.998 cc trovano posto 122 CV buoni a garantire una velocità massima che per poco manca i 200 orari. Su sponda a gasolio troviamo invece un motore 1.8 da 116 CV di potenza e tanta coppia (270 Nm).

Per quanto riguarda consumi ed emissioni iniziamo col comparto benzina. Grazie alla combinazione del motore da 2 litri di cilindrata con la piccola unità elettrica i consumi della Mazda 3 benzina 2019 sfiorano i 20 Km/litro – con emissioni inquinanti di appena 119 grammi di CO2 per Km. Guardando al gasolio abbiamo infine a che fare con un livello di consumi che scende ulteriormente, consentendo percorrenze di oltre 24 Km/litro.     

Il listino della nuova Mazda 3 2019 resta storicamente tra gli assi nella manica della vettura nipponica. Il prezzo d’attacco lo segna la versione alimentata a benzina mild hybrid e in allestimento Evolve per la quale servono 23.200 Euro. L’equivalente, ma in versione 1.8 Diesel costa invece 25.400 Euro. Qui i prezzi nel dettaglio:

 Mazda 3 Mild Hybrid
Prezzo
 Mazda3 2.0L Skyactiv-G 122cv M Hybrid Evolve 23.200
 Mazda3 2.0L Skyactiv-G 122cv M Hybrid Executive 23.900
 Mazda3 2.0L Skyactiv-G 122cv M Hybrid Exceed 25.500
 Mazda3 2.0L Skyactiv-G 122cv M Hybrid Exclusive 27.150

Mazda MX-5

 Mazda 3 Diesel
Prezzo
 Mazda3 1.8L Skyactiv-D 116cv Evolve 25.400
 Mazda3 1.8L Skyactiv-D 116cv Executive 26.100
 Mazda3 1.8L Skyactiv-D 116cv Exceed 27.700
 Mazda3 1.8L Skyactiv-D 116cv Exclusive 29.350

 

Pubblicato il 19 April 2019
Condividi