Home \ Comprare & Vendere \ Acquisto Auto \ BMW Serie M: ecco tutti i modelli per il motorsport

BMW Serie M: ecco tutti i modelli per il motorsport

Comprare & VendereAcquisto Auto
Pubblicato il 13 January 2020
Condividi
Le BMW Serie M incarnano l’anima sportiva del costruttore bavarese. Scopriamo le migliori.

La sigla M per gli amanti dei motori, ed in particolare per i fan della BMW, ha un significato particolare poiché indica tutti quei modelli della Casa di Monaco dalle elevate prestazioni. In listino praticamente ogni modello ha una variante di BMW Serie M. Scopriamo quali sono i modelli più interessanti.

INDICE
BMW Serie 1 M
BMW Serie 1 M Sport
BMW Serie 2 M
BMW Serie 3 M
BMW Serie 4 M

La terza generazione della BMW Serie 1 è arrivata da poco sui mercati ma è stata accolta da non poche critiche a causa della scelta del costruttore tedesco di abbandonare la trazione posteriore in favore di quella anteriore e di posizionare il motore in senso trasversale e non più longitudinale.

Nonostante l’addio a scelte tecniche tipiche del DNA del marchio, questa BMW serie M vuole regalare ugualmente prestazioni da brivido al volante ed il merito è tutto del motore come sempre all’altezza della sigla posta sul portellone.

Il 4 cilindri in linea da 2.0 litri esprime una potenza di 306 CV e 450 Nm di coppia e consente alla BMW Serie 1 M di toccare i 250 Km/h bruciando lo 0/100 Km/h in soli 4,8’’ grazie anche alla trazione integrale permanente.

L’evoluzione tecnologica presente sulla BMW Serie 1 M si fa pagare. Il prezzo di partenza per la Serie 1 M è infatti di 47.000 euro.

 Volete ugualmente mettervi al volante di una BMW Serie 1 M ma non volete prosciugare completamente il vostro conto in banca? L’alternativa esiste e si chiama BMW Serie 1 M Sport.

A differenza della versione top di gamma, questa può essere scelta sia con propulsore benzina 3 cilindri sovralimentato da 1.5 litri e 140 cavalli in grado di raggiungere i 213 Km/h, sia con motore turbo diesel sempre 3 cilindri da 116 CV e 270 Nm adatto a chi deve affrontare percorrenze chilometriche elevate.

La BMW Serie 1 M Sport non è una vera e propria BMW Serie M, ma dalla “sorella” top di gamma eredita alcuni dettagli tipici come il logo M sui parafanghi laterali anteriori, i cerchi in lega da 17’’ bicolore, il battitacco anteriore in alluminio con logo M ed il volante in pelle.

La BMW Serie M a benzina è in vendita a partire da 33.650, mentre la BMW Serie 1 M Sport diesel vanta un cartellino del prezzo di 34.850 euro.

BMW Serie 1 M Sport: scheda tecnica

La BMW Serie 1 M Sport presenta una lunghezza del corpo vettura di 4 metri e 32 centimetri e riesce ad ospitare comodamente 4 passeggeri grazie ad un passo di 267 centimetri. I motori, sia benzina che diesel, sono tutti 3 cilindri ed abbinati ad un cambio manuale a 6 rapporti. Discreta la capienza del bagagliaio pari a 380 litri.

Uno dei modelli più amati tra le BMW Serie M è senza dubbio la Serie 2. La tre volumi tedesca ha ricevuto il classico restyling di metà carriera che le ha donato un frontale ancora più aggressivo e, fortunatamente, dotato di un doppio rene di dimensioni normali.

A differenza della nuova Serie 1, la BMW Serie 2 M gode ancora della trazione posteriore e grazie a questa soluzione tecnica è particolarmente apprezzata da chi è alla ricerca di una vettura in grado di regalare grandi emozioni alla guida.

I brividi al volante sono forniti anche dal propulsore. In Casa BMW non ci si è voluti limitare ad una sola versione della BMW Serie 2 Med oltre alla 240 dotata del motore benzina da 340 cavalli è presente in listino anche la M2 Coupé Competition con propulsore 6 cilindri in linea da ben 411 CV in grado di toccare 250 Km/h. I prezzi partono da 67.100 euro.

La BMW Serie 3 Mincarna l’anima sportiva della Casa tedesca. Giunta alla settima generazione, la Serie 3 è diventata una delle vetture iconiche nel mercato delle berline sportive insieme all’Audi A4 ed alla Mercedes Classe C.

L’ultima BMW Serie M presentata dal costruttore di Monaco presenta un look poco vistoso, forse fin troppo sobrio, ma è sotto il cofano che emergono tutte le sue peculiarità. Il motore, infatti, è un 6 cilindri in linea sovralimentato da 3.0 litri in grado di esprimere 374 CV e bruciare lo 0-100 Km/h in appena 4,4’’ grazie anche alla trazione integrale xDrive ed al cambio automatico a controllo elettronico a 8 rapporti.

Il cartellino del prezzo della BMW Serie 3 M rispecchia in pieno la tecnologia portata in dote dalla vettura. Si parte in fatti da 69.650 euro.

Versione due porte della Serie 3, la BMW Serie 4 M è la coupé sportiva per eccellenza. Il merito non è soltanto delle sue misure, 464 cm di lunghezza e soli 140 cm di altezza, ma anche del suo incredibile propulsore benzina 6 cilindri in linea da 3.0 litri in grado di far raggiungere la velocità massima di 250 Km/h grazie alla potenza di ben 431 cavalli.

La BMW Serie M è una sportiva “old school” ed il merito è tutto delle soluzioni tecniche adottate dal costruttore tedesco. Per la gioia degli amanti della guida senza filtri la BMW Serie 4 M è proposta con trazione posteriore e cambio manuale a sei rapporti così da aumentare la connessione tra pilota e vettura. I prezzi partono da 84.600 euro.

Pubblicato il 13 January 2020
Condividi