Home \ Comprare & Vendere \ Acquisto Auto \ Auto full hybrid: come funzionano e i migliori modelli sul mercato

Auto full hybrid: come funzionano e i migliori modelli sul mercato

Acquisto AutoComprare & Vendere
Pubblicato il 15 March 2021
Condividi
La tecnologia full hybrid non è molto diffusa, ma consente di contenere consumi ed emissioni

Le vetture dotate di motori ibridi sono sempre più diffuse nei listini dei vari costruttori, ma quando si parla di questa tecnologia se deve distinguere tra differenti tipologie di ibrido. Cerchiamo di capire meglio cosa significhi e come funzionino le auto full hybrid.

INDICE
Auto full hybrid: come funzionano
Differenza tra full hybrid e plug in
Mild hybrid vs full hybrid
Full hybrid 2021: le novità
Auto full hybrid 2020: i modelli più venduti
SUV full hybrid: i migliori modelli sul mercato

Il significato di full hybrid applicato al mondo delle auto indica tutte quelle vetture in grado di percorrere alcuni chilometri in modalità completamente elettrica senza la necessità di ricaricare le batterie tramite la presa elettrica. Sotto il cofano è presente sia il motore termico che quello elettrico ed a seconda delle condizioni di marcia possono intervenire singolarmente o entrambi. Se le batterie sono cariche la partenza avviene in modalità elettrica, mentre in accelerazione i due motori collaborano per aumentare prestazioni e efficienza; in rilascio o in frenata il dispositivo elettrico si trasforma in generatore ricaricando le batterie.

La differenza principale tra la tecnologia full hybrid e quella plug-in hybrid consiste nel fatto che le vetture dotate della prima ricaricano le batterie in fase di frenata o di rilascio e possono percorrere solamente pochi chilometri in modalità 100% elettrica, mentre le auto dotate di tecnologia plug-in possono percorrere in media una cinquantina di chilometri in modalità a zero emissioni e la ricarica delle batterie avviene mediante cavo collegato ad una presa di corrente.

Altra tecnologia disponibile sul mercato è quella delle vetture mild hybrid. Queste presentano come unità principale il motore termico, ma a suo supporto interviene anche una unità elettrica alimentata da una batteria che si rivela preziosa in fase di accelerazione (per migliorare lo spunto) ed in materia di emissioni.

GUARDA I NOSTRI VIDEO

Full hybrid 2021: le novità[/sta_anchor]

Saranno molte le novità in arrivo sul mercato delle full hybrid nel corso del 2021:

  • Kia Niro
  • Honda Jazz
  • Renault Clio
  • Ford Kuga

Kia Niro: la Casa coreana si è messa in luce negli ultimi anni per una ampia varietà di motorizzazioni proposte  in listino. La Kia Niro si pone all’attenzione per un motore full hybrid da 141 CV in grado di regalare buon brio e consumi contenuti. I prezzi partono da 26.750 euro.

Honda Jazz: la piccola utilitaria della Casa giapponese è arrivata in versione completamente rivoluzionata nella sua ultima generazione ed oggi si mette in luce grazie ad un motore full hybrid da 1.5 litri e 97 CV. I prezzi partono da 22.500 euro.

Renault Clio: ormai presente da qualche anno nei listini, l’ultima generazione della Renault Clio è stata aggiornata di recente nella gamma motori con l’introduzione del 1.6 da 144 full hybrid. 21.950 euro è il prezzo di partenza.

Ford Kuga: la Casa dell’Ovale Blu sta puntando forte sull’elettrificazione della gamma e l’ultima generazione del SUV si caratterizza anche per una motorizzazione full hybrid in grado di assicurare una potenza complessiva di ben 190 CV. I prezzi partono da 31.300 euro.

Nonostante la pandemia abbia avuto un impatto sul mercato, le vendite delle auto full hybrid hanno fatto registrare percentuali positive lo scorso anno. Scopriamo i modelli di maggior successo.

  • Hyundai Ioniq
  • Hyundai Kona
  • Toyota Yaris
  • Toyota Corolla

Hyundai Ioniq: lo stile forse lascia un po’ a desiderare, ma non la tecnologia presente sotto il cofano dove trova spazio un 1.6 aspirato in grado di erogare 141 CV di potenza complessiva. I prezzi partono da 29.500 euro.

Hyundai Kona: basata sullo stessa motorizzazione della Ioniq, la Hyundai Kona si differenzia per una carrozzeria da SUV che le dona un’anima molto aggressiva. I prezzi per la full hybrid partono da 27.150 euro.

Toyota Yaris: il successo del mercato le ha consentito di conquistare il titolo di auto dell’anno. Sotto il cofano trova spazio un motore full hybrid da 1.5 litri e 116 CV che ne esalta la sportività. Si parte da 22.000 euro.

bottone-desktop-toyota-yaris
bottone-mobile-toyota-yaris

Toyota Corolla: berlina di segmento C dalle linee fluide, la Toyota Corolla incarna alla perfezione lo spirito di macinatrice di chilometri grazie ad una unità full hybrid con potenze fino a 184 CV. I prezzi partono da 31.900 euro.

Sono soprattutto i SUV a beneficiare della tecnologia full hybrid che consente di mantenere sotto controllo consumi ed emissioni. Vediamo i modelli più interessanti:

  • Lexus UX
  • Subaru Forester
  • Toyota CH-R

Lexus UX: SUV di fascia alta dedicato a chi non vuole cedere alla tentazione della “solita” tedesca, il Lexus UX si caratterizza per uno stile d’impatto e per un motore full hybrid da 2.0 litri e 184 CV di potenza. I prezzi partono da 37.900 euro.

Subaru Forester: nome storico nel panorama automobilistico, la Subaru Forester è un SUV adatto anche al fuoristrada più impegnativo. Sotto il cofano è presente un 2.0 litri da 140 CV. I prezzi partono da 35.500 euro.

Toyota CH-R: vera e propria istituzione tra i SUV cittadini, il Toyota CH-R si è rivelato un successo per la Casa giapponese grazie al suo stile moderno che fonde perfettamente la carrozzeria a ruote alte con quella di una coupé. Il motore da 1.8 litri sviluppa fino a 184 CV di potenza. I prezzi partono da 30.500 euro.

Cose da sapere

Come funzionano le auto full hybrid?

Le auto full hybrid sono tutte quelle vetture in grado di percorrere alcuni chilometri in modalità completamente elettrica senza la necessità di ricaricare le batterie tramite la presa elettrica. Sotto il cofano è presente sia il motore termico che quello elettrico ed a seconda delle condizioni di marcia possono intervenire singolarmente o entrambi. Se le batterie sono cariche la partenza avviene in modalità elettrica, mentre in accelerazione i due motori collaborano per aumentare prestazioni e efficienza, mentre in rilascio o in frenata il dispositivo elettrico si trasforma in generatore ricaricando le batterie.

Quali sono le novità full hybrid per il 2021?

Saranno molte le novità in arrivo sul mercato delle full hybrid nel corso del 2021. Tra i modelli da tenere d’occhio ricordiamo la Kia Niro (da 26.750 euro), la Honda Jazz (da 22.500 euro), la Renault Clio (da 21.950 euro) e la  Ford Kuga (da da 31.300 euro).

Quali sono state le migliori auto full hybrid 2020?

I modelli di auto full hybrid di maggior successo nel 2020 sono state  la Hyundai Ioniq (da 29.500 euro),  la Hyundai Kona (da 27.150 euro), la Toyota Yaris (da 22.000 euro) e la Toyota Corolla (da 31.900).

Quali sono i migliori SUV full hybrid sul mercato?

Sono soprattutto i SUV a beneficiare della tecnologia full hybrid che consente di mantenere sotto controllo consumi ed emissioni. Vediamo i modelli più interessanti: Lexus UX (da 37.900 euro), Subaru Forester (da 35.500 euro) e Toyota CH-R (da 30.500 euro).

Pubblicato il 15 March 2021
Condividi