Home \ Comprare & Vendere \ Recensioni Modelli \ Volvo XC60 Ibrida Plug-in: prezzi, dimensioni e scheda tecnica

Volvo XC60 Ibrida Plug-in: prezzi, dimensioni e scheda tecnica

Comprare & Vendere Recensioni Modelli
Pubblicato il 19 December 2018
Condividi
Si tratta di auto sportiva, elegante, super tecnologica e soprattutto “verde”.

La Volvo XC60 T8 Hybrid rappresenta lo sviluppo “green” del best seller svedese, la Volvo XC60 che dal 2009 ad oggi ha fatto registrare circa un milione di esemplari venduti al mondo, guadagnandosi anche il titolo di Premium Suv di taglia media più venduto al mondo.

Si tratta di auto sportiva, elegante, super tecnologica e soprattutto “verde”, in grado quindi di permettere a chi la guida, di poter accedere nelle zone a traffico limitato, come ad esempio l’Area C di Milano. Facente parte delle auto ibride plug-in che beneficeranno degli incentivi e ecobonus 2019, è già in vendita nelle concessionarie al prezzo di 75.000 euro. La XC60 ibrida si conferma come la sua versione diesel, una vettura dinamica, ma capace anche di dare ottime prestazioni ed un grande risparmio in termini di consumi.

INDICE
 Dimensioni
 Esterni
 Interni
 Configuratore
 Motorizzazioni
 Consumi
 Prezzi
 Scheda Tecnica

Nata sulla piattaforma della più grande Volvo XC90, e pari alla Volvo XC60 benzina/diesel, la Volvo XC60  T8 Hybrid è lunga 469 cm e alta 166. Proprio quest’ultimo parametro è stato ridotto rispetto alla prima versione, in funzione di un design maggiormente compatto e aggressivo. Importanti gli ingombri in larghezza, dato che si toccano i 190 centimetri, mentre il passo di 286,5 centimetri garantisce un’ottima abitabilità interna per 5 persone.

auto ibride usate
auto ibride usate

Dal punto di vista estetico, la Volvo XC60 T8 Hybrid ricalca i precedenti e vincenti modelli della versione diesel. Elegante, muscoloso e proporzionato, il Suv della casa svedese può contare su alcuni dettagli che la connotano anche in chiave sportiva, come la linea del tetto ed il terzo finestrino posteriore capace di slanciarne la fiancata.

Sinuose le firme luminose a Led dei gruppi ottici anteriori, mentre le luci posteriori corrono sotto il lunotto ed arrivano fino alla targa. Elegantissimi gli specchietti retrovisori satinati, così come i cerchi in lega da 21″ a cinque razze Diamond Cut nero opaco e il tetto panoramico in cristallo apribile a comando elettrico. Immenso il portellone posteriore e lo spazio nel bagagliaio, forte di una capienza di circa 500 litri.

Razionalità ed eleganza contraddistinguono gli interni del SUV ibrido di Volvo, grazie a dei comodissimi sedili con supporto lombare di ottima fattura, ad un abitacolo confortevole reso ancora più chic da una sere di inserti in alluminio “Metal mesh“. A proposito di stile, da sottolineare quello del volante a tre razze in pelle traforata R-Design riscaldabile.

A lasciare ammaliati è anche la spaziosità della XC60, sia nella parte anteriore che in quella posteriore, mentre è da top della gamma anche la dotazione multimediale: comoda, immediata, intellegibile e completa. Eccellente soprattutto il display centrale, ma anche la completezza dei dati a disposizione sul cruscotto e l’utilità dell’head-up display regolabile che il guidatore può vedere sul parabrezza. Unico neo, uno specchietto retrovisore forse troppo ingombrante che può togliere la visuale e l’assenza di un sensore di parcheggio anteriore.

auto ibride usate
auto ibride usate

Tra i sistemi di sicurezza, segnaliamo il cruise control attivo, la guida autonoma che consente di lasciare andare da sola la vettura per alcuni secondi e il sistema di sicurezza per evitare pedoni, frenando e nel caso evitando l’ostacolo. La Volvo XC60 Ibrida è disponibile in un singolo allestimento con diversi optional di serie.

Fin dalla sua apertura a distanza, l’auto dimostra la sua capacità d’accoglienza illuminando a led le maniglie d’apertura. Una volta a bordo poi, i morbidi e ampi sedili (tutti riscaldabili), ti fanno sentire comodo come sul divano di casa. Ma è subito dopo l’accensione che l’XC60 in prova da il meglio di sé, visto che premendo un tasto posizionato sotto il cambio è possibile scegliere tra diversi sistemi di guida.

  • Completamente elettrica la “Pure guida eco”, dedicato all’uso quotidiano, in cui è facile non accorgersi che l’auto è accesa, vista la mancanza di rumori o vibrazioni;
  • troviamo poi per una guida mista l’Hybrid, in cui le sensazioni sono quelli di una guida rilassante, comoda e ovattata, anche grazie ad un sistema di sospensioni pneumatiche che fa alla grande il suo dovere.
  • il “Power” per una guida sportiva, dove il motore a benzina della casa svedese fa splendidamente il suo dovere, fornendo anche grazie al sistema di trazione elettrico, una potenza di 400 CV.
  • l’“Off road” invece per le strade sconnesse e
  • l’“Individual” per un’esperienza di guida personale.

Dal punto di vista dei consumi, la trazione totalmente elettrica consente un’autonomia di circa 40 km ed in ogni modello della XC60 ibrida ci sono in dotazione due differenti cavi da collegare alla presa nascosta da uno sportellino posto sul lato del guidatore: uno per la ricarica casalinga e l’altro per la ricarica veloce con le colonnine. C’è però anche la possibilità di ricaricare la batteria grazie al motore dell’auto, azionando l’apposita modalità dal quadro strumenti digitale.

Rispetto alle motorizzazioni diesel e benzina, la versione ibrida parte da un prezzo di 69.500 euro nell’allestimento Business, passando a 73.500 per la più sportiva R-Design e 75.150 per la Inscription.

  • Cilindrata: 1969 cm3
  • Potenza massima: 407.88 CV / 300.00 kW
  • Alimentazione: ibrida
  • Cambio: automatico o sequenziale a 8 rapporti
  • Velocità Max: 230 km/h
  • Consumo medio: 2,3 l/100 km
  • Emissioni: 51g/km
  • Dimensioni: Lunghezza 469 cm, larghezza 190 cm, altezza 166 cm, peso 2.064 kg.
  • Pneumatici: 235/55 R 19
  • Prezzo: 75.000 euro
  • Di Serie: airbag per le ginocchia lato guida, chiave attivazionedisattivazione, cruise control, Driver Alert ControlDAC (rileva stanchezza conducente e invia segnale di avvertimento), lane keeping aid, Road Sign Information (visualizzazione cartelli stradali), tetto apribile panoramico in cristallo a comando elettrico, WHIPS (dispositivo integrato per la protezione contro il colpo di frusta), rivestimento esclusivo R-Design in tessuto NubuckPelle, sensori di parcheggio posteriori (park assist)
  • Optional: comando elettrico sicurezza bambini per le portiere posteriori, poggiatesta posteriori reclinabili elettricamente, portellone posteriore con apertura e chiusura a comando elettrico, sedili riscaldabili regolabili elettricamente con memoria, comandi cambio al volante, volante in pelle riscaldabile elettricamente, head up display, visual park assist.

auto ibride usate
auto ibride usate

 

Pubblicato il 19 December 2018
Condividi