Home \ Comprare & Vendere \ Acquisto Auto \ Vuoi acquistare un’auto GPL? I migliori modelli del 2019

Vuoi acquistare un’auto GPL? I migliori modelli del 2019

Comprare & Vendere Acquisto Auto
Pubblicato il 5 August 2018
Condividi
Guida all’acquisto del modello migliore tra le auto GPL 2019.

L’aumento del costo dei carburanti ha spinto le case automobilistiche a orientarsi, nel corso degli anni, verso forme di motorizzazione alternative a quelle tradizionali. Sempre più numerose, infatti, sono le proposte di auto GPL. L’obiettivo di questa guida è quindi quello di individuare non solo le migliori auto GPL per il 2019, ma anche di fornire informazioni chiare e precise relativamente ai costi, alle differenze con le vetture alimentate a metano e alla burocrazia relativa al pagamento del bollo e alla revisione dell’auto.

Oggi, considerato anche il paventato blocco della auto diesel per il 2020 di cui si sente tanto parlare, le auto GPL rappresentano una valida alternativa insieme alle auto a metano e alle auto ibride.

INDICE
Costo GPL
GPL o Metano?
Migliori auto GPL
Revisione auto GPL
Bollo auto GPL

bottone-desktop-auto-gpl
bottone-mobile-auto-gpl

Quando si prende la decisione di acquistare una nuova vettura, una delle voci più importanti che viene presa in considerazione è quella relativa ai consumi. Se le auto dotate di motorizzazioni tradizionali sono legate all’elevato costo dei carburanti, le auto alimentate a GPL possono vantare quale fiore all’occhiello il prezzo decisamente inferiore del Gas di Petrolio Liquefatti (questo è il significato della sigla GPL), in media di 0,6 centesimi al litro. Il costo GPL auto è quindi inferiore di circa il 50% rispetto a quello della benzina e consente all’automobilista di ammortizzare velocemente nel tempo il maggior importo versato per l’acquisto della nuova vettura.

Oltre al costo GPL auto, un ulteriore vantaggio deriva dalla maggiore autonomia garantita a chi possiede una vettura alimentata a GPL. Se, infatti, con una vettura a benzina si possono percorre 63 Km con dieci euro di carburante, con una auto GPL è possibile arrivare sino ad una percorrenza di 143 Km.

Prima di recarsi dal concessionario e valutare le auto GLP, è fondamentale porsi la domanda “meglio un’auto GPL o metano”?

Bisogna infatti chiarire la differenza tra le due propulsioni. In primo luogo si deve evidenziare come, sia le auto alimentate a GPL, sia quelle a metano, sono bifuel, ovvero in grado di poter viaggiare sia con l’alimentazione a benzina che con quella a GPL o metano. In secondo luogo, per sapere se scegliere un’auto GPL o a metano, è bene avere presente la differenza di costo dei due carburanti. Il metano, infatti, ha un prezzo di acquisto inferiore a quello del GPL e quando andrete a rifornire la vostra vettura troverete esposto il prezzo al kg, mentre nel caso dell’auto GPL il prezzo esposto sarà sempre al litro.

Le auto alimentate a metano, tuttavia, presentano una serie di svantaggi rispetto alle auto GPL. Chi sceglierà di acquistare un’auto a metano dovrà fare i conti con prestazioni tutt’altro che brillanti visto che la ripresa, con questo tipo di alimentazione, sarà decisamente più lenta rispetto a quella di una vettura a benzina. Le auto GPL, nonostante non possano vantare prestazioni identiche a quelle dei motori a benzina, non soffrono della stessa lentezza in ripresa vantata dalle auto alimentate a metano.

Ulteriore svantaggio per le vetture alimentate a metano riguarda l’intervallo di tempo necessario per la sostituzione delle bombole e la manutenzione dell’impianto GPL. Per le auto a metano, infatti, sarà necessario provvedere alla sostituzione ogni 4-5 anni, mentre le auto GPL dovranno essere sottoposte a questa operazione ogni 10 anni.

Fatta chiarezza sui costi e sulle differenze tra auto GPL o metano, è giunto il momento di indicare quali sono le migliori auto GPL presenti sul mercato. In attesa di scoprire le principali novità per il 2019, iniziamo con la classifica delle auto GPL più vendute in Italia, dominata da Fiat, Lancia e Opel.

Marca e Modello Prezzo
Fiat Panda 1.2 Easy Power da 14.250
Lancia Ypsilon Ecochic 1.2 69 CV da 15.250
Opel Corsa 1.4 90 CV da 15.370
Citroen C3 PureTech 82 CV da 15.800
Fiat 500X 1.4 T-Jet 120 CV da 21.100
Renault Clio TCe 90 CV da 14.950
Fiat Tipo 1.4 T-Jet 120 CV da 18.300
Dacia Sandero 0.9 TCe 90 CV da 9.750
Opel Karl 1.0 75 CV da 14.900
Fiat 500L 1.4 T-Jet 120 CV da 22.250

Fiat Panda – Tra le migliori auto a gas 2019, la Fiat Panda merita decisamente il primo posto in questa guida. La citycar torinese, infatti, è ormai stabilmente in cima alle classifica di vendita in Italia grazie ad un prezzo di acquisto decisamente a buon mercato e alla praticità delle dimensioni che la rendono ideale per gli spostamenti in città e anche fuori porta. Nell’allestimento Easy la Fiat Panda costa 14.200 euro ed è equipaggiata con il classico motore a benzina da 1.2 litri di cilindrata e 69 cv di potenza.

Citroën C3 – La vettura della casa francese si caratterizza per un design decisamente originale e anticonformista che la rende immediatamente riconoscibile nel traffico. La Citroën C3 monta un motore 3 cilindri 1.2 con 82 cavalli di potenza e consente di percorrere 100 Km con appena 4,9 litri di GPL. Se si decide di optare per l’allestimento base, denominato Feel, il prezzo di acquisto sarà di 15.800 euro, mentre la versione più accessoriata, denominata Shine, parte da 17.250 euro.

Dacia Sandero – Se si vuole spendere ancora meno per acquistare un’auto GPL, si può guardare con attenzione alla Dacia Sandero. Le vetture della casa rumena, di proprietà Renault, sono ormai una presenza costante nelle nostre città e con l’alimentazione a GPL possono rivelarsi un ottimo affare. La Dacia Sandero monta un motore turbo di 900 cc di cilindrata e 90 cv di potenza e nell’allestimento Ambience il prezzo di acquisto parte da soli 9.750 euro.

Ford Focus – Non sono soltanto le city car a essere equipaggiate con il GPL, ma anche vetture di segmento più alto. Tra queste è da segnalare la Ford Focus. Dotata del motore 1.6 da 120 cavalli, la Focus disponibile anche in versione station wagon, consente comodi viaggi a una velocità massima di 150 Km/h. Interessante il prezzo di acquisto per la versione nell’allestimento Plus. Si parte infatti da 21.650 euro, mentre per portarsi a casa la Ford Focus nell’allestimento Titanium saranno necessari 24.500 euro.

Quando si acquista un’auto GPL spesso si crede che affrontare la revisione possa diventare un problema, ma in realtà non è così. Come per le vetture dotate di motori tradizionali, la revisione di un’auto GPL deve essere effettuata dopo 4 anni dall’immatricolazione per poi ripetersi successivamente ogni due anni. In questo caso il termine da tenere a mente è quello del mese in cui si è effettuata l’ultima revisione. Per quel che riguarda i costi da sostenere per la revisione auto GPL troviamo 45 euro per la revisione, 9,90 euro di IVA e 10,78 euro di diritti. Per maggiori dettagli, leggi la nostra guida sulle novità per la revisione auto.

Un ulteriore vantaggio delle auto GPL riguarda la possibilità di godere di esenzioni o riduzioni relative al bollo auto. Bisogna tuttavia evidenziare come questi vantaggi varino da regione a regione ed è quindi fondamentale controllare sul sito dell’ACI o sul sito dell’Agenzia delle Entrate se la propria vettura può rientrare in queste esenzioni. In linea generale, si può comunque affermare che le vetture alimentate esclusivamente a GPL sono esenti dal pagamento del bollo auto, mentre le bifuel possono godere di un risparmio del 75% rispetto al corrispettivo che dovrà pagare chi possiede una macchina dotata di un motore tradizionale.

bottone-desktop-auto-gpl
bottone-mobile-auto-gpl

 

Pubblicato il 5 August 2018
Condividi