Home \ Comprare & Vendere \ Acquisto Auto \ SUV a metano: ecco i modelli migliori, quelli più economici ed i prezzi

SUV a metano: ecco i modelli migliori, quelli più economici ed i prezzi

Acquisto AutoComprare & Vendere
Pubblicato il 3 March 2021
Condividi
I SUV a metano sono un ottimo compromesso per chi cerca un modello a “ruote alte” dai bassi costi di gestione. Ecco i migliori

La sempre maggiore espansione di modelli alimentati da powertrain ibridi ha portato alla progressiva uscita dai listini di moltissimi modelli alimentati a metano. Anche nel segmento dei Suv, quello indiscutibilmente più ricco e competitivo del mercato, oggi le proposte a metano sono molto limitate. A farla da padrona tra i modelli a metano a “ruote alte” continua a farla il Gruppo Volkswagen con i brand Seat e Skoda, tra i quali si inserisce soltanto la piccola Fiat Panda.

INDICE
 SUV a metano 2021
 SUV GPL o metano?

Come dicevamo i Suv disponibili a metano oggi disponibili sul mercato non sono molti. Tre nello specifico: Seat Arona, Skoda Kamiq e Fiat Panda Cross. Vediamoli nel dettaglio.

Seat Arona

Come da tradizione, il Gruppo Volkswagen continua a puntare in maniera decisa sul metano. Tra i modelli disponibili troviamo la Seat Arona, un Suv compatto, che con una lunghezza di 4,13 metri si dimostra perfetto anche per l’utilizzo urbano, senza naturalmente trascurare le necessità di spostamento più lunghe, alle quali la Arona risponde con un’ottima abitabilità interna, che si traduce in spazio a sufficienza anche per chi viaggia dietro e un bagagliaio con una capacità minima di 282 litri.

La Seat Arona TGI rinuncia a qualche litro di capacità del bagagliaio per fare spazio al nuovo powertrain a metano. Il serbatoio del metano, infatti, ha una capacità di 13,8 kg, mentre quello della benzina si ferma a 9 litri. Questo perché Arona TGI è omologata come modello monovalente, che assicura percorrenze medie di 500 km con un pieno. Il motore, invece, è un 1.0 a tre cilindri da 90 CV e 160 Nm di coppia, abbinato al solo cambio manuale a sei marce. Grazie a questi numeri, la Seat Arona TGI è in grado di scattare da 0 a 100 km/h in 13,2 secondi e di raggiungere una velocità massima di 178 km/h. Quattro gli allestimenti disponibili: Reference, Style, Xcellence ed FR con prezzi a partire da 19.900 euro.

Skoda Kamiq

Altro modello a metano appartenente al Gruppo Volkswagen è la Skoda Kamiq. Il Suv compatto del costruttore boemo condivide piattaforma e propulsore con la spagnola Seat Arona. La lunghezza, in realtà, è leggermente maggiore per la Skoda, che raggiunge i 4,24 metri, a tutto vantaggio dello spazio interno che sulla Kamiq è gestito in maniera più efficace per quanto riguarda i passeggeri. Il vano di carico, invece , ha circa la stessa volumetria della spagnola: 278 litri in configurazione standard che diventano 1.278 litri abbattendo gli schienali della seconda fila di sedili.

COme dicevamo, lo schema tecnico e meccanico è il medesimo della Seat. Anche la Skoda Kamiq, quindi, è alimentata da un propulsore a tre cilindri da un litro con una potenza massima di 90 CV per una coppia di 160 Nm avvinato unicamente al cambio manuale a sei rapporti. Anche in questo caso il serbatoio della benzina ha una capacità di 9 litri mentre i serbatoi del metano arrivano ad un totale di 13,8 kg per un’autonomia complessiva di circa 500 km. Anche in questo caso gli allestimenti disponibili sono quattro: Ambition, Style, ScoutLine e Montecarlo con prezzi a partire da 23.590 euro.

Fiat Panda Cross

Con l’ultimo model year, la gamma della piccola Fiat Panda si amplia con l’ingresso a listino di diverse nuove versioni tra le quali spicca anche la Cross a Metano che rappresenta il modello “a ruote alte” a metano più piccolo sul mercato. La lunghezza, infatti è di 3,65 metri, ma l’ottima razionalizzazione degli spazi interni tipica della Panda rende il modello molto sfruttabile. Con i suoi 200 litri, infatti, la capacità del bagagliaio resta quasi la stessa delle versioni a benzina a listino.

Il motore della Fiat Panda a Metano è il ben noto 0.9 TwinAir con una potenza massima di 70 CV per una coppia di 145 Nm, abbinato a un cambio manuale a 5 marce. La capacità del serbatoio di metano, invece, è di 12 chilogrammi. Il prezzo della Panda Cross è di 19.450 euro.

Una delle domande che si pone spesso un possibile acquirente è: “meglio un SUV a gpl o metano? è meglio l’alimentazione a GPL o quella a metano? quali sono le differenze?”.  Se si sceglie di acquistare un SUV a GPL, l’offerta è decisamente più ampia e tra i modelli più interessanti a listino troviamo la Dacia Duster e la Kia Sportage.

Dacia Duster GPL

La vettura del marchio rumeno di proprietà di Renault è diventata un vero e proprio best seller sul mercato italiano grazie ad un ottimo rapporto qualità prezzo. Le dimensioni della Dacia Duster sono importanti ma allo stesso tempo adeguate alla guida nel traffico cittadino. La lunghezza, infatti, è di quattro metri e trentaquattro centimetri, mentre l’abitabilità interna è garantita per cinque persone dal passo di 2,67 metri. Ottima anche la capacità di carico, che in configurazione standard è di 445 litri.

L’unico propulsore disponibile a GPL è il 1.0 TCe da 100 CV. Un’unità piccola, ma in grado di assicurare prestazioni più che all’alezza al Suv rumeno che, con l’ultimo aggiornamento, ha anche visto crescere notevolmente il suo livello di qualità. I prezzi partono da 15.000 euro.

Kia Sportage

Per chi cerca un modello dallo stile più ricercato e sportiveggiante, una valida alternativa a GPL potrebbe essere rappresentata dalla Kia Sportage. Il Suv medio del costruttore coreano ha una lunghezza di 4,49 metri e può fare affidamento su un vano di carico dalla capacità che va da 490 litri fino a 1.480 litri.

A spingere la Sportage GPL ci pensa un propulsore di 1,6 litri di cilindrata con una potenza massima di 126 CV e 145 Nm di coppia. NOn proprio un fulmine in termini di prestazioni, ma comunque in grado di assicurare ottime percorrenze medie. I prezzi partono da 27.000 euro.

Pubblicato il 3 March 2021
Condividi