Home \ Comprare & Vendere \ Recensioni Modelli \ Renault Clio: prezzo, dimensioni e prova su strada

Renault Clio: prezzo, dimensioni e prova su strada

Recensioni ModelliComprare & Vendere
Pubblicato il 17 April 2021
Condividi
L’ultima generazione della compatta francese è più matura nello stile e nei contenuti. Ecco come è fatta e come si comporta su strada

Entrata in commercio nel lontano 1990, la Renault Clio ha cambiato pelle cinque volte per assecondare i gusti di una clientela sempre più ampia e ad ogni nuova generazione ha sempre alzato l’asticella della qualità e della tecnologia. L’ultima serie della Renault Clio si pone come punto di riferimento del segmento B sia per il design fluido degli esterni, che per la qualità degli interni. Oggi poi, con la versione full-hybrid denominata E-Tech, la due volumi francese compie un ulteriore passo avanti nel segno dell’elettrificazione, proponendo un powertrain inedito, sofisticato e decisamente efficiente.

Di seguito ecco la scheda tecnica della Renault Clio:

 Scheda Tecnica
 Numero posti 5
 Bagagliaio 391 litri
 Alimentazioni Benzina / Diesel / ibrida / GPL
 Classe Euro 6 – D Temp
 Cv/kW (da) 65/48
 Prezzo (da) 15.050 €

renault clio usate
renault clio usate

INDICE
 Dimensioni
 Interni
 Esterni
 Motorizzazioni
 Consumi
Come va
 Configuratore
Perché comprarla
 Prezzi

Nel corso degli anni le dimensioni della Renault Clio sono aumentate ad ogni serie e quella attuale sfonda il muro dei 4 metri di lunghezza, raggiungendo per la precisione 403 centimetri. Misura che la rende ideale tanto per gli spostamenti urbani, quanto per le gite fuoriporta. Con un vano di carico con una capacità minima di 391 litri, poi, c’è spazio in abbondanza anche per le valige di un’intera famiglia.

Dimensioni
Lunghezza 4.050 mm
Larghezza 1.730 mm
Altezza 1.440 mm
Passo 2.580 mm

L’ultima generazione della Renault Clio ha evoluto linee e contenuti della serie precedente nel segno della tecnologia. L’ambiente interno risulta ora decisamente più curato. I materiali scelti per la plancia e per i vari rivestimenti sono di maggiore qualità rispetto al passato e anche i vari assemblaggi sono più precisi. Due elementi che, insieme, contribuiscono a trasmettere una più elevata qualità generale.

La tecnologia, come dicevamo, è l’elemento cardine intorno al quale è stato sviluppato il modello. Questa si esprime soprattutto nel nuovo quadro strumenti completamente digitale e dalla grafica in parte personalizzabile e nel nuovo sistema di infotainment posizionato a sbalzo proprio al centro della plancia. Questo ha una diagonale che arriva fino a 9 pollici e ha una logica di funzionamento molto simile a quella di un moderno smartphone. La grafica è sempre chiara e muoversi tra un menu e l’altro è molto semplice. Comodi poi, i sedili e anche chi si accomoda dietro non risulta sacrificato. Unica pecca, i comandi del sistema multimediali sono ancora posizionati su un satellite posizionato dietro il volante e non sul volante stesso e richiede un po’ di pratica per essere utilizzato in maniera fluida durante la guida.

renault clio usate
renault clio usate

Il design della Renault Clio è cambiato nel segno della continuità. Le linee della precedente generazione si sono evolute e ora strizzano maggiormente l’occhio alla sportività. Il frontale è caratterizzato dalla presenza dei grandi gruppi ottici dal design aggressivo ed affilato, caratterizzati dalla tipica firma luminosa a forma di C, che vanno a confluire verso il centro del muso dove il protagonista è il logo del costruttore francese, incastonato in una sottile mascherina che percorre in orizzontale l’intera parte anteriore della vettura.

Bello il gioco di pieni e vuoti che le nervature sulla carrozzeria creano sulle fiancate, soprattutto nella parte bassa dove spicca la presenza di una modanatura cromata che riporta il nome del modello. Come la serie precedente, anche l’ultima generazione della Clio è disponibile unicamente a a cinque porte, con le maniglie di quelle posteriori nascoste nel montante C. Anche il secondo volume è stato rivisto senza stravolgerne le proporzioni generali. Il lunotto resta di dimensioni contenute, sovrastato da un piccolo spoiler, mentre i gruppi ottici sono ora a Led. Non ci ha convinto però, il pulsante di apertura del portellone, posizionato nel paraurti, subito sopra la targa. In questa posizione è difficile che resti pulito, con il rischio di sporcarsi le mani ogni volta che lo si aziona.

La Renault Clio ha ampliato nel tempo le motorizzazioni disponibili e viene ora offerta in versione benzina, diesel, ibrida e GPL. Per chi sceglie il benzina c’è il 1.0 SCe a tre cilindri da 65 CV, oppure il 1.0 TCe turbo da 90 CV. Il motore benzina 1.0 TCe da 100 CV viene invece esclusivamente abbinato all’alimentazione a GPL. Sparisce dal listino la versione Diesel, sostituita dalla nuova E-Tech. Si tratta dell’inedita variante ibrida con un sistema molto particolare che assicura una potenza di sistema di 140 CV.

La Clio E-Tech è spinta da un motore a benzina aspirato da 1,6 litri abbinato a due motori elettrici alimentati da una batteria da 1,2 kWh. Il più grande di questi ha funzione di trazione e quindi muove fisicamente la macchina, mentre il secondo, oltre ad assolvere alla funzione di generatore e starter, sopperisce anche all’assenza di frizione e sincronizzatori nel cambio e aggiunge due rapporti elettrici ai quattro meccanici. Un sistema molto particolare, quindi, che però, come abbiamo avuto modo di provare nel corso della nostra prova, permette di viaggiare in elettrico molto più di quanto ci si aspetterebbe.

Buoni i dati che emergono dalle dichiarazioni sui consumi della Clio. I motori benzina oscillano tra i 4,9 e i 5,1 litri ogni 100 km percorsi. La versione E-Tech, invece, abbatte le medie fino a 3,6-4,0 litri ogni 100 km calcolati su ciclo combinato WLTP. Un dato non lontano da quello che abbiamo potuto registrare nel nostro test pari a circa 5,2 l/100 km, sfruttando la Clio anche su tratte extraurbane e autostradali dove il sistema ibrido, per sua natura, viene messo più in crisi.

Per via del suo powertain molto particolare, la Renault Clio E-Tech è un’ibrida fuori dagli schemi. Può sembrare difficile capire il reale funzionamento ei tre motori, ma la verità è che, una volta su strada, la due volumi francese elettrificata, si muove con una fluidità e una “semplicità” notevoli. Bastano pochissimi chilometri per rendersi conto dell’efficienza di questo sistema. La batteria, come su tutti i modelli full-hybrid, si ricarica soltanto recuperando l’energia cinetica in fase di rilascio e il sistema messo a punto da Renault permette di recuperare energia molto velocemente, permettendo così alla Clio di muoversi molto spesso a zero emissioni, con relativi vantaggi non soltanto in termini di contenimento dei consumi di carburante, ma anche di comfort.

Nuova Renault Clio 2020: prezzo, dimensioni e caratteristiche 3

La silenziosità, infatti, è uno dei principali elementi che colpiscono una volta a bordo della Clio E-Tech. E non soltanto quando si viaggia in elettrico: anche la voce del motore a benzina è ben insonorizzata, certo, a patto di non esagerare con il gas. Se si preme a fondo l’acceleratore, infatti, la Clio da fondo a tutta la potenza disponibile. La risposta non è delle più immediate, ma la spinta è comunque molto decisa e soprattutto lineare. I passaggi di marcia sono impercettibili e la progressione ricorda molto quella di un motore a gasolio. Le doti dinamiche, invece, sono le medesime delle altre Clio a listino. L’assetto è sempre confortevole: gli assorbimenti sono buoni e la precisione anche nei tratti più guidati è sempre molto buona.

Sono cinque gli allestimenti disponibili a listino per la nuova Renault Clio (per l’allestimento di base sono disponibili solo le motorizzazioni benzina e GPL):

  • LIFE: l’allestimento di base offre un buon equipaggiamento di serie con Cruise Control, fari Full LED anteriori e posteriori, sistema rilevamento segnali stradali e Radio DAB.
  • ZEN: in aggiunta all’allestimento Life, inclusi di serie cruscotto “soft touch”, sensori di parcheggio posteriori e sistema multimediale EASY LINK 7” compatibile con Android Auto ed Apple CarPlay.
  • INTENS: questo allestimento aggiunge di serie climatizzatore automatico, Driver Display 7”, Easy Access System II, Parking Camera, sensori di parcheggio anteriori e sensori pioggia.
  • R.S. LINE: ci avviciniamo al top di gamma con l’aggiunta di cerchi in lega da 16” BOA VISTA, fari fendinebbia a LED con funzione cornering, pedaliera in alluminio e tanti inserti speciali edizione R.S. Line.
  • INITIALE PARIS: l’allestimento top di gamma offre il meglio di casa Renault, con Blind Sport Warning (sensore angolo morto), BOSE Sound System, cerchi in lega da 17” INITIALE PARIS, EASY PARK ASSIST, personalizzazioni INITIALE PARIS e sistema multimediale EASY LINK 9,3” con navigazione.

LIFE: l’allestimento di base offre di serie ABS con ripartitore elettronico della frenata, assistenza alla frenata di emergenza e sistema elettronico di controllo alla stabilità (ESP), accensione automatica dei fari, Active Emergency Brake (frenata di emergenza attiva con riconoscimento pedoni e ciclisti), airbag frontale conducente e passeggero, airbag laterali a tendina anteriori e posteriori, assistenza alla partenza in salita, alzacristalli anteriori elettrici impulsionali, attacchi ISOFIX posteriori più passeggero anteriore, cerchi in acciaio da 15” con copriruota IREMIA, chiamata d’emergenza automatica, chiusura centralizzata, climatizzatore manuale (tranne che sulla motorizzazione SCe 65), Cruise Control, Distance Warning (avviso distanza di sicurezza), Driver Display a colori 4,2”, fari Full LED anteriori e posteriori, kit riparazione pneumatici, Lane Departure Warning (avviso superamento linea), Lane Keep Assist (assistenza al mantenimento della corsia), luci diurne a LED, maniglie e retrovisori in tinta carrozzeria, profilo griglia superiore Shiny Black, radio Connect R&GO, radio DAB, retrovisori esterni elettrici, sedile conducente regolabile in altezza, sedili posteriori ripiegabili 1/3 – 2/3, sellerie in tessuto nere, Traffic Sign Recognition (riconoscimento segnali stradali), volante regolabile in altezza e profondità, 3 poggiatesta posteriori.

ZEN: in aggiunta all’allestimento Life, inclusi di serie cerchi in acciaio da 15” con copriruota KALA bitono (Solo su Hybrid), cruscotto “soft touch”, Driver Display 7” (Solo su Hybrid), griglia alloggiamento fendinebbia cromata, inserti cromati volante, base del cambio e aeratori, modanatura laterale cromata, profilo griglia superiore cromato, retrovosori elettrici e riscaldati con sensore di temperatura ripiegabili automaticamente, sedili anteriori comfort con seduta ampliata e sostegni laterali, sellerie in tessuto nero con impunture, sensori di parcheggio posteriori, sistema multimediale EASY LINK 7” compatibile con Android Auto ed Apple CarPlay, volante in pelle TEP.

INTENS: questo allestimento aggiunge di serie alzacristalli posteriori elettrici e impulsionali, commutazione automatica degli abbaglianti/anabbaglianti, climatizzatore automatico, Driver Display 7”, Easy Access System II, fari anteriori Performance LED, fari posteriori con firma luminosa a LED C-SHAPE, Flexwheel da 16” AMICITIA, griglia frontale cromata, luci diurne a LED con firma C-SHAPE, montanti laterali Shiny Black, Parking Camera, profili laterali cristalli chrome, sellerie in tessuto con inserti in pelle TEP, sensori di parcheggio anteriori, sensori pioggia, 2 luci di lettura a LED.

R.S. LINE: ci avviciniamo al top di gamma con l’aggiunta di cerchi in lega da 16” BOA VISTA, armonia interna Black con cielo nero, badge esterno R.S. LINE, estrattore posteriore Dark Grey, fari fendinebbia a LED con funzione cornering, lama anteriore F1, leva del cambio in pelle con cuciture rosse, modanatura laterale Dark Grey, MULTI-SENSE, paraurti anteriore e posteriore R.S. LINE, pedaliera in alluminio, profili interni Red, sedili anteriori sportivi con logo R.S., sellerie in tessuto con inserti in pelle TEP R.S. LINE, terminale di scarico cromato, volante in pelle pieno fiore con badge R.S. LINE.

INITIALE PARIS: l’allestimento top di gamma offre il meglio di casa Renault, con antenna SHARK in tinta carrozzeria, armonia interna Black con cielo scuro, badge esterno INITIALE PARIS, Blind Sport Warning (sensore angolo morto), BOSE Sound System, bracciolo centrale regolabile con vano portaoggetti, calandra cromata con firma INITIALE, caricatore a induzione, cerchi in lega da 17” INITIALE PARIS, EASY PARK ASSIST, fari fendinebbia a LED con funzione cornering, freno di stazionamento elettrico con funzione auto-hold, illuminazione interna a LED anteriore e posteriore, MULTI-SENSE, Over Speed Prevention (allerta superamento velocità), personalizzazioni INITIALE PARIS sul volante e sullo schienale sedili posteriori, Privacy Glass, retrovisori esterni Nero Etoilé, retrovisore interno fotocromatico Frame Less (senza cornice), sedile passeggero regolabile in altezza, sedili anteriori riscaldabili, sellerie in pelle Black INITIALE PARIS, sistema multimediale EASY LINK 9,3” con navigazione, terminale di scarico cromato, volante in pelle riscaldato.

  • Motori: ampia la gamma motori, che include anche una versione ibrida.
  • Qualità: l’ultima generazione compie un importante passo avanti sul fronte della qualità.
  • Tecnologia: molti gli elementi digitali presenti a bordo dell’ultima generazione della Clio.

Di seguito ecco il listino prezzi della Renault Clio aggiornato ad aprile 2021:

Renault Clio benzina Prezzo
SCe 65 LIFE 16.400 €
TCe 90 LIFE 17.350 €
Renault Clio GPL Prezzo
TCe 100 GPL LIFE 17.950 €
Renault Clio ibrida Prezzo
Hybrid E-TECH 140 ZEN 21.950 €

renault clio usate
renault clio usate

Pubblicato il 17 April 2021
Condividi