Nessun risultato per

DACIA Sandero - Compra usata

Ordina:Più rilevante
Marca e Modello
Dove
Raggio
Prezzo
Carburante
Emissioni
Tipo di veicolo
Tipo di usato
Immatricolazione
Chilometri
Cambio
Potenza - CV (kW)
Colore
Colori interni
Design interni
Numero di porte
Climatizzatore
Carrozzeria
Assetto
Comfort
Luci
Multimedia
Sicurezza
Trasporto
Usato Garantito
Varie
No Results Image

Nessun annuncio trovato

Prova a modificare o eliminare alcuni filtri

Dacia Sandero

Spaziosa, economica e senza fronzoli: sono queste le principali caratteristiche di Dacia Sandero, una berlina 2 volumi prodotta dalla casa automobilistica rumena a partire dal 2008, con l'intento di competere con altre berline del segmento B, quali Fiat Punto e Palio, Renault Clio, Seat Ibiza e Peugeot 206. Derivata dalla sorella maggiore Dacia Logan, la Dacia Sandero ha raccolto fin da subito i favori del mercato grazie al suo eccezionale rapporto qualità-prezzo, ideale per gli utenti low budget più attenti alla sostanza che alla forma. Le forme della Dacia Sandero, soprattutto nella sua ultima versione, sono, invece, gradevoli ed originali, tanto da dar vita ad un design unico a metà strada tra una berlina 2 volumi ed un crossover. Le sue misure (406 cm x 173 cm x 152 cm) la rendono agile nel traffico e comoda nei piccoli viaggi, soprattutto grazie ai sedili accoglienti, al bagagliaio da 320 litri e alle sospensioni morbide ma ben tarate. L'ultima Dacia Sandero si distingue per il suo design moderno e gradevole, caratterizzato da un frontale aggressivo con gruppi ottici trapezoidali ed una calandra cromata. Le linee pulite del posteriore creano, invece, un piacevole contrasto con le fiancate, in cui spiccano le vistose bombature sui passaruota. Gli interni della Dacia Sandero, pur mantenendo un'impronta spartana, si fanno invece apprezzare per la maggior cura dei dettagli rispetto alla tradizione del costruttore rumeno, sfoggiando una plancia ben rifinita, inserti cromati e sedili particolarmente comodi.

Commercializzata sul mercato italiano nel 2008, la Dacia Sandero si è subito distinta per il suo prezzo di lancio molto abbordabile, inferiore a quello delle più economiche city car: una Dacia Sandero usata rappresenta oggi un vero e proprio affare per chi cerca una comoda 2 volumi a basso costo. Nel 2012 debutta invece la Dacia Sandero seconda serie, caratterizzata da un design quasi totalmente rinnovato e da una dotazione tecnica più consona alle richieste del mercato europeo. In virtù delle molteplici novità introdotte, la Dacia Sandero nuova edizione si conferma la regina delle utilitarie low-cost, con quasi 170.000 esemplari venduti nel primo anno di vita. Nel 2014 esce infine la Dacia Sandero Stepway, versione SUV crossover dotata di assetto rialzato e protezioni in plastica sui passaruota, che diviene ben presto il modello più venduto del costruttore rumeno. La Dacia Sandero berlina e la Stepway totalizzano da sole oltre il 60% delle vendite complessive del gruppo Dacia in Europa, a testimonianza della bontà del progetto e della riuscita politica low cost.

Attualmente la Dacia Sandero nuova è disponibile in 5 allestimenti, abbinati a ben 4 diverse motorizzazioni: il brioso 900cc TCe da 90 Cv (in versione benzina o GPL), il sempre verde 1.2 16V benzina da 75 CV ed il sobrio 1.5 dCi turbodiesel da 75 CV, tutti di derivazione Renault, proprietaria del marchio Dacia dal 1999. Inoltre, la dotazione di serie della Dacia Sandero, in vendita oggi nelle concessionarie, si allinea finalmente con quella dei principali competitors, arricchendosi di ben 4 airbag, ESP, EBV, climatizzatore manuale ed assistente alla frenata d'emergenza AFU.