Home \ Comprare & Vendere \ Acquisto Auto \ Tutte le novità sui crossover, i migliori modelli e tutti i prezzi del 2021

Tutte le novità sui crossover, i migliori modelli e tutti i prezzi del 2021

Acquisto AutoComprare & Vendere
Pubblicato il 27 November 2020
Condividi
Scopri i migliori SUV e crossover in circolazione.

Nel corso degli ultimi anni il mercato dell’automobile è stato stravolto dall’arrivo dei SUV e crossover.

Questi modelli con assetto rialzato e look off road hanno subito riscontrato un notevole successo di pubblico e le Case stanno puntando con forza su questo settore proponendo motorizzazioni differenti e sempre più efficienti.

INDICE
Crossover: cosa significa?
Quale crossover scegliere?
Migliori crossover 2021
Crossover 2020
Miglior crossover qualità prezzo
Crossover ibridi
Crossover elettrici
Crossover economici

Il settore dei crossover sta vivendo un vero e proprio boom negli ultimi anni. Le case costruttrici sono state abili nell’intercettare la domanda dei consumatori desiderosi di avere vetture dall’aspetto simile a quello di un SUV ma dalle dimensioni ridotte.

Il termine crossover indica quindi una vettura che non ha le capacità di un fuoristrada, ma è una tradizionale vettura che richiama un SUV o un fuoristrada, prevalentemente sul piano estetico, grazie ad un assetto rialzato e dettagli estetici tipici di una 4X4.

Il mercato dei crossover vede la presenza di moltissimi modelli caratterizzati da dimensioni, prezzi e motorizzazioni adatti ad ogni esigenza. Vediamo le proposte più interessanti:

Migliori crossover in commercio Prezzo (da)
Fiat 500X da 20.750 euro
Jeep Renegade da 22.400 euro
Renault Captur da 17.950 euro
Nissan Qashqai da 22.600 euro
Ford Ecosport da 19.500 euro
Peugeot 3008 da 28.350  euro
Dacia Duster da 12.600 euro
Jeep Compass da 28.750 euro
Volkswagen Tiguan da 31.150 euro
Peugeot 2008 da 21.850 euro

Lanciata come vettura globale, la Ford Ecosport ha fatto subito centro riuscendo ad attirare quella fascia di mercato alla ricerca sì di un crossover ma dalle dimensioni compatte. Lo stile è gradevole sia fuori che dentro, mentre sotto il cofano, oltre ai motori diesel, si segnala la possibilità di adottare i validissimi benzina Ecoboost per nulla assetati.

Con il Qashqai la Nissan ha inventato il settore dei crossover urbani ed oggi, con l’ultima generazione, la Casa giapponese si è trovata ad affrontare un segmento decisamene affollato. Lo stile è maturo ma non per questo anonimo, mentre tra i motori al momento la scelta è solo tra benzina e diesel.

La Volkswagen Tiguan è forse uno dei crossover dal miglior design in circolazione. Il centro stile della Casa tedesca ha creato forme decisamente equilibrate per una vettura che proprio nella città trova il suo palcoscenico ideale. Anche in questo caso niente motori ibridi al momento ma solo unità benzina e diesel.

Il settore dei crossover si è rivelato molto remunerativo per i costruttori e proprio per questa ragione l’offerta di modelli in arrivo nel prossimo anno è sempre più nutrita. Vediamo i modelli più attesi:

  • Dacia Spring
  • Toyota Yaris Cross
  • Volkswagen ID.4

La rivoluzione elettrica ha travolto anche un brand low cost come Dacia e la Casa rumena vuole stravolgere il mercato con la Spring. Il crossover elettrico, infatti, sarà uno dei modelli più attesi del 2021 soprattutto per un prezzo di partenza che dovrebbe essere al di sotto dei 20.000 esclusi gli incentivi statali. L’autonomia promessa è di circa 240 Km.

Con Toyota Yaris Cross il piccolo genio si evolve e diventa crossover. Il crossover giapponese condivide la stessa piattaforma della sorella minore, ma si distingue per stile e dimensioni. Le motorizzazioni ibride saranno il tratto distintivo del crossover Toyota in arrivo il prossimo anno.

Dopo aver presentato la ID.3, la Volkswagen ha allargato subito la famiglia delle elettriche con la ID.4, il crossover urbano dal look fluido caratterizzato da tre differenti tagli di batterie in grado di regalare una autonomia fino a 500 Km con una ricarica.

Nonostante la pandemia da COVID-19 il settore dei crossover nel 2020 è riuscito a resistere alle difficoltà della crisi grazie anche ad incentivi governativi mirati per svecchiare il parco auto circolante. La classifica dei crossover più venduti nel 2020 recita così:

  • Jeep Renegade
  • Ford Puma
  • Renault Captur
  • Dacia Duster
  • Fiat 500X
  • Jeep Compass
  • Volkswagen T-Cross
  • Nissan Qashqai
  • Peugeot 3008
  • Peugeot 2008

La parentela con la Fiat 500X è tutta sotto pelle, perché nello stile di interni ed esterni la Jeep Renegade è una vettura che trasuda off-road. Il look squadrato delle linee, la classica calandra a 7 listelli ed i passaruota importanti donano un aspetto grintoso ed avventuroso, mentre l’abitacolo coccola i suoi passeggeri con finiture di buona qualità. La gamma motori si è recentemente ampliata con l’introduzione della versione ibrida plug-in denominata 4xe. I prezzi partono da 22.400 euro.

La Ford Puma è un nome storico per la Casa Americana, ma il nuovo crossover non è nemmeno lontano parente della coupé vista a metà tra gli anni 90 e 2000. La vettura, infatti, segue la tendenza del momento che vede i consumatori amanti delle auto a ruote alte e dotate di 5 porte. Nessuna motorizzazione diesel è al momento presente in listino, mentre è da apprezzare la scelta della Casa di offrire al fianco del 1.0 Ecoboost da 125 CV una alternativa mild hybrid a 48 V con potenze da 125 e 155 CV. I prezzi per l’atteso crossover di Casa Ford partono da 21.000 euro.

Nata sulla medesima piattaforma della Nissan Juke, anche la Renault Captur è giunta alla sua seconda generazione. Le differenze stilistiche rispetto alla precedente serie si apprezzano soprattutto nel frontale e nella coda grazie a gruppi ottici dotati di dettagli affilati e paraurti muscolosi A differenza della “cugina” giapponese, la Renault Captur presenta motori benzina, diesel e GPL. Tra i primi si parte dal 1.0 da 101 CV per poi passare al 1.4 da 131 e 154 cavalli, mentre tra i secondi l’unica scelta è per il 1.5 declinato nelle potenze di 95 e 116 CV.  17.950 euro è il prezzo di partenza per la Captur in allestimento Life.

La Fiat 500x, Ford Fiesta Active Volkswagen T-Roc  entrano a pieno titolo nella nostra lista riservata ai migliori SUV compatti per rapporto qualità prezzo.

Migliori crossover qualità/prezzo Prezzo (da)
Fiat 500X da 19.750 €
Ford Fiesta Active da20.650 €
Volkswagen T-roc da 23.600 €

Lanciata sul mercato nel 2014, la Fiat 500X, terzo modello della fortunata gamma “500”, si è rivelata ben presto un successo per la casa torinese: è il SUV compatto più venduto in Italia. Il piccolo crossover, basato sulla piattaforma della Jeep Renegade, è stato subito apprezzato sul mercato italiano per una linea estremamente gradevole, dimensioni adatte anche alla guida cittadina, motorizzazioni e consumi adeguati alle richieste della clientela. Prezzi da 20.750€.

fiat 500X usate
fiat 500X usate

La Ford Fiesta prende le forme e le dimensioni di un SUV compatto e si trasforma nella Ford Fiesta Active. Robusta ma raffinata, pratica e versatile, e con le barre sul tetto. Sotto il cofano monta l’ottimo motore benzina 1.0 EcoBoost con Start&Stop da 95 cv. L’assetto rialzato di 2cm, la griglia trapezoidale nera, lo splitter inferiore a contrasto con finitura in alluminio contribuiscono ad amplificare il look da crossover, mentre all’interno dell’abitacolo si usufruisce della tecnologia grazie a con 12 sensori ultrasonici, 3 radar e 2 telecamere per l’assistenza alla guida. I prezzi chiavi in mano partono da 20.650 euro per il benzina e 21.400 euro per il diesel.

La Casa tedesca debutta nel mondo dei SUV del segmento B con la Volkswagen T-Roc. La T-Roc si caratterizza per misure adatte all’ambiente cittadino ed un design fresco e lineare che la rendono immediatamente riconoscibile. Anche l’offerta di motorizzazioni della T-Roc è decisamente ampia. Tra i propulsori a benzina si parte dal 1.0 TSI da 116, 150 e 300 CV e ed il 1.5 litri TSI da 150 cavalli, mentre se si volesse optare per il turbodiesel è presente un 1.6 da 116 CV e un 2.0 litri TDI da 150 cavalli. I prezzi della Volkswagen T-Roc sono in linea con la qualità del marchio e partono da 19.200 euro.

La tecnologia ibrida è ormai comune anche sui crossover e sono numerosi i costruttori che propongono versioni con questa tipologia di motorizzazione. Tra quelli più interessanti si segnala la Toyota C-HR.

Crossover Ibridi Prezzo (da)
Toyota C-HR da 33.250 €
Kia Sportage da 24.500 €
Ford Kuga da 31.300 €
Suzuki Ignis da 16.500 €

Nel Toyota CH-R le linee taglienti riescono ad unire l’anima di un SUV compatto con quella di una coupè, ed il merito è anche delle maniglie delle portiere posteriori sapientemente nascoste nei montanti. L’unica motorizzazione ibrida presente in listino è il 1.8 che, grazie all’unità elettrica da 72 cavalli, esprime una potenza complessiva di 122 cv e promette consumi davvero ridotti nell’ordine dei 25,6 Km/l. I prezzi partono da 33.250 euro.

toyoya ch-r ibrida
toyota ch-r ibrida

Altra crossover ibrida molto interessante è senza dubbio la Kia Sportage. La casa coreana ha riscontrato un ottimo successo di mercato con il suo crossover grazie ad un design molto piacevole ed equilibrato. La versione ibrida presente in listino sfrutta un motore da 2.0 litri di cilindrata che, in accoppiata con l’unità elettrica, garantisce un totale di 185 cavalli. I prezzi partono da 24.500 euro per l’allestimento Business Class.

L’ultima generazione della Ford Kuga ha abbandonato lo stile squadrato della serie precedente per abbracciare forme morbide e fluide. Gli interni sono in linea con il recente linguaggio stilistico della Casa e puntano tutto su spazio ed ergonomia. Interessante la motorizzazione plug-in hybrid che consente di percorrere in modalità elettrica fino a 50 Km. I prezzi partono da 31.300 €.

La Casa giapponese ha puntato sull’ibrido leggero in grado di esprimere 83 CV per la sua piccola crossover. La Suzuki Ignis ha un look simpatico, da SUV in miniatura, ma questo le consente di farsi notare in città, il suo ambiente prediletto, senza disdegnare qualche capatina in fuoristrada. I prezzi partono da 16.500 euro.

Abbiamo selezionato una lista dei migliori e più venduti crossover elettrici presenti sul mercato. Ecco tutti i dettagli e le caratteristiche:

Crossover elettrici Prezzo (da)
Jaguar I-Pace da 82.460 €
Hyundai Kona Elettrica da 38.300 €
Tesla Model X da 95.380 €
Mazda MX-30 da 34.900 €
Peugeot 2008 da 38.500 €

La Jaguar I-Pace ha consentito alla Casa del Giaguaro di fare il salto nella mobilità elettrica con un crossover dal desing seducente, opera di Ian Callum, e dai contenuti tecnici di grande livello. La motorizzazione elettrica rende il crossover della Jaguar a trazione integrale, dato che i due motori sono posizionati uno sull’asse anteriore ed uno su quello posteriore. Le batterie agli ioni di litio da 90kWh promettono un’autonomia interessante, pari a 540 Km. I prezzi, vista la tecnologia ed il blasone del marchio, non sono a buon mercato. Per mettere in garage questo crossover il prezzo parte da 82.460 euro.

La Hyundai Kona elettrica si propone come valida alternativa nel mondo dei crossover compatti. Con un’autonomia di oltre 480 km, è un’auto zero emissioni perfetta sia per la città che per le uscite fuori porta. Con le stesse motorizzazioni della Hyundai Kona viene proposta con due diverse varianti del motore a zero emissioni. Quella di partenza è la versione short range con motore di 39 kWh in grado di erogare 136 cavalli, mentre quella long range è dotata di motore da 64 kWh che offre una potenza totale di ben 204 cavalli. I prezzi partono da 38.300€.

La Tesla Model X è il primo crossover completamente elettrico di casa Musk. Sotto il cofano motore è possibile trovare un sistema di propulsione a quattro ruote motrici spinto da due motori elettrici. Questi due sono abbinati ad una batteria agli ioni di litio dalla potenza, a scelta, di 60 o 85 KWh che assicura un’autonomia di 435 km. Prezzi da 90.970 €.

auto elettriche
auto elettriche

Mazda MX-30 è la prima vettura della Casa dotata di motore elettrico è un crossover dal design essenziale e sobrio che nasconde la vera rivoluzione sotto il cofano. Qui trova spazio un powertrain a zero emissioni in grado di far raggiungere la velocità massima di 140 Km/h. L’autonomia è di soli 200 Km, ma la Casa ha voluto puntare su batterie leggere anche se dalla capacità ridotta. I prezzi partono da 34.900 euro.

La Peugeot 2008 è un concentrato di linee nette e taglienti che ben si sposano con il rivoluzionario i-cockpit. La motorizzazione elettrica offre 136 CV di potenza ed una autonomia di 320 Km con una ricarica. I prezzi partono da 38.500 euro.

 

Pubblicato il 27 November 2020
Condividi