Home \ Comprare & Vendere \ Recensioni Modelli \ Renault Arkana: prezzi, dimensioni e prova su strada

Renault Arkana: prezzi, dimensioni e prova su strada

Recensioni ModelliComprare & Vendere
Pubblicato il 26 March 2021
Condividi
Il nuovo Suv-coupé del costruttore francese strizza l’occhio a chi cerca la praticità di un modello “a ruote alte” ma non vuole rinunciare ad un tocco di sportività. Ecco come va su strada

Il segmento dei Suv è in costante evoluzione. Accanto a modelli dalle forme “tradizionali” infatti, stanno prendendo sempre più piede anche varianti di carrozzeria più particolari. Su tutte, quelle che rimandano al mondo delle coupé. Proprio in questa nicchia va ad inserirsi la nuova Renault Arkana, che sfoggia linee a metà strada tra quelle di un Suv e una coupé e una gamma motori completamente elettrificata. Ma non è tutto. La nuova Arkana, infatti, rappresenta anche il primo Suv-coupé non di fascia premium, rendendo così più “democratica” questa soluzione di carrozzeria.

Ecco la scheda tecnica della nuova Renault Arkana:

 Scheda Tecnica
 Numero posti 5
 Bagagliaio 518 litri
 Alimentazioni Benzina/ibrida
 Classe Euro 6 D-Temp
 CV/kW (da) 140/103
 Prezzo (da) 30.350 €
INDICE
Dimensioni
Esterni
Interni
Motorizzazioni
Consumi
Come va
Allestimenti
Perché comprarla
Prezzo

La nuova Renault Arkana nasce sulla piattaforma modulare Cmf-B, la stessa di Clio e Captur per intenderci. Le dimensioni sono generose, ma non eccessive, rendendo il nuovo Suv-coupé della Losanga molto trasversale nell’utilizzo quotidiano. Con una lunghezza di 4,56 metri e una larghezza di 1,82 metri si muove con disinvoltura anche in città, mentre la buona volumetria interna garantita dal passo di 2,72 metri assicura tanto comfort anche nei lunghi viaggi. Lo spazio per i bagagli, invece, è di 518 litri, che scendono a 492 litri sulla versione E-Tech.

Dimensioni
Lunghezza 4.568 mm
Larghezza 1.820 mm
Altezza 1.571 mm
Passo 2.720 mm

La nuova Renault Ankara parla il più recente linguaggio stilistico del costruttore francese. Il frontale ha un carattere deciso che, soprattutto nell’allestimento R.S Line come quello oggetto di questo primo contatto di Automobile.it, strizza l’occhio alla sportività. Immancabili i fari a Led con firma luminosa a forma di “C”, mentre il paraurti è dominato da una grande presa d’aria arricchita dalla presenza di un profilo satinato che rimanda al mondo della Formula 1.

Ma naturalmente, la parte che più caratterizza Arkana è quella posteriore. Questa si distingue per il tetto molto rastremato che si chiude con un lunotto molto inclinato. Il terzo volume è invece dominato da un piccolo spoiler sotto il quale si sviluppano i gruppi ottici che, nella forma, ricordano quelli della Megane. Non manca poi il doppio scarico (anche se finto) e un accenno di estrattore. Immancabili, infine, altri elementi stilistici tipici dei Suv come le modanature in plastica sui parafanghi o le piastre di protezione nella parte bassa dei paraurti.

L’abitabilità di Arkana è quella che ci si aspetta da un SUV: tanto spazio, anche in altezza, permette di viaggiare comodi in anche in cinque, nonostante il posto centrale leggermente rialzato sulla panca posteriore. Per quanto riguarda lo stile, le linee e i contenuti della plancia ricalcano quanto già visto su Captur, con la scena dominata dal grande monitor del sistema di infotainment posizionato a sbalzo proprio al centro della plancia.

A proposito del sistema multimediale, questo è dotato di un display da 9,3 pollici compatibile con Android Auto e Apple CarPlay. Il sistema di infotainment Renault Easy Link è caratterizzato da una grafica sempre chiare e da una buona fluidità nei passaggi da un menu all’altro. Da qui, inoltre, è possibile controllare anche le varie modalità di guida del sistema MySense, modificando il carattere della vettura in base al profilo che si sceglie tra MySense, Eco e Sport. A completare la dotazione tecnologica degli interni, poi, ci pensa il quadro strumenti digitale con grafica personalizzabile e diagonale di 10 pollici.

Sono due i motori attualmente disponibili per la Arkana, entrambi elettrificati. Si parte dal mild-hybrid 1.3 Tce abbinato ad una rete di bordo da 48 Volt, in grado di sviluppare una potenza massima di 140 CV per una coppia di 260 Nm. Il secondo è un full-hybrid che sfrutta la tecnologia E-Tech e abbina un 1.6 aspirato a un motore elettrico da 36 kW e ad un alternatore-starter HSG da 15 kW. La parte elettrica della Arkana E-Tech è alimentata da una batteria agli ioni di litio da 1,2 kW che permette di contenere consumi ed emissioni. La potenza di sistema si assesta sui 145 CV.

Renault Arkana: prezzi, dimensioni e prova su strada 20

La scelta di puntare su sole motorizzazioni elettrificate si traduce in consumi ed emissioni particolarmente contenute, anche a fronte delle proporzioni generose della vettura. La Arkana alimentata dal 1.3 TCe dichiara un consumo medio di 5,8-5,9 l/100 km secondo il ciclo WLTP, con emissioni che arrivano a 131-133 g/km di CO2. Riesce ovviamente a fare meglio la E-Tech, che abbassa i consumi fino ad una media di 4,9-5,1 l/100 km e le emissioni a 111-116 g/km di CO2.

Abbiamo messo alla prova la nuova Renault Arkana in abbinamento al propulsore 1.3 mild-hybrid sulle strade dell’hinterland milanese. La prima cosa che si percepisce una volta a bordo del nuovo Suv-coupé francese è l’attenta scelta dei materiali selezionati per i rivestimenti interni. Tutte le plastiche più a portata di mano sono morbide al tatto e l’unione di pelle e Alcantara per i rivestimenti dell’allestimento R.S Line aumentano notevolmente il livello di qualità percepita.

Su strada la Arkana si muove con disinvoltura, complice uno sterzo che, seppur molto demoltiplicato per rendere la guida più “leggera” possibile, resta comunque comunicativo, trasmettendo con sincerità ciò che avviene sotto le ruote anteriori. Complice di questo è anche la buona messa a punto dell’assetto che, nonostante l’altezza da terra tipica di questa categoria di vetture, resta sempre piuttosto compatto, senza cedere eccessivamente il fianco al rollio anche quando si alza un po’ il ritmo.

Il propulsore ha una buona progressione. I 140 Cv si sentono tutti ma non in maniera brusca. La rapportatura del cambio automatico a doppia frizione e sette rapporti fa si che la lancetta del contagiri salga verso l’alto sempre con molta fluidità, spingendo con decisione soprattutto nella parte bassa del contagiri. Oltre i 4.500 giri al minuto la spinta si affievolisce un po’ e risulta quindi inutile spingersi fino alla zona rozza dove, oltre tutto, la voce del 1.3 turbo si fa più presente all’interno dell’abitacolo. Per il resto l’insonorizzazione è molto buona e anche i passaggi di marcia avvengono quasi in maniera impercettibile, contribuendo a rendere la guida più confortevole. Insomma, la nuova Arkana conserva tutte le caratteristiche di praticità di un Suv, concedendosi un tocco di sportività in più non solo a livello stilistico.

Due gli allestimenti previsti per la nuova Renault Arkana:

  • Intens: rappresenta l’allestimento di accesso alla gamma
  • R.S. Line: riconoscibile dalla firma Renault Sport e dedicata ai clienti più sportivi.

Intens: gli equipaggiamenti di serie su Intens comprendono i cerchi in lega “Pasadena” da 18”, gruppi ottici Full Led anteriori e posteriori con accensione automatica e antenna “shark”; sugli interni i rivestimenti in misto tessuto-ecopelle e pelle, Easy Access System per apertura e chiusura porte all’avvicinamento, freno di stazionamento elettrico con funzione Auto-hold; per la sicurezza attiva il controllo elettronico di stabilità ESC (ESP) con funzione antislittamento ASR ed assistenza alle partenze in salita HSA (Hill Start Assist). Al capitolo ADAS troviamo il lane Keep Assist (assistenza al mantenimento della corsia di marcia), Distance Warning (avviso distanza di sicurezza), Lane Departure Warning (avviso di attraversamento linea di corsia), Rear Cross Traffic Alert (assistenza all’uscita dal parcheggio), Cruise Control adattivo con Stop&Go automatico, sistema AEBS di frenata autonoma d’emergenza attiva con riconoscimento pedoni e ciclisti, videocamera posteriore di parcheggio e sensore per gli angoli ciechi.

R.S. Line: agli equipaggiamenti di serie su Intens si aggiungono cerchi in lega “Silverstone” da 18” con accenti in rosso, paraurti anteriore sportivo con lama aerodinamica F1, doppio terminale di scarico a finitura cromata, modanature laterali di protezione in metallo scuro, sedili RS Line rivestiti in pelle e Alcantara con cuciture in rosso, leva del cambio tipo E-Shifter e Easy Park Assist. In quanto a tinture di carrozzeria esclusiva troviamo Orange Valencia (solo per la versione R.S. Line), mentre il tetto nero in opzione può aumentare ancora la dinamicità del veicolo.

Renault Arkana: prezzi, dimensioni e prova su strada 8

  • Dimensioni: l’abitacolo spazioso e alto offre tanto comfort ai passeggeri e anche il vano di carico risulta ben sfruttabile nonostante la linea da coupé.
  • Motori: l’intera gamma propulsori della Arkana è elettrificata. Si può scegliere tra un mild e un full-hybrid.
  • Immagine: l’unione tra le proporzioni di un Suv e le linee tipiche delle coupé rappresentano un unicum fra i produttori “generalisti”.

Di seguito ecco il listino prezzi della Renault Arkana aggiornato a marzo 2021:

Renault Arkana Prezzi
TCe 140 EDC Intens 30.350 €
E-Tech 145 Intens 31.850 €
TCe 140 EDC R.S Line 33.150 €
E-Tech 145 R.S Line 34.650 €

 

Pubblicato il 26 March 2021
Condividi