AUDI A2

l'Audi A2 è una monovolume di piccola taglia prodotta dalla casa di Ingolstadt a partire dal 1999 e sino al 2005. Benché dotata di un design singolare e caratterizzata da soluzioni per certi versi all'avanguardia, la vetturetta Audi non ha ottenuto i risultati sperati ed è stata pensionata con largo anticipo, senza peraltro che la casa tedesca la sostituisse con un modello della stessa categoria.

Marca e Modello

Annunci più rilevanti per AUDI A2

  • AUDI A2 1.4 16V
    € 2.490
    AUDI A2 1.4 16V
    Bozzolo (MN)
  • Audi A2 - 1.4 Tdi - 75cv - 5 Porte
    € 1.800
    Audi A2 - 1.4 Tdi - 75cv - 5 Porte
    Ceprano (FR)
  • Audi A2 1.4 TDI
    € 2.300
    Audi A2 1.4 TDI
    Grumello del Monte (BG)
  • Audi A2 1.4 16v Comfort
    € 1.500
    Audi A2 1.4 16v Comfort
    Orta Nova (FG)
  • Audi A2 1.4 TDI Top
    € 1.999
    Audi A2 1.4 TDI Top
    Pesaro (PU)
  • Audi A2 1.4 Tdi S-line Confort 75 Cv 2004
    € 3.499
    Audi A2 1.4 Tdi S-line Confort 75 Cv 2004
    Torre del Greco (NA)
  • AUDI - A2 - 1.4 TDI
    € 3.900
    AUDI - A2 - 1.4 TDI
    Medole (MN)
  • 2.0TFSI 300CV Q. Str Sport Attitude
    € 62.800
    2.0TFSI 300CV Q. Str Sport Attitude
    Verona (VR)
  • AUDI A2 1.4 16V Comfort NEOPATENTATI
    € 4.900
    AUDI A2 1.4 16V Comfort NEOPATENTATI
    Orzinuovi (BS)
  • Audi A2 1.4 TDI Top
    € 6.499
    Audi A2 1.4 TDI Top
    Pesaro (PU)

Bisognerà infatti aspettare il 2010, anno dell'introduzione nei listini della A1, affinché Audi possa tornare a vantare un modello nell'affollato segmento B. l'Audi A2, nonostante l'insuccesso commerciale, si caratterizza per un forte anticonformismo espresso sia dal design che dall'utilizzo di materiali leggeri come l'alluminio per la realizzazione della carrozzeria. Avversaria della blasonata Mercedes Classe A, l'Audi A2 può dunque contare su un peso molto ridotto che si traduce in grandi economie di esercizio e in prestazioni superiori alla media della categoria. Inoltre, nonostante l'uso di materiali compositi, le Audi A2 in vendita si segnalano sin da subito per l'elevata sicurezza di marcia, espressa anche dalle lusinghiere quattro stelle ottenute nei crashtest dell'Euroncap.

Come di consueto, anche la piccola della casa degli anelli può vantare delle finiture di buon livello e su una dotazione di accessori dignitosa ed integrabile con sovrapprezzo. La poco apprezzata forma della carrozzeria, caratterizzata da una linea di cintura molto alta, da un cofano corto e tozzo e da una coda piuttosto tormentata e dominata da un lunotto che si estende fin sul tetto, garantisce comunque una buona abitabilità per quattro occupanti. Inoltre, grazie alla cura riservata dai designer e dai tecnici tedeschi, l'Audi A2 vanta un cx di assoluto rilievo (0,25), che incide positivamente su consumi e prestazioni senza penalizzare, come detto, la volumetria interna. l'aerodinamica, dunque, associata alle masse ridotte, consente all'Audi A2 (in particolare nella versione 1.2 TDI) percorrenze da record ed emissioni inquinanti molto al di sotto della categoria di appartenenza. Meno economici, ma decisamente più performanti, il propulsore a benzina da 1.6 litri nonché il diesel 1.4 da 90 cavalli.

Naturalmente, l'ampio utilizzo di alluminio e le buone dotazioni si riverberano sui costi: l'esborso richiesto per l'acquisto di Audi A2 nuove è impegnativo, benché il veicolo, per blasone e tecnologia profusa fa categoria a sé. Ad ogni modo, la buona qualità del prodotto, gli elevati standard di sicurezza e l'esclusività del marchio hanno permesso alle Audi A2 usate di circolare con una certa facilità, potendo contare comunque su una buona affidabilità. Uscita di produzione nel 2005, l'A2 ha comunque recitato una parte importante nella storia della casa tedesca, poiché con questo veicolo Audi è tornata a presidiare un segmento di automobili che aveva abbandonato nei lontani anni '70, quando decise cioè di ritirare dalla produzione la piccola 50, schiacciata dalla concorrenza interna del bestseller Volkswagen Polo. Per vedere dunque un'erede dell'Audi A2, bisognerà attendere 5 anni: nel 2010 esordisce infatti l'A1, auto dal design armonico ed equilibrato, ma decisamente meno innovativa ed anticonformista della sua progenitrice.

Articoli che ti potrebbero interessare

Altri suggerimenti per la tua ricerca