Home \ Comprare & Vendere \ Acquisto Auto \ Le migliori macchine ibride in commercio in Italia

Le migliori macchine ibride in commercio in Italia

Comprare & VendereAcquisto Auto
Pubblicato il 6 July 2020
Condividi
Quali sono le migliori auto ibride del 2020? Il trend delle macchine ibride è in crescita grazie all’arrivo di modelli sempre più affidabili e convenienti.

Quali sono le migliori auto ibride 2020? Il trend delle auto ibride è in crescita anche in Italia, grazie all’arrivo di modelli sempre più affidabili, prestazionali e convenienti. Vediamo quali sono le macchine ibride in commercio più apprezzate dal pubblico e cerchiamo di scoprire insieme quali sono i migliori SUV ibridi in vendita in Italia.

Se siete interessati all’acquisto di un’auto ibrida, è fondamentale prima sapere anche come funzionano le auto ibride per conoscere le differenze tra mild-hybrid, full-hybrid e plug-in hybrid.

Infine, con gli incentivi per auto ibride introdotti con il DL rilancio per il 2020 acquistare un’auto ibrida è sempre più conveniente: fino a 6.500 € arriva il bonus per auto ibride.

LEGGI ORA: Tutto sugli incentivi auto 2020

INDICE
Nuove auto ibride 2020
Incentivi auto ibride 2020
Auto ibride 2019: le più vendute
Auto ibride: le migliori in commercio
Auto ibride economiche
SUV ibridi

L’offerta di auto ibride 2020 da parte dei costruttori è certamente numerosa. Questa motorizzazione, infatti, si è fatta apprezzare sempre di più dal mercato non solo per i consumi particolarmente ridotti, ma anche per la possibilità per gli automobilisti di poter accedere alle varie ZTL. Ecco quali sono secondo noi le 5 nuove auto ibride più interessanti in arrivo nel 2020:

  1. Fiat Panda ibrida da 15.100 €
  2. Fiat 500 ibrida da 15.130 €
  3. Ford Puma ibrida da 22.750 €
  4. Skoda Superb ibrida da 39.400 €
  5. Land Rover Defender ibrida da 65.000 €

Fiat Panda e Fiat 500 Ibrida – Tra le novità più attese nel mondo delle auto ibride 2020 c’è sicuramente Fiat che apre all’elettrificazione con le nuove Panda Hybrid e 500 Hybrid. Si tratta delle varianti mild-hybrid dei due modelli di Torino, alimentati dal nuovo 1.0 tre cilindri FireFly da 70 CV.

Entrambe montano un piccolo motore elettrico da 3,6 kW alimentato da una batteria da 11 Ah, capace di partecipare allo “sforzo” del motore termico e contribuire così a contenere i consumi.

A livello estetico si differenziano da quelle ad alimentazione tradizionale per la presenza dei loghi Hybrid e il rivestimento interno dei sedili in materiale riciclato. Prezzi da 15.100 euro per la Panda e da 15.130 per la 500 (anche se sono previste alcune promozioni per il lancio).

Ford Puma Ibrida – La nuova generazione della Ford Puma rompe con il passato proponendosi nel 2020 con una nuova veste da crossover. È lunga 4,19 metri, ma nonostante le dimensioni contenute, offre un’ottima abitabilità interna e un bagagliaio con una capienza di ben 456 litri.

La nuova Ford Puma ibrida 2020 viene proposta con un powertrain ibrido costituito dal 1.0 EcoBoost, abbinato a un sistema mild-hybrid con rete di bordo da 48 Volt.

Due i livelli di potenza disponibili: 125 o 155 CV. Prezzi da 23.750 euro, incentivi esclusi.

.

Land Rover Defender – Lo storico Land Rover Defender è tornato sul mercato in una veste totalmente rivisitata e, finalmente, al passo con i tempi. Forse l’anima dura e pura della precedente generazione è andata perduta, ma il SUV inglese è adesso una valida alternativa in un segmento sempre più affollato.

La versione ibrida è in grado di offrire una potenza di ben 400 CV grazie alla presenza di un motore termico da 3.0 litri di cilindrata. I prezzi partono da 65.000 €.

Land Rover Defender 2020

Skoda Superb ibrida – Si tratta di una scelta intelligente per chi vuole una vettura importante ma bada più alla sostanza che all’apparenza. La Skoda Superb ibrida, infatti, non solo può vantare tutta la tecnologia del Gruppo Volkswagen, ma offre anche una ampiezza dell’abitacolo da far impallidire le rivali dirette.

Nella versione ibrida il 1.4 TSI con Dsg a sei marce è abbinato a un motore elettrico da 115 CV per una potenza complessiva di 218 CV. La nuova Skoda Superb 2020 in modalità esclusivamente elettrica può percorrere fino a 55 km. I prezzi partono da 39.400 euro, ma con ecobonus 2020 e rottamazione si arriva a 32.900 euro.

In seguito all’approvazione in via definitiva della Legge di Bilancio 2019, sono stati introdotti gli incentivi auto, e sono stati riconfermati per il 2020 dal DL Rilancio. L’ecobonus per auto ibride sarà compreso tra 6.500 € e 3.500 € senza rottamazione.

Come funziona? Attenzione, non tutte le auto ibride possono usufruire degli incentivi. Tendenzialmente ad essere oggetto di incentivo sono le auto ibride plug-in perché meno inquinanti.

Ecco le 5 migliori auto ibride che consigliamo di acquistare con gli incentivi:

  1. Ford Kuga ibrida con bonus: da 30.500 €
  2. Audi A3 e-tron con bonus da: 35.850 €
  3. Kia Niro Plug-in ibrida con bonus: da 32.700 €
  4. Toyota Prius Plug-in con bonus: da 37.650€
  5. Mini Country Cooper SE con bonus: da 35.800 €

Per scoprire come funzionano gli incentivi per le auto ibride, ti consigliamo di leggere il nostro approfondimento sugli incentivi auto 2020 corredato anche di una lista dei principali modelli di auto oggetto di ecobonus.

Le auto ibride nel 2019, insieme alle auto elettriche, hanno vissuto un momento di svolta grazie alle tecnologie sempre più evolute, un ampliamento dell’offerta e un abbassamento dei prezzi.

Ecco la classifica delle auto ibride più vendute in Italia nel 2019:

Auto ibride 2019 Prezzo
Toyota Yaris Hybrid da 21.300 €
Toyota C-HR Hybrid E-CVT da 29.050 €
Toyota Corolla da 27.350 €
Toyota RAV4 Hybrid da 34.550 €
Kia Niro 1.6 GDi HEV da 25.500 €
Suzuki Swift 1.2 Hybrid da 15.990 €
Suzuki Ignis 1.2 Hybrid da 15.700 €
Audi A6 ibrida da 54.100 €

Le auto ibride in commercio sono molte, ma soprattutto coprono ormai tutti i segmenti, dalle berline ai fuoristrada. Cerchiamo allora di indagare, anche in base alle vostre esigenze, quali sono le migliori auto ibride?

Ecco le 5 migliori auto ibride in arrivo nel 2020:

  1. Jeep Renegade ibrida plug-in
  2. Jeep Compass ibrida plug-in
  3. Lancia Ypsilon ibrida
  4. Nuova Toyota Yaris 2020
  5. Nuova Volkswagen Golf ibrida

Jeep Renegade ibrida – Con la nuova Renegade Jeep riesce a combinare la trazione tipica del SUV 4×4 con un motore elettriche che consente di ridurre i consumi. Si tratta di un’ibrida plug-in che si può ricaricare completamente in 100 minuti grazie alla Wallbox che si può facilmente installare in casa. La Renegade 4xe ha una potenza fino a 240CV con un’accelerazione da 0 a 100 in 7 secondi e una velocità fino a 200 km/h. Prezzi? Partono da 40.900 €.

Jeep Compass ibrida – Sempre in versione ibrida plug-in, la nuova Compass ibrida 2020 monta un motore simile a quello della sorella Renegade: fino a 240 CV, accelerazione da o a 100 in 7,5 secondi e fino a 50 km di autonomia in modalità 100% elettrica. Si possono scegliere tra tre differenti modalità di guida: Ibrida che utilizzerà automaticamente entrambi i motori, Elettrica che sfrutterà unicamente il motore elettrico, e e-Save che manterrà il livello di carica della batteria aumentando l’efficacia dei sistemi di ricarica autonoma. Prezzi da 45.900 €.

Jeep Compass ibrida

Lancia Ypsilon – Si tratta della city car più venduta in Italia e finalmente disponibile anche in versione mild hybrid. La nuova Ypsilon Hybrid EcoChic permette di ridurre i consumi del 24% rispetto alla motorizzazione tradizionale. La batteria da 12V si ricarica durante le fasi di decelerazione e frenata e supporta un motore 3 cilindri 1.0 da 70 CV a 6 marce. Prezzi da 14.600 €.

Lancia Ypsilon Hybrid: prezzi, dimensioni e caratteristiche

Toyota Yaris ibrida 2020 – Rispetto alle serie precedenti, l’ultima generazione della Toyota Yaris Hybrid diventa più matura ed efficiente. Pur non crescendo in lunghezza, lo spazio a bordo della Yaris è aumentato notevolmente grazie ai 5 cm in più in larghezza e nel passo. Tutto nuovo anche il powertrain, costituito da un motore tre cilindri di 1,5 litri con una potenza di 115 CV abbinato di serie al cambio a variazione continua E-Cvt. Grazie alla modalità EV la Yaris Hybrid è in grado di percorrere fino a 5 km a zero emissioni. Prezzi compresi tra  i 20.800 e i 23.350 euro in base all’allestimento (Business, Active, Active Plus e Lounge).

Toyota Yaris 2020: retro

Volkswagen Golf ibrida 2020 – L’ottava generazione della Volkswagen Golf è quella che segna l’ingresso in forze del modello nel mondo dell’elettrificazione. La compatta tedesca, infatti, viene proposta sia in versione mild-hybrid, sia plug-in. Nel primo caso si tratta della eTSI nella varianti di potenza da 110, 130 o 150 CV, con rete di bordo da 48 Volt.

Per chi cerca una soluzione maggiormente elettrificata ci sono due plug-in, entrambe alimentate dal 1.4 TSI abbinato a un motore elettrico e una batteria con capacità massima di 13 kWh. La “base” eroga 204 CV, mentre la GTE arriva a 245 CV. Prezzi da 30.800 euro (1.5 eTSI 150 CV).

Tra le migliori auto ibride già presenti sul mercato dal 2019 troviamo invece:

  1. Toyota Prius ibrida
  2. Hyundai Ioniq ibrida

Toyota Prius Ibrida – Innanzitutto dobbiamo subito distinguere tra la Prius plug-in, con batteria ricaricabile, e la versione ibrida normale, non solo per una differenza di prezzo. La Toyota Prius plug-in, oltre a essere diversa dal punto di vista estetico con un frontale con griglia prominente e gruppi ottici a quattro led, permette sia di superare i 135 km/h con il solo elettrico e di marciare molto più a lungo in totale autonomia, oltre i 50 km secondo quanto dichiara Toyota. La Toyota Prius ibrida benzina normale viene offerta a 5 o 7 posti con un motore 1.8 con un unico allestimento disponibile. I prezzi, per la versione 5 posti, partono da 42.250 euro.

Hyundai Ioniq ibrida – La Hyundai Ioniq rappresenta, insieme alla Kia Niro, l’eccellenza dell’ibrido alla coreana. L’aspetto più interessante è la commercializzazione della Ioniq in ben tre motorizzazioni diverse: l’ibrida normale, l’ibrida plug-in e l’elettrica pura. Una vera e propria offensiva di auto ibride! Veniamo ai prezzi: si parte da 29.300 euro per la versione ibrida normale 1.6 in allestimento Tech, 36.800 euro per la versione plug-in e si arriva a 38.250 euro per l’elettrica pura con una batteria da 28 kWh in allestimento comfort. Trattandosi di un modello del 2016, c’è già un buon mercato di questa auto ibrida usata.

Sono sempre di più le auto ibride economiche, soprattutto se ci si accontenta della tecnologia mild hybrid, più conveniente rispetto alle plug-in. Ecco la classifica delle 5 auto ibride più economiche (e ricordatevi che a questi prezzi dovete applicare ancora la riduzione riservata agli incentivi auto per l’acquisto di un’Euro 6):

  • Lancia Ypsilon 1.0 Hybrid Silver da 14.600 €
  • Fiat Panda 1.0 Hybrid da 15.100 €
  • Fiat 500 Hybrid Pop da 15.150 €
  • Suzuki Swift 1.2 Hybrid Cool da 15.990 €
  • Suzuki Ignis 1.2 Hybrid Cool da 16.500 €

Tre dei cinque modelli di auto ibride più economiche hanno fatto la comparsa solo quest’anno scalzando così Suzuki che per molto tempo ha dominato la classifica.

Secondo noi, l’auto ibrida con il miglior rapporto qualità prezzo è sicuramente la Suzuki Ignis. Una city car di ultima generazione che, neanche a dirlo, arriva dal Sol Levante, si fa apprezzare per il suo aspetto sportivo e aggressivo. Le dimensioni “urban” da appena 370 cm. di lunghezza, ne fanno la macchina ibrida più piccola sul mercato, una specie di mini crossover ibrida.

In listino parte da 16.500 per la 2WD in allestimento iTop e da 18.450 euro per la 4WD.

suzuki ignis ibrida
suzuki ignis ibrida

Quali sono invece i migliori SUV e Crossover ibridi in commercio in Italia? Senza considerare i già menzionati crossover Toyota C-HR, Kia Niro e Suzuki Ignis, l’offerta di SUV ibridi in Italia è ormai matura. Se l’ibrido è ormai diffuso in tutti i segmenti auto, è interessante osservare come si comportano le macchine ibride sul fuoristrada. Ti consigliamo di leggere il nostro approfondimento sui SUV ibridi.

Ecco quelli che sono per noi i 5 migliori SUV ibridi 2020:

  • Volvo XC60 da 64.050 €
  • Mitsubishi Outlander da 30.470 €
  • Toyota RAV4 da 35.450 €
  • Toyota CH-R da 29.050 €
  • Kia Niro ibrida da 36.700 €

Volvo XC60 T6 Recharge – Volvo, che ha dichiarato che dal 2019 ogni nuova Volvo avrà un motore elettrico, adottando soluzioni mild hybrid. Le linee della nuovissima Volvo XC60 plug-in hybrid, riprendono quelle delle gemelle più grandi XC90 e V90. I prezzi di questa auto ibrida partono da 64.050 €, ma si possono sfruttare gli incentivi.

Volvo XC60: esterni

Mitsubishi Outlander PHEV – Il secondo SUV ibrido che vogliamo consigliarvi è il Mitsubishi Outlander plug-in, una delle ibride più vendute in Europa (ma non in Italia), da quando fu lanciata nel 2012. L’innovativo SUV, che è stato ampiamente aggiornato per l’anno 2019, ha raggiunto un valore di emissioni di soli 46 g/km e un intervallo EV massimo di 45 km. Prezzi partono da 30.470 €.

Toyota RAV4 Hybrid – Siamo giunti alla quinta generazione di Toyota RAV4. La vera novità, oltre a uno stile più spigoloso e aggressivo, consiste nel fatto che d’ora in poi tutte le RAV4 montano motore 100% Hybrid, con un benzina da 2,5 litri abbinato a due motori elettrici per un totale di 200 CV. A partire da metà 2020 ci sarà anche la nuova alimentazione Ibrida Plug-in. La gamma Hybrid ha prezzi a partire da 35.450 € da 37.950 per la versione 4WD.

Toyota RAV4 2029: retro

Toyota C-HR ibrida  – La Toyota C-HR è tra le ultime ibride arrivate in casa Toyota e finisce di diritto nei primi posti in classifica.  Futuristica nell’aspetto, la Toyota C-HR è un SUV ibrido di dimensioni medie che coniuga alla perfezione gusto estetico, comfort in viaggio e prestazioni. Su ciclo misto, la combinazione tra il motore elettrico e il propulsore 1.8 benzina da 122 CV, permette di percorrere 100 km con soltanto 3,8 litri di carburante. Si parte da € 29.050 per la versione 1.8 Hybrid CVT Active e si arriva a € 35.050 per l’allestimento Style+ top di gamma.

Kia Niro ibrida – Tra i SUV e i crossover ibridi più interessanti  c’è sicuramente la Kia Niro Ibrida e la Kia Niro Plug In, un crossover ibrido che punta a essere una delle migliori auto ibride per rapporto qualità prezzo. La Kia Niro, infatti, parte da un prezzo di listino di 25.500 euro per il 1.6 GDi HEV Urban, 3.550 euro in meno rispetto alla C-HR. Il bagagliaio è capiente (363 litri) e l’abitabilità generosa, soprattutto per i passeggeri. In vendita anche la versione plug-in PHEV benzina 1.6 141 CV a 36.700 €. È stata di recente inserita anche la versione elettrica, la  Kia Niro EV.

*Tutti i prezzi sono aggiornati al listino auto nuove giugno 2020

Cose da sapere

Sono previsti incentivi per le auto ibride?

Sì, il DL rilancio ha potenziato gli incentivi per auto ibride con emissioni inferiori ai 60 g/km. Per queste, l’incentivo con rottamazione arriva fino a 6.500 €. Se invece le emissioni non superano i 110 g/km l’incentivo è pari a 3.500 €.

Quali sono le migliori auto ibride?

Le 5 migliori auto ibride secondo automobile.it sono: Toyota YarisToyota CH-R, Kia NiroSuzuki IgnisToyota RAV4

Quanto costa una macchina ibrida?

Le auto ibride più economiche sono la Fiat Panda da € 15.100 e la Suzuki Ignis con un prezzo di listino che parte da € 16.950. I prezzi poi crescono fino ad arrivare al SUV ibrido Mercedes GLC 350e, da € 65.513.

Quando conviene acquistare un’auto ibrida?

Per chi percorre molti chilometri in un anno e guida principalmente su strade urbane o su tratti a lenta percorrenza, l’auto ibrida conviene senza dubbio. Scopri la guida dedicata.

Pubblicato il 6 July 2020
Condividi