Home \ Comprare & Vendere \ Risparmio \ Auto a metano 2019: tutti i migliori modelli e le novità in arrivo

Auto a metano 2019: tutti i migliori modelli e le novità in arrivo

RisparmioComprare & Vendere
Pubblicato il 22 October 2019
Condividi
Fiat, Audi, Seat, Volkswagen: ecco le migliori auto a metano del 2019.

L’acquisto di una nuova vettura spesso è legato alla necessità di cambiare il proprio veicolo per orientarsi su uno con consumi minori o che non abbia limiti alla circolazione, come per esempio i limiti auto diesel sempre più frequenti e comuni in tutte le città italiane. Sul mercato sono presenti varie tipologie di auto ecologiche in grado di soddisfare questo tipo di esigenze quali i diesel, i benzina gli ibridi, gli elettrici o le vetture dotate di alimentazione GPL, ma in questa guida concentreremo la nostra attenzione sulle auto a metano e sulle principali auto a metano 2019.

Comprare un’auto a metano può rivelarsi una scelta ecosostenibile e davvero conveniente, soprattutto se si guarda all’usato. Per guidarti al meglio nell’acquisto,  abbiamo realizzato una classifica delle 10 auto a metano usate più cercate dagli Italiani.

Meglio GPL o metano? Differenze e vantaggi delle due alimentazioni 3

 

INDICE
 Migliori auto a metano
 Auto a metano nuove
 Fiat a metano
 Audi a metano
 Seat a metano
 Volkswagen a metano
 Lancia a metano
 Opel a metano
 Skoda a metano
 DR a metano
 Auto a metano 2020

Se siete alla ricerca delle migliori auto a metano in commercio nel 2019, vi presentiamo la nostra selezione delle 10 migliori auto a metano del 2019:

Le 10 migliori auto a metano Prezzo
Fiat Panda Natural Power da 16.200 €
Volkswagen Golf TGI metano da 27.850 €
Volkswagen Up! Eco da 13.750 €
Volkswagen Polo TGI metano da 16.950 €
Skoda Octavia DSg metano da 27.740 €
Lancia Ypsilon TwinAir metano da 17.700 €
Seat Arona TGI metano da 19.710 €
Audi A3 g-tron 5 porte metano da 30.400 €
Seat Ibiza TGI metano da 16.800 €
Skoda Citigo G-tec da 12.910 €

auto metano
auto metano

I listini dei vari costruttori non presentano molte scelte per quel che riguarda le auto a metano, dato che la gran parte dell’offerta è rivolta alla doppia alimentazione benzina-GPL, ma non per questo non mancheranno novità auto a metano in arrivo nei prossimi mesi.

Ovviamente si può prendere in considerazione l’acquisto di una vettura usata qualora si sia alla ricerca di un risparmio davvero notevole, ma il nostro consiglio è quello di valutare con attenzione anche le auto a metano nuove. I prezzi, infatti, sono adatti a tutte le tasche. Le Case costruttrici maggiormente concentrate su questa offerta sono Fiat, Volkswagen, Audi e Seat, e di seguito andremo ad analizzare le novità auto a metano di questi brand.

La Casa italiana crede fermamente nelle auto a metano e già da parecchi anni ha inserito nei propri listini modelli denominati Natural Power, sigla con la quale viene indicata l’alimentazione a metano. Numerosi sono i modelli Fiat a metano adatti a tutte le tasche. Scopriamoli assieme.

Fiat Panda TwinAir Turbo Natural Power

La piccola di Casa Fiat si conferma un successo commerciale inarrestabile grazie ad una formula ormai vincente sin dalla prima generazione, nata nel 1980. Oltre alle motorizzazioni a benzina e diesel, la Fiat Panda viene anche offerta, con l’alimentazione a metano. Dotata del motore TwinAir Turbo da 0.9 di cilindrata e 70 cavalli, grazie anche al peso ridotto, consente un buon brio alla guida e, soprattutto, consumi davvero irrisori.

Il modello Fiat a metano si caratterizza per un assetto leggermente rialzato rispetto alla versione esclusivamente a benzina, necessario per consentire l’installazione delle bombole nella parte sottostante del pianale. Se ci si accontenta della versione base, priva però del climatizzatore, i prezzi partono da 16.200 euro.

fiat panda metano usate
fiat panda metano usate

Fiat Qubo Natural Power

La Fiat Qubo Natural Power è una delle multispazio maggiormente apprezzate sul mercato data l’ampia abitabilità interna e la facilità di guida. La vettura del gruppo FCA si inserisce tra le novità auto a metano grazie ad una doppia alimentazione che consente di tenere a bada i costi di gestione. Il motore utilizzato è il 1.4 8V da 77 cavalli, forse poco adeguato alla massa della Fiat Qubo se si è alla ricerca di brio alla guida, ma il prezzo di partenza di 18.250 euro ed una dotazione di serie che include anche il climatizzatore, la rendono una delle auto a metano più interessanti presenti sul mercato.

Verifica su automobile.it tra i numerosi annunci relativi alla Fiat Qubo, quello che fa per te!

bottone-desktop-auto-metano
bottone-mobile-auto-metano

Chi fosse interessato a vetture del segmento premium, ma volesse sempre cercare un risparmio nei consumi di carburante, può guardare con particolare attenzione al mondo Audi. La Casa di Ingolstadt ha infatti lanciato sul mercato novità auto a metano in grado di soddisfare le esigenze di un ampio bacino di utenza.

Audi A3 g-tron 5 porte

L’Audi A3 g-tron si pone come la scelta ideale per chi è alla ricerca di una berlina ottimamente rifinita, dal grande fascino, e dalle prestazioni per nulla penalizzate dall’alimentazione a metano. La berlina della casa dei quattro anelli utilizza il motore benzina 1.5 litri da 131 cavalli e mantiene inalterata la vocazione sportiva della vettura, anche grazie al cambio doppia frizione S Tronic offerto di serie. Il prezzo è in linea con il blasone del marchio e parte da 30.400 euro.

Audi A4 g-tron

Anche la Audi A4,  uno dei modelli di maggior successo del marchio tedesco, è uscita di produzione ad inizio 2019. La versione Audi a metano, denominata g-tron, era proposta esclusivamente con la carrozzeria Avat, ovverosia station wagon, ed è dotata del motore a benzina 2.0 litri TFSI da 170 cavalli. Importanti gli ingombri per questa A4 g-tron, dato che misura 473 centimetri di lunghezza ed è larga 184 cm.

Su automobile.it sono presenti numerosi annunci con prezzi davvero competitivi a partire da 38.500 euro per vetture con chilometraggio davvero limitato.

Audi A5 Sportback g-tron

Chi è interessato ad una vettura di rappresentanza e ha la necessità di percorrere molti chilometri senza essere costretto a numerose soste per fare rifornimento, può sempre restare in casa Audi ma salire di livello e tenere in considerazione l’Audi A5 Sportback g-tron. Tra le nuove Audi a metano, la Audi A5 Sportback g-tron è sicuramente una delle più interessanti proposte dal momento che, pur condividendo la base meccanica con la A4 g-tron, si differenzia dalla sorella per un design decisamente elegante e sportivo che non fa assolutamente presagire la presenza della doppia alimentazione. Anche in questo caso troviamo un motore benzina 2.0 litri TFSI da 170 cavalli. Su Automobile.it sono presenti diversi annunci in grado di stupire per i prezzi decisamente concorrenziali a partire da 47.000 euro.

auto ecologiche usate
auto ecologiche usate

Nella galassia del gruppo Volkswagen, oltre all’Audi e alle stesse vetture della Casa di Volfsburg, è presente anche il marchio Seat. Questa famiglia allargata consente agli automobilisti di poter scegliere tra un ampio ventaglio di auto a metano del gruppo. Le Seat a metano sono ben rappresentate nel listino del costruttore spagnolo; di seguito ecco le novità auto a metano più interessanti.

Seat Ibiza TGI

Così come per la Panda, anche la Seat Ibiza rappresenta un modello storico per il gruppo iberico. La city car di segmento B presenta un look moderno frutto del nuovo corso stilistico della casa spagnole e nella versione a doppia alimentazione è dotata del motore da 1.0 litri da tre cilindri e 90 cavalli di potenza, decisamente adeguato alla vettura. La versione nell’allestimento Reference ha un prezzo di partenza di 16.800 euro.

Sul nostro sito puoi trovare centinaia di annunci sui veicoli usati, anche per la Seat Ibiza.

Seat Leon TGI

Tra le novità auto a metano della casa spagnola, la Seat Leon è senza dubbio una delle più interessanti. Con un prezzo che parte da 24.590 euro, è un’importante novità per Seat vista la volontà di investire sempre di più nelle motorizzazioni green. L’avanzato motore turbo quattro cilindri a iniezione diretta da 1.5 litri della Leon TGI, possiede un moderno sistema Start-Stop, turbocompressori a geometria variabile, pistoni rivestiti in nichel-cromo e sedi delle valvole rinforzate e garantisce una potenza di 115 cavalli. Disponibile sia il cambio manuale a sei marce che il DSG automatico a sette rapporti.

La Seat Leon 1.5 TGI 115 CV presenta consumi di carburante nel ciclo combinato WLTP pari a 6,0-6,9 m3/100 km, a fronte di emissioni di CO2 nel ciclo combinato WLTP pari a 108-123 g/km.

Su automobile.it puoi trovare centinaia di annunci sui veicoli usati relativi al modello Seat Leon.

Seat Arona TGI, il primo SUV a metano

Se si è alla ricerca di una vettura più spaziosa, ma non si vuole salire verso segmenti premium, la Seat offre anche la Arona TGI. Tra le Seat a metano 2019, il SUV spagnolo rientra nel segmento B, ovvero quello delle vetture adatte alla guida cittadina, e condivide con la Ibiza il pianale MQB. Un design interessante e sportivo, unito a dimensioni tutt’altro che esagerate, fa della Seat Arona una valida alternativa a chi sia alla ricerca di un crossover dai costi di gestione assolutamente sostenibili.

La Arona TGI utilizza lo stesso motore a benzina della Ibiza, il 1.0 tre cilindri turbo da 95 CV, e nell’allestimento base denominato Reference, i prezzi partono da 17.450 euro.

Verifica su automobile.it tra i numerosi annunci relativi alla Seat Arona, quello che fa per te!

Seat Mii

La doppia alimentazione benzina-metano non è riservata soltanto alle vetture più “importanti” della Casa spagnola, ma anche ad una citycar come la Seat Mii. Nata sullo stesso pianale della Volkswagen Up!, la Seat Mii si differenzia dalla sorella tedesca per un frontale ed un posteriore che richiamano i tratti stilistici del costruttore spagnolo.

La Seat Mii Ecofuel, questa la denominazione per le vettura a metano della casa iberica, il motore utilizzato è il 1.0 tre cilindri in grado di erogare una potenza di 68 cavalli decisamente adeguata alla massa della vettura. I prezzi, per l’allestimento base Style, partono da 13.830 euro.

Dopo aver dato un’occhiata alle vetture marchiate Audi e Seat, è giunto il momento di valutare anche le Volkswagen a metano, così da fornire un ventaglio di scelta decisamente ampio.

Volkswagen UP!

La Volkswagen Up! si è rivelata un vero e proprio best seller della casa tedesca nel mercato delle citycar. Chiusa la sfortunata avventura della Lupo, il costruttore di Wolfsburg ha puntato le energie su una vettura compatta dal design elegante ed allo stesso minimalista adatta alla guida cittadina. La versione alimentata a metano utilizza il 1.0 da 60 cavalli.

Nell’allestimento eco take up! che include di serie accessori quali il Radio Composition Phone con schermo a colori da 5″ ma non il climatizzatore, viene offerta ad un prezzo di partenza di 11.500 euro.

Trova su automobile.it la Volkswagen Up! che fa al caso tuo, tra i numerosi annunci disponibili.

Polo TGI

Uno dei modelli di maggior successo della Casa di Wolfsburg è senza dubbio la Polo. Nata negli anni ’80, la citycar tedesca si è rinnovata nel corso degli anni sino a diventare, con l’ultima versione, una vera e propria vettura di segmento superiore. Il design è stato rivisto leggermente e il modello 2019 si caratterizza per un frontale in linea con i nuovi modelli del gruppo, dotato forse di meno incisività rispetto alla precedente versione. La qualità degli interni è da sempre un fiore all’occhiello della Casa tedesca, mentre il motore, grazie anche all’utilizzo condiviso del pianale MQB, è sempre il 1.0 litri tre cilindri turbo benzina da 90 CV ideale per l’alimentazione bifuel.

I prezzi, per la versione Trendline BMT, partono da 16.950 euro.

Trova la tua Polo sul nostro sito!

La Volkswagen Polo TGI è ancora disponibile nella versione a metano fino ad esaurimento scorte. Se il listino del nuovo si esaurisce è comunque possibile acquistarla usata.

polo usate
polo usate

Volkswagen Golf TGI

Nonostante la settima generazione della Volkswagen Golf sia ormai giunta al capolinea, la Casa tedesca non ha ancora tolto dai listini la Golf dotata della doppia alimentazione benzina-metano e denominata TGI. Il look della berlina di Casa Volkswagen non si discute, piace e non è mai sopra le righe, mentre la qualità costruttiva degli interni ed il comfort per i passeggeri è come sempre garanzia di qualità. Ottimo il sistema di infotainment che nulla ha da invidiare ai modelli più recenti.

Nel listino della Golf è ancora presente la versione a metano che, abbinata al motore benzina da 1.5 litri, offre una potenza di 130 cavalli, decisamente adeguata alla vettura, e costi chilometrici di carburante ridotti. I prezzi sono in linea con la qualità del prodotto e nell’allestimento Trendline partono da 27.850 euro.

Il listino della gloriosa Casa italiana è ormai ridotto all’osso e presenta unicamente la Lancia Ypsilon offerta in vari allestimenti.

Lancia Ypisilon

L’utilitaria fashion, nonostante la sua presenza sul mercato ormai da parecchi anni, continua a farsi apprezzare soprattutto dal pubblico femminile grazie ad una linea elegante e ricercata e rifiniture interne di buon livello.

La motorizzazione a metano della Lancia Ypsilon, poi, si rivela particolarmente interessante. Il motore utilizzato, infatti, è l’ottimo 0.9 litri bicilindrico in grado di offrire 70 cavalli di potenza e regalare una discreta vivacità alla vettura oltre a garantire una discreta economia di gestione. I prezzi, per l’allestimento Elefantino Blu, partono da 17.700 euro.

Con Opel Astra metano, Opel ha deciso d’inserire nel mercato una vettura in grado di combinare al meglio risparmio nel carburante, riduzione delle emissioni, prestazioni e innovazione. Grazie all’alimentazione a metano accanto a quella a benzina, infatti, la berlina della casa del Fulmine è in grado, con un pieno di gas da 18 euro, di avere un’autonomia di almeno 420 km, ed avere emissioni dichiarate di 113 g/km di CO2.

L’Opel Astra a metano con motore 1.4 T da 110 CV è in esaurimento scorte, ma su automobile.it sono numerosi gli annunci relativi alla vettura del marchio tedesco in grado di far leva su prezzi davvero concorrenziali a partire da 20.900 euro.

Su automobile.it puoi trovare la tua Opel Astra tra centinaia di annunci. Verifica e scegli con un click!

Tra le Skoda metano i modelli per il 2019 vedono la presenza nel listino della Octavia e Citigo.

Skoda Octavia G-TEC

Dotata di un nuovo e più potente motore 1.5 TSI 130 CV. Disponibile esclusivamente in versione station wagon, avrà un’autonomia di circa 480 chilometri a metano, grazie ai tre serbatoi che contengono complessivamente 17,7 chilogrammi di gas naturale.

Il serbatoio della benzina da 11,8 litri assicura la mobilità in assenza di metano. Le prime consegne in Italia nel corso del primo trimestre 2019. Il nuovo motore da 1,0 litri eroga complessivamente 116 CV e risulta particolarmente efficiente. La nuova Skoda Octavia G-Tec così in grado di soddisfare lo standard EU6d-TEMP, la norma sulle emissioni più severa attualmente in vigore, e rappresenta un’alternativa ecologica alle vetture alimentate con carburanti convenzionali. I prezzi, per l’allestimento Ambition, partono da 22.600 euro.

Skoda Citigo G-Tec

Cercando nel listino Skoda metano i modelli disponibili con questo tipo di alimentazione non sono molti ma, oltre alla Octavia, è disponibile anche la Citigo G-Tec. Parente stressa della Volkswagen Up!, la Citigo si differenzia dalla “cugina” tedesca per un frontale che richiama il family feeling della casa ceca ed un differente taglio delle luci posteriori.

Piccola, compatta e maneggevole, la Skoda Citigo si presenta nella versione a metano con lo stesso motore della Up! ovvero il 1.0 tre cilindri da 68 cavalli decisamente adeguato al peso contenuto della vettura.

La versione nell’allestimento Active offre di serie accessori quali il climatizzatore ed elementi per la sicurezza come l’ESP, l’ABS, il MSR, l’ASR e l’EDL. I prezzi per la Skoda Citigo G-Tec partono da 10.290 euro.

Skoda Scala G-Tec

La new-entry di casa Skoda è la Skoda Scala G-Tec a metano che monta motore a tre cilindri 1.0 da 90CV e 160 Nm. Questo porta la Scala a metano ad essere inclusa in numerosi incentivi fiscali tra cui l’esenzione totale del pagamento bollo auto, solo per alcune regioni.

Con la Skoda Scala a metano inoltre sarà anche possibile circolare quando vengono indetti i blocchi del traffico. Insomma moltissimi vantaggi soprattutto per quello che è il prezzo di acquisto e il minor costo del carburante.

Grossa novità installata nella Scala G-Tec è la presenza di un serbatoio di riserva da 9 litri nel caso di assenza di distributori a metano, che permette di percorrere fino a 220 km. Per quella che è invece la parte centrale, troviamo 3 bombole a gas con una capacità totale di 13.8 chilogrammi di metano, con un’autonomia quindi di 410km e un’autonomia complessiva di 630 km inclusa la parte a benzina.

auto metano usate
auto metano usate

Il marchio DR si è fatto conoscere nel mondo automotive per la sua offerta innovativa. Il costruttore molisano, infatti, importa componenti di autovetture prodotti dalle case automobilistiche cinesi Chery Automobile e JAC Motors, li assembla su licenza e li commercializza, una volta rimarchiati con logo DR, nelle sue sedi italiane.

Nel listino del costruttore molisano si possono trovare dei SUV parecchio interessanti sia per il prezzo di listino concorrenziale che per le dotazioni di serie.

La DR 3, la DR 4, la DR Evo 5 e la DR 6 sono tutte caratterizzate da uno stile personale, a metà strada tra il design cinese ed i gusti europei, e da prezzi in grado di stuzzicare tutta quella platea di automobilisti alla ricerca di vetture a buon mercato.

DR 3

L’offerta auto DR metano è decisamente varia. Tra i SUV del costruttore molisano più interessanti si parte dalla DR 3. Realizzata sulla base della cinese Chery Tiggo 3x, la DR 3 misura 417 centimetri in lunghezza e grazie a queste dimensioni si dimostra non troppo ingombrante anche nell’utilizzo cittadino. Lo stile è gradevole, specie nel frontale dove l’imponenza del muso è resa meno importante sia dal look affilato dei fari che dalle numerose prese d’aria.

L’unica versione dell’auto DR metano, la DR 3, è abbinata al benzina da 1.5 litri in grado di erogare 106 cavalli, tuttavia questa versione uscirà presto dai listini del costruttore molisano. Il prezzo di partenza è di 17.500 euro.

DR 4

Salendo di dimensioni, tra le auto DR metano, troviamo la DR 4. In questo caso si può parlare di un vero e proprio SUV vista la lunghezza di ben 435 centimetri e la larghezza di 1 metro e 77. Lo stile della DR 4 è massiccio, soprattutto nella zona frontale dove lo spazio riservato alle prese d’aria sembra essere ridotto al minimo.

L’unica motorizzazione disponibile, utilizzata anche per la versione a metano, è il 1.6 benzina da 114 cavalli in grado di garantire buone economie di esercizio. Il prezzo di partenza, sia nell’allestimento Sport che in quello Cross, è di 19.500 euro.

DR Evo 5

Lunga 4 metri e 42 e larga 176 centimetri, la DR Evo 5 è uno dei SUV di punta tra le auto DR metano. Lo stile, forse, non convincerà tutti a causa di un mix non troppo riuscito tra un frontale moderno ed una fiancata fin troppo minimalista, ma il progresso nella qualità costruttiva degli interni, nella dotazione di serie e la sensazione di solidità regalata dall’auto appaiono sorprendenti.

Anche in questo caso è presente un’unica motorizzazione, il 1.6 benzina da 126 cavalli che non si rivela un fulmine di guerra ma consente di ottimizzare notevolmente i consumi. I prezzi partono da 17.400 euro.

DR 6

Il top dell’offerta auto DR metano è rappresentato dalla DR 6. Il SUV molisano supera i 4 metri e mezzo di lunghezza e si presenta con uno stile molto gradevole ed equilibrato in grado di farsi notare. E’ soprattutto il frontale l’elemento maggiormente riuscito complice una mascherina a sviluppo verticale ben abbracciata da fari dal disegno sottile ed affilato.

Il 1.5 turbo benzina è l’unico motore presente in gamma ed è anche quello riservato per le versioni alimentate a metano. I 150 cavalli si rivelano adeguati alla massa della vettura e garantiscono costi di gestione bassi. I prezzi partono da 22.500 euro.

Nonostante i costruttori stiano puntando molto sulle vetture ibride ed elettriche, le auto a metano 2020 continuano ad essere una presenza fissa nei listini delle varie case. La richiesta di questa particolare tipologia di alimentazione, infatti, è decisamente apprezzata da tutti quegli automobilisti alla ricerca di una vettura dai costi di acquisto e di gestione meno elevati rispetto ad un analogo modello elettrificato.

Tra i nuovi modelli di auto a metano 2020 l’offerta maggiore arriva senza dubbio dal Gruppo Volkswagen. Non sono soltanto le vetture della Casa di Wolfsburg a disporre di questa doppia alimentazione, ma anche quelle a marchio Seat e Skoda possono godere di questa tecnologia che, a conti fatti, si dimostra fondamentale per risparmiare notevolmente nei costi di gestione annuali.

Le proposte più interessanti tra le auto a metano 2020 sono senza dubbio la Seat Leon 1.5 TGI da 130 cavalli, disponibile anche nella variante station wagon, la settima generazione della Volkswagen Golf, ora più che mai un modello da considerare seriamente visti i sicuri sconti in previsione dell’imminente uscita sul mercato dell’ottava serie, il Volkswagen Caddy, multispazio dedicato alle famiglie numerose e dotato del motore 1.4 TGI da 110 cavalli parco nei consumi e adeguato alla massa della vettura, nonché la DR3 e la DR6, SUV realizzate in Cina dallo stile molto personale e dedicate a chi vuole un’auto spaziosa badando al portafogli.

Pubblicato il 22 October 2019
Condividi