Citroën C4 esordisce sul mercato nel 2004. La famosa casa automobilistica francese, alla ricerca di una vettura in grado di sostituire la Xsara, presenta il nuovo veicolo al pubblico in occasione del Salone di Parigi. Fin dalla prima apparizione, Citroën C4 colpisce per la sua originalità, soprattutto a livello di design.

Cerca la tua prossima CITROEN C4

Search icon
Marca e Modello

Annunci più rilevanti per CITROEN C4

  • C4 BLUEHDI 110 S&S FEEL
    € 296 al mese
    C4 BLUEHDI 110 S&S FEEL
    Napoli (NA)
  • NUOVA CITROEN C4 Puretech 130 Feel
    € 299 al mese
    NUOVA CITROEN C4 Puretech 130 Feel
    Seregno (MB)
  • CITROEN C4-e Feel Pack
    € 315 al mese
    CITROEN C4-e Feel Pack
    Seregno (MB)
  • CITROEN C4 PureTech 130 S&S Feel Pack
    € 327 al mese
    CITROEN C4 PureTech 130 S&S Feel Pack
    Torino (TO)
  • CITROEN C4 C4 BlueHDi 110 S&S Feel
    € 340 al mese
    CITROEN C4 C4 BlueHDi 110 S&S Feel
    Torino (TO)
  • CITROEN C4 Grand Picasso 2.0 HDi 138 FAP CMP6 Exclusive
    € 950
    CITROEN C4 Grand Picasso 2.0 HDi 138 FAP CMP6 Exclusive
    Este (PD)
  • CITROEN - C4 - 1.6 Elegance
    € 1.200
    CITROEN - C4 - 1.6 Elegance
    San Michele Salentino (BR)
  • Citroen C4 Picasso 1.6 HDi
    € 1.299
    Citroen C4 Picasso 1.6 HDi
    Pesaro (PU)
  • CITROEN C4 Coupé 1.6 HDi 90CV Entry
    € 1.450
    CITROEN C4 Coupé 1.6 HDi 90CV Entry
    Somma Vesuviana (NA)
  • CITROEN C4 Gr. Picasso 1.6 T. . Excl.
    € 1.499
    CITROEN C4 Gr. Picasso 1.6 T. . Excl.
    Montecatini-Terme (PT)

Il fatto di essere disponibile in due versioni, rispettivamente coupé e berlina (a due volumi e 5 porte), la rende un acquisto ideale per diverse tipologie di utenti. A due anni dal debutto, l'estetica della Citroën C4 conferma la bontà della scelta del produttore conquistando il premio World Car Design. Nell'arco di oltre 20 anni, Citroën C4 continua ad essere oggetto d'attenzione da parte della casa francese, che non rinuncia ad offrire nuovi restyling, così come del pubblico che cerca le Citroën C4 usate sul mercato di seconda mano.

Le Citroën C4 che, nel 2004, irrompono sul mercato automobilistico mondiale, sono progettate sul pianale utilizzato per la produzione della Peugeot 307. La carrozzeria presenta importanti differenze nelle due varianti proposte: se la berlina si distingue per le sue forme arrotondate, la versione coupé appare più spigolosa. Nel 2006 nasce la C4 Picasso, una monovolume offerta in due versioni, rispettivamente da 5 e 7 posti. L'anno successivo, a giungere sul mercato è la C4 Grand Picasso che, come appare chiaro fin dal suo nome, risulta più lunga della comune Picasso, garantendo maggiore spazio all'interno dell'abitacolo. Le motorizzazioni disponibili sono inizialmente 4; si tratta di 2 unità a benzina (1.8 e 2.0) e 2 motori turbodiesel HDi (1.6 e 2.0), per una potenza che raggiunge, rispettivamente, i 140 e i 136 cavalli.

Il 2008 è l'anno del primo restyling delle Citroën C4 in vendita, che ha per protagoniste sia la berlina che la coupé. Le modifiche sono prettamente estetiche, ed interessano soprattutto il frontale, più ampio e dalla forma trapezoidale. A variare sono anche la calandra, ora leggermente incurvata, e la coda. È il 2010 l'anno del debutto della seconda generazione delle Citroën C4. Le dimensioni della vettura aumentano, mentre la carrozzeria dispone di linee decisamente più sobrie e meno tondeggianti. Sul frontale spiccano i gruppi ottici, caratterizzati da un disegno "tagliato" nella parte superiore, e da uno "scalino" in quella inferiore. Da ricordare sono anche gli pneumatici, a bassa resistenza al rotolamento, composti da polimeri in parte ecocompatibili. Trascorsi altri 4 anni, le Citroën C4 nuove sono oggetto di una ulteriore serie di aggiornamenti, relativi alla parte meccanica, all'equipaggiamento e all'estetica. Le novità principali riguardano il paraurti e l'adozione della tecnologia a LED per i gruppi ottici. Per la prima volta, le Citroën C4 ospitano un motore e-HDi, affiancato da un cambio a 6 rapporti robotizzato. In base alle anticipazioni fornite da Citroën, il futuro di C4 potrebbe vedere il lancio di una vettura dalle caratteristiche innovative. Si assisterebbe, in pratica, ad una sorta di "fusione" tra i modelli C4 Picasso e Grand C4 Picasso.

Articoli che ti potrebbero interessare

Altri suggerimenti per la tua ricerca