Home \ Comprare & Vendere \ Acquisto Auto \ Tutte le novità sui crossover: i migliori modelli e tutti i prezzi

Tutte le novità sui crossover: i migliori modelli e tutti i prezzi

Comprare & Vendere Acquisto Auto
Pubblicato il 23 September 2018
Condividi
Scopri i migliori SUV e crossover in circolazione.

Nel corso degli ultimi anni il mercato dell’automobile è stato stravolto dall’arrivo prima dei SUV – tanto che ormai è difficile scegliere quale acquistare – e poi dei crossover e SUV compatti nei listini dei vari costruttori. In questa guida ai crossover andremo ad analizzare le varie offerte presenti sul mercato in base alle dimensioni e alle differenti fasce di prezzo.

INDICE
Quale crossover scegliere?
Miglior crossover
Crossover più venduto
Nuovi Crossover 2018
Crossover economici
Crossover elettrici
Nuovi crossover 2019

Questa tipologia di vetture si caratterizza per un design simile a quello di una berlina, o di una station wagon, al quale vengono sapientemente aggiunti dei “tocchi di SUV” così da rendere l’immagine simile a quella di un’auto pronta ad affrontare percorsi in fuoristrada senza, tuttavia, avere le caratteristiche tecniche per cimentarsi in questa tipologia di strade sterrate. Quando si parla di SUV compatti, sono molti gli elementi da prendere in considerazione per capire quale sia il modello più adatto alle proprie esigenze. Dimensioni del veicolo, motorizzazione, prezzo ed allestimenti sono alcune tra le variabili da considerare per capire quale crossover scegliere.

Un punto di partenza utile può essere quello di guardare la classifica dei 10 SUV compatti più venduti in Italia. I prezzi che parono da 19.000 euro – con l’unica eccezione dell’economica Dacia Duster – e si spingono fino ai 33.550 della Volkswagen Tiguan. Ecco la classifica dei 10 crossover più venduti in Italia nei primi nove mesi del 2018 (fonte: UNRAE).

Marca e Modello Prezzo Nuovo
Fiat 500X da 19.000 euro
Jeep Renegade da 22.400 euro
Renault Captur da 16.550 euro
Nissan Qashqai da 21.250 euro
Ford Ecosport da 19.000 euro
Peugeot 3008 da 26.600 euro
Dacia Duster da 11.900 euro
Jeep Compass da 25.400 euro
Volkswagen Tiguan da 33.550 euro
Peugeot 2008 da 18.150 euro

Secondo noi sono tre i crossover migliori da prendere in considerazione per il 2019:  la nuova Fiat 500x 2019, Ford Ecosport Volkswagen T-Roc  entrano a pieno titolo nella nostra lista riservata ai migliori SUV compatti per rapporto qualità prezzo.

FIAT 500x – Lanciata sul mercato nel 2014, la Fiat 500x, terzo modello della fortunata gamma “500”, si è rivelata ben presto un successo per la casa torinese: è il SUV compatto più venduto in Italia. Il piccolo crossover, basato sulla piattaforma della Jeep Renegade, è stato subito apprezzato sul mercato italiano per una linea estremamente gradevole, dimensioni adatte anche alla guida cittadina, motorizzazioni e consumi adeguati alle richieste della clientela. A settembre 2018 Fiat lancia la nuova 500x con design completamente rinnovato. Tante le novità estetiche e tecnologiche per soddisfare le nuove esigenze di mobilità in un segmento in forte crescita, nel quale 500x è già protagonista in Italia, dove detiene la leadership nella categoria.

Fiat 500X: prezzi, dimensioni e caratteristiche 13

FORD ECOSPORT – La Casa dell’ovale blu ha presentato sul mercato la versione rinnovata del proprio SUV destinato principalmente all’utilizzo cittadino. Se la prima versione non brillava per l’originalità del design, il modello 2018 del SUV compatto Ford si caratterizza per un frontale più aggressivo e in linea con i profili che caratterizzano la sorella maggiore Edge. Rinnovati anche gli interni, che adesso riprendono quanto già visto sulla nuova Ford Fiesta, mentre per quel che riguarda le motorizzazioni abbiamo propulsori a benzina Ecoboost 1.0 tre cilindri da 100, 125 e 140 cavalli e diesel 1.5 litri EcoBlue con un range di potenza che arriva fino a 125 cavalli.

I prezzi abbordabili, a partire da 19.000 euro, fanno rientrare il Ford Ecosport nella nostra lista di candidati come miglior SUV compatto per il 2018. Molto simile alla Ecosport, è la nuova Citroën C3 Aircross, un SUV compatto dall’aspetto moderno, fresco, giovanile e grintoso. Qui potete leggere un confronto dettagliato tra l’Ecosport e la Aircross.

VOLKSWAGEN T-ROC – La Casa tedesca debutta nel mondo dei SUV del segmento B con la T-Roc e, in arrivo nel 2019, con la nuovissima T-Cross. Basata sul pianale della sorella minore Polo, la T-Roc si caratterizza per misure adatte all’ambiente cittadino, 4.234 mm di lunghezza, 1.819 mm di larghezza, 1.573 mm di altezza, ed un design fresco e lineare che la rendono immediatamente riconoscibile.

Anche l’offerta di motorizzazioni della T-Roc è decisamente ampia. Tra i propulsori a benzina si parte dal 1.0 TSI da 116 CV e ed il 1.5 litri TSI da 150 cavalli, mentre se si volesse optare per il turbodiesel è presente un 2.0 litri TDI da 150 cavalli. I prezzi della T-Roc sono in linea con la qualità del marchio e partono da 23.100 euro.

bottone-desktop-t-roc
bottone-mobile-t-roc

Nuova Volkswagen T-Roc 5

Se il prezzo di acquisto non è un elemento che può influenzare pesantemente la vostra scelta, tra i nuovi Crossover del 2018 da tenere in considerazione c’è senza dubbio la BMW X2.

BMW X2 – La Casa di Monaco ha infatti lanciato da poco sul mercato il proprio SUV compatto basato sulla piattaforma della BMW X1 e caratterizzato da un design certamente più elegante della sorella minore, con un frontale maestoso dove trionfa il classico “doppio rene” simbolo di ogni BMW che si rispetti. La BMW X2 rientra nel segmento C grazie ad una lunghezza di 4,36 metri, una larghezza di 1,82 metri ed un’altezza di 1,52 metri. Per quanto riguarda le motorizzazioni si potrà optare tra il 1.5 litri turbo benzina da 140 cavalli, il 2.0 litri turbo benzina da 192 CV o la versione turbodiesel da 2.0 litri nelle varianti di potenza da 190 e 231 cavalli.

I prezzi della nuova BMW X2: sono proposti quattro allestimenti diversi oltre alla versione di ingresso che è offerta a partire da 33.500 euro (sDrive 18i da 140 Cv). La Advantage, disponibile da 35.150, la Business-X da 36.850, la M Sport da 40.300 e la M Sport-X a partire 40.300 euro. I motori disponibili sono il 3 cilindri da 1499 cc da 140 cavalli con cambio manuale 6 rapporti o con lo Steptronic doppia frizione, 7 rapporti che equipaggia l’sDrive 18i; il 4 cilindri 1995 cc da 150 cv della versione sDrive 18d e xDrive 18d, con cambio manuale 6 marce e con lo Steptrinic 8 marce (solo per la versione sDrive) e il 4 cilindri 1995 da 190 Cv e 231 cavalli delle versioni xDrive20d e xDrive25d, entrambe con lo lo Steptronic 8 marce.

 1

AUDI Q3 – Se si vuole scegliere un altro crossover made in Germany, si può guardare con attenzione anche alla prossima generazione dell’Audi Q3. Il costruttore di Ingolstadt sta infatti per presentare la nuova versione del suo SUV compatto basato sempre sull’inossidabile pianale MQB e caratterizzato da un design più filante, specie all’anteriore dove spicca il nuovo disegno della calandra e dei gruppi ottici decisamente più aggressivi rispetto al modello precedente.

Come da tradizione Audi, sarà possibile scegliere varie tipologie di propulsori, puntando anche sulle versioni più sportive a 5 cilindri, mentre in futuro sarà anche proposta una versione ibrida. I prezzi di partenza saranno inferiori a quelli della BMW X2. Si partirà infatti da 31.000 euro.

Audi Q3: prezzo, dimensioni e caratteristiche 1

Novità assoluta del 2018 è la nuova Ford Fiesta che prende le forme e le dimensioni di un SUV compatto: si tratta della Fiesta Active, robusta ma raffinata, pratica e versatile, e con le barre sul tetto. Sotto il cofano monta l’ottimo motore benzina 1.0 EcoBoost con Start&Stop da 100, 125 e 140 cv, quindi l’inedito 85 cv per i neo patentati. Il diesel 1.5 TDCi da 85 o 120 cv. Questi propulsori motori sono offerti con cambio manuale a 6 rapporti. La trasmissione automatica a 6 marce, invece, è offerta in combinazione con il motore benzina 1.0 EcoBoost da 100 cv.

Scendendo nei dettagli la nuova Fiesta Active rappresenta una equilibrata fusione tra design e qualità, con un look esterno di evidente ispirazione outdoor per via di un assetto rialzato di 2cm. Spiccano la griglia trapezoidale nera, lo splitter inferiore a contrasto con finitura in alluminio ed ancora il passante laterale bicolore che ne risalta il design distintivo. Dentro l’abitacolo domina un’atmosfera premium, grazie alla scelta di materiali soft touch e al rivestimento in pelle del volante, del pomello del cambio e della leva del freno a mano, e super tecnologica con 12 sensori ultrasonici, 3 radar e 2 telecamere per l’assistenza alla guida. I prezzi chiavi in mano partono da 18.400 euro per il benzina e 19.500 euro per il diesel.

MOTORI: Ford Fiesta Active, stile da crossover

Se state cercando un SUV compatto economico e conveniente, non c’è dubbio che la Dacia Duster è il SUV più conveniente del 2018. La SUV Duster colpisce per il suo ottimo rapporto qualità prezzo. L’aspetto, rivisto con la nuova Dacia Duster 2018, è decisamente migliorato e si fa apprezzare per la sensazione di solidità che trasmettono i parafanghi bombati. L’abitacolo è molto spazioso così come il bagagliaio.

Diciamo subito che la versione base in allestimento Essential 1.6 benzina da 115 CV da 11.900 euro è veramente povera, mancando persino del climatizzatore. Se volete risparmiare, vi consigliamo comunque questa versione – la motorizzazione è molto buona – aggiungendo però alcuni optional essenziali. Per la 4×4 la versione base è la 1.5 dCi 110 CV Essential con prezzo a partire da 16.000 euro.

dacia duster usate
dacia duster usate

Dacia Duster: prezzo, dimensioni e caratteristiche 5

Tra i nuovi crossover merita particolare attenzione anche la Jaguar I-Pace. La Casa del giaguaro ha infatti presentato al Salone di Ginevra il proprio crossover sportivo caratterizzato da una motorizzazione esclusivamente elettrica in grado di regalare prestazioni entusiasmanti grazie ai 400 cavalli di potenza ed ai 700 Nm di coppia. Il design, firma di Ian Callum, è un mix di aggressività ed eleganza ed è caratterizzato da un accenno di coda al posteriore che rende la i-Pace immediatamente riconoscibile.

La motorizzazione elettrica rende il crossover della Jaguar a trazione integrale, dato che i due motori sono posizionati uno sull’asse anteriore ed uno su quello posteriore. Le batterie agli ioni di litio da 90kWh promettono un’autonomia interessante, pari a 540 Km. I prezzi, vista la tecnologia ed il blasone del marchio, non sono a buon mercato. Per mettere in garage questa SUV compatta parte da 82.000 euro.

Tutte le novità sui Crossover 2018: modelli e prezzi 1

Una delle novità più interessanti per il 2019 nel campo delle auto elettriche è sicuramente la nuovissima Kia Niro EV la versione elettrica di Kia Niro. Presentata al salone dell’auto di Parigi nel 2018, la nuovissima Kia Niro EV si presta a diventare una delle auto elettriche più interessanti del 2019. La e-Niro sarà il primo crossover completamente elettrico della casa coreana e si aggiunge così alle versioni Hybrid e Plug-in Hybrid – di cui sono già state vendute 200.000 unità in tutto il mondo dalla prima introduzione sul mercato nel 2016.

Vediamo alcuni numeri del nuovo crossover elettrico di casa Kia:

  • autonomia fino a 485 Km
  • autonomia fino a 615 Km in modalità di guida “urbana”
  • due versioni di batterie: una standard da 39.2 kWh e una premium da 64 kWh

Kia Niro EV 1

Sono molte le novità auto 2019 che riguardano la categoria dei SUV compatti. In assoluto, per noi la novità crossover più interessante e attesa è la nuova Volkswagen T-Cross.

Nuova Volkswagen T-Cross

La nuova T-Cross viene realizzata sul pianale modulare MQB A0, lo stesso da cui deriva la Polo. Una piattaforma pensata per le sole trazioni anteriori. Ecco perché la definizione di crossover è più calzante di quella di SUV. Nomenclature a parte, ci sono alcune quote che si differenziano dalla cugina più bassa. Un divario davvero esiguo alla fine dei conti, che però muta le carte in tavole dal punto di vista stilistico. Un’auto che in qualche modo, forse anche per affinità, è più incline al disegno offerto da Tiguan e pure dalla più grande Touareg. Una design sostanzialmente sobrio che non cattura per la linea, piuttosto rassicura.

Un’altra novità importante è la DS 3 Crossback, una crossover compatta lunga 412 cm. Il look ricercato e interni rifiniti la pongono come valida alternativa anche ad Audi Q2 e Mini Countryman. La DS 3 Crossback spicca per la grande mascherina anteriore, le maniglie nascoste nelle portiere (fuoriescono avvicinandosi all’auto) e sull’originale pinna nella fiancata, un dettaglio che ha una giustificazione tecnica oltre a essere un inconfondibile tratto di stile: fa infatti da supporto ai tweeter posteriori dell’impianto stereo . Ed è una caratteristica che già contraddistingue pure la DS 3, la prima auto del marchio francese.

DS 7 Crossback e-Tense, crossover ibrido 4×4

Sempre per rimanere nel campo DS, è molto interessante la nuova DS 7 Crossback e-Tense. Si tratta di un SUV compatto con tecnologia ibrida plug-in: ha infatti tre motori (1 termico e 2 elettrici) per combinare l’apporto energetico di benzina ed elettricità, con ricarica tramite rete. Sotto il cofano, un motore benzina da 200 Cv è abbinato a due motori elettrici da 109 Cv e a un cambio automatico a 8 rapporti elettrico. La potenza combinata raggiunge 300 cv con una coppia di 450 Nm, che dà il massimo nella versione 4 ruote motrici.

In modalità 100% elettrica, DS 7 Crossback E-Tense 4×4 percorre fino a 50 chilometri (ciclo WLTP e fino a 60 km in ciclo NEDC) grazie a una batteria da 13,2 kWh: un’autonomia sufficiente a coprire i tragitti quotidiani casa-lavoro in città o su autostrada, fino a 135 km/h. Quando la batteria è scarica o la motricità lo richiede, interviene il motore termico. La batteria si ricarica in 2 ore con una presa a muro dedicata 32A e un caricatore da 6,6 kW oppure in 8 ore con una presa classica da 8A. Offre la stessa abitabilità e lo stesso volume del bagagliaio della versione con motorizzazione termica, grazie alla scelta di posizionare le batterie sotto al pianale.

Ds 7 Crossback E-Tense 4x4, ibrido high performance

Altre novità in arrivo nel 2019

Molti sono i modelli di SUV compatti che subiranno un restyling nel 2019, tra i più importanti:

  1. Kia Niro Elettrica
  2. Nissan Juke
  3. Audi Q3
  4. Peugeot 2008

audi-q3

Pubblicato il 23 September 2018
Condividi