Home \ Pratiche Auto \ Burocrazia \ Compilazione CID in caso di incidente: le istruzioni

Compilazione CID in caso di incidente: le istruzioni

BurocraziaPratiche Auto
Pubblicato il 19 June 2020
Condividi
Modulo, termini, procedura: tutto sulla compilazione del CID.

Nessuno vorrebbe mai procedere alla compilazione del CID; malauguratamente, però, un sinistro stradale può capitare a chiunque e, nel caso non si vogliano coinvolgere i vigili urbani o la polizia stradale, sapere come compilare il CID è d’obbligo. Cerchiamo di capire meglio come funziona questa pratica, e come procedere a una corretta compilazione del CID, in modo da non incorrere in errori che potrebbero poi compromettere le pratiche di risarcimento del sinistro stradale.

INDICE
Modulo CID: cos’è e come trovarlo
Com’è fatto il modello CID
A chi consegnare le copie della constatazione amichevole
Perché conviene compilare la constatazione amichevole?
CID elettronico

Il modello CID è il documento di constatazione amichevole di incidente previsto dalla Convenzione per l’indennizzo diretto, che deve essere redatto e sottoscritto congiuntamente dai conducenti dei due veicoli coinvolti e con il quale questi soggetti rinunciano alla procedura di liquidazione prevista dall’art. 3 della L. 39/77.

Qualora dovesse capitare di compilare il CID assicurazione ci si troverà davanti ad un documento composto da quattro fogli di cui soltanto il primo da compilare.

Nel modello CID sono presenti due colonne distinte da colori diversi riservate ai dati dei due veicoli coinvolti nel sinistro ed a quelli dei conducenti. Le due colonne sono separate tra di loro da una parte in bianco all’interno della quale devono essere riportate le circostanze dell’incidente, una ricostruzione grafica dello stesso e le firme dei due soggetti coinvolti che stanno procedendo alla compilazione della constatazione amichevole.

Se il sinistro ha coinvolto solo due veicoli a motore e non sono stati riportati danni alle persone è possibile procedere alla compilazione del modello CID.

Per capire come compilare la constatazione amichevole è opportuno prestare attenzione ai seguenti passaggi. Analizzando il documento si può subito notare come nella parte superiore dello stesso debbano essere riportate tutte le informazioni relative alla data, al luogo dell’incidente, alla presenza o meno di soggetti feriti, all’indicazione dei veicoli coinvolti ed alla presenza di eventuali testimoni del sinistro.

Nelle due colonne, indicate con i colori azzurro e giallo, devono essere riportati i dati anagrafici dei soggetti coinvolti, l’indicazione dei veicoli oggetto del sinistro stradale ed i dati delle rispettive compagnie assicuratrici.

Nella colonna di mezzo del modello CID, di colore bianco, dovranno invece essere indicate con una X le circostanze previste nello stesso modulo oltre alla rappresentazione grafica della dinamica del sinistro.

Infine, nello spazio posto al di sotto della ricostruzione grafica, dovranno essere apposte le firme dei due soggetti che stanno compilando il CID incidente.

Nel momento in cui il modello CID è stato correttamente compilato da entrambi i soggetti coinvolti nel sinistro sarà obbligo per ognuno di questi consegnare materialmente il CID compilato alla propria agenzia assicurativa.

E’ bene precisare, però, che la consegna del modello di constatazione amichevole deve avvenire entro 3 giorni dalla data del sinistro di modo che l’assicurazione possa provvedere al pagamento dei danni riportati entro i 30 giorni dall’avvenuta denuncia.

Come abbiamo accennato in precedenza, il modello CIDè previsto dalla Convenzione per l’indennizzo diretto ed ha come finalità quella di accelerare la liquidazione del sinistro con danni a cose causati dalla collisione tra due veicoli a motore riducendo le tempistiche per il risarcimento da parte del danneggiato che sia in tutto o in parte incolpevole.

Pertanto, qualora l’incidente sia avvenuto tra due veicoli a motore e non vi siano danni a persone ma soltanto ai mezzi, è sempre conveniente compilare il CID assicurazione così da ottenere il risarcimento in tempi decisamente brevi.

Il modello CID che abbiamo analizzato sino ad ora è quello cartaceo che la propria compagnia consegna insieme agli altri documenti della polizza RCA ed in caso di compilazione della constatazione amichevole le copie della stessa debbono essere consegnate entro tre giorni dal sinistro alla propria assicurazione.

La tecnologia, però, è venuta in soccorso degli automobilisti realizzando delle app che consentono di avere sempre a portata di smartphone il CID elettronico.

Nello specifico, dopo aver scaricato l’applicazione ed effettuato la registrazione, si dovranno inserire i dati della propria polizza assicurativa ed i recapiti dell’agente così da poter completare l’invio del modulo CID virtuale in pochi passi senza il rischio di scrivere inesattezze come, invece, potrebbe avvenire con il modello cartaceo.

Queste app sono ormai notevolmente diffuse e compatibili sia con gli smartphone dotati di sistema operativo Android che con quelli dotati del sistema iOs. Il consiglio è di scaricare questo tipo di applicazioni così da poter effettuare la compilazione constatazione amichevole con calma dopo aver smaltito lo shock per l’incidente.

Pubblicato il 19 June 2020
Condividi