Home \ Comprare & Vendere \ Acquisto Auto \ Ford Puma: tutti i dettagli del nuovo crossover 2020

Ford Puma: tutti i dettagli del nuovo crossover 2020

Acquisto AutoComprare & Vendere
Pubblicato il 6 November 2019
Condividi
La nuova Ford Puma è il crossover al passo con i tempi con allestimenti ricchi e motori ibridi.

Prendere un nome storico, abbinarlo ad un corpo vettura moderno, lasciare di stucco appassionati ed addetti ai lavori. È stata questa la ricetta utilizzata per la Ford Puma, il nuovo crossover della Casa americana pronto a fare la voce grossa in un segmento sempre più affollato e competitivo.

Ford Puma: quello che c’è da sapere

Quando in Casa Ford è stato scelto il nome Puma per il nuovo crossover di segmento B si era consapevoli di andare incontro alle ire degli appassionati che, a metà tra la fine degli anni 90 ed i primi del 2000, hanno amato la piccola coupé sportiva.

I tempi, però, cambiano e lo sanno bene in Ford dove si è scelto di andare ad aggredire un segmento sempre più competitivo come quello dei crossover. La nuova Ford Puma è stata pensata proprio per fare la voce grossa in questo settore grazie ad uno stile molto personale e ad un’ampia gamma di motorizzazioni.

Il design della Ford Puma non è certamente banale e segue il recente filone stilistico introdotto dalla Casa americana. Il frontale è importante ed evidenziato dalla grande calandra dalle linee squadrate, mentre i fanali, posizionati in alto a filo con i passaruota, puntano decisi verso il centro del muso.

Le linee fluide utilizzate dai designer non si riscontrano solo sul cofano, ma anche nella fiancata. La linea di cintura è particolarmente movimentata, specie in prossimità del finestrino posteriore, mentre i passaruota sono ben evidenziati così come si conviene ad ogni crossover urbano.

Molto ben riuscito il posteriore dove la coda è sottolineata da sottili fari a sviluppo orizzontale che si integrano alla perfezione nel design di un portellone piuttosto scolpito.

Ford Puma: tutti i dettagli del nuovo crossover 2020

Grazie ad una lunghezza di 4 metri e 19 centimetri la Ford Puma è in grado di ospitare comodamente 5 passeggeri in un abitacolo ben realizzato ed in linea con le altre vetture di Casa Ford.

Per il design della plancia, forse, si sarebbe potuto osare di più, ma nel complesso le linee sono gradevoli ed i materiali utilizzati di buona qualità. Ciò che colpisce sulla nuova Ford Puma è la presenza, a richiesta, del virtual cockpit integrato in uno schermo da 12,3’’, mentre il monitor da 8’’ con sistema Sync3 dedicato all’infotainment è sempre presente.

Altro vantaggio delle misure della Ford Puma è quello di poter contare su un bagagliaio di dimensioni importanti. La Casa americana, infatti, ha dichiarato una capienza di 456 litri con il divanetto posteriore in posizione. Inoltre è presente il pozzetto MegaBox da 80 litri ricavato nel piano di carico così da poter trasportare in verticale oggetti fino a 115 cm di altezza senza dover reclinare gli schienali del divanetto.

La nuova Ford Puma

La gamma motori della Ford Puma non presenta al momento alcun propulsore diesel. In listino sono stati indicati propulsori esclusivamente benzina o ibridi con potenze da 125 e 155 cavalli.

In entrambi i casi il motore termico di partenza è il 1.0 Ecoboost 3 cilindri, ma nella versione elettrificata è abbinato ad un sistema mild hybrid con batteria a bassa tensione da 48 Volt il cui elemento centrale è il motogeneratore BISG.

Questo recupera energia nei rallentamenti e la immagazzina nella batteria svolgendo così la funzione di generatore, ma quando il motore termico ha bisogno della massima potenza ecco che il BISG si trasforma in motore elettrico e viene alimentato dall’energia accumulata in precedenza nella batteria.

Ford Puma: tutti i dettagli del nuovo crossover 2020

Grazie alla tecnologia ibrida, la Ford Puma promette percorrenze di tutto rispetto. Il dato indicato dalla Casa americana, per il 1.0 Ecoboost da 125 CV è di ben 23,3 Km/l, mentre nella versione da 155 cavalli il valore scende a 22,2 Km/l.

La dotazione di serie è molto ricca già nella versione di partenza Titanium che offre i cerchi in lega da 17”, i fari a LED, il volante in pelle regolabile in altezza e in profondità, i retrovisori elettrici riscaldabili e ripiegabili in tinta con la carrozzeria, i sedili anteriori con funzione massaggio, il riconoscimento dei segnali stradali, la frenata di emergenza, il sistema di mantenimento della corsia, la ricarica wireless per lo smartphone, il climatizzatore manuale, il display da 4,2 pollici integrato nella strumentazione ed il pacchetto FordPass Connect che consente di aprire e chiudere l’auto da remoto e di controllarne lo stato e la localizzazione.

La più sportiva Ford Puma ST-Line X offre dettagli specifici come il terminale di scarico cromato, la pedaliera in alluminio e le sospensioni sportive, gli interni in pelle parziale, la strumentazione digitale con display da 12,3 pollici e il portellone automatico.

Ford Puma: tutti i dettagli del nuovo crossover 2020

La nuova Ford Puma in allestimento Titanium è offerta in listino con un prezzo di partenza di 22.750 euro, mentre la versione mild hybrid, a parità di allestimento è in vendita a 23.250 euro. La top di gamma, la Ford Puma 1.0 EcoBoost Hybrid 155CV S&S ST-Line X, parte da 27.500 euro.

Pubblicato il 6 November 2019
Condividi