Home \ Comprare & Vendere \ Acquisto Auto \ Mercedes GLC, ecco il restyling 2019

Mercedes GLC, ecco il restyling 2019

Acquisto Auto Comprare & Vendere
Pubblicato il 18 July 2019
Condividi
Il SUV di medie dimensioni della casa di Stoccarda si ritrova a metà della propria fortunata carriera: ecco la Mercedes GLC 2019.

di ALESSIO MACALUSO, Giornalista

A quattro anni dal lancio sul mercato, per la Mercedes GLC 2019 è giunto il momento di un meritato restyling. Il SUV di medie dimensioni della casa di Stoccarda si ritrova infatti oggi a metà della propria fortunata carriera e prima di trasformarsi in un modello tutto nuovo tra qualche anno ne approfitta per rifarsi il trucco. Un maquillage che va oltre semplici ritocchi estetici, che comunque gli regalano un’anima ancor più votata al mondo dell’off-road, ma anche un momento in cui “riempirsi la pancia” di una buona dose di sana tecnologia. A beneficiare degli aggiornamenti saranno entrambe le interpretazioni di Mercedes GLC, sia con carrozzeria “normale” che quella Coupé

mercedes glc usate
mercedes glc usate

Mercedes GLC esterni

Il look del restyling della nuova Mercedes GLC 2019 si conferma marcatamente sportivo con superfici tondeggianti e dettagli in cui non mancano le cromature, basti guardare la zona anteriore e posteriore. Tutto nuovo a tal proposito è il disegno dei gruppi ottici – così come cambia la calandra che regala al SUV tedesco un’aria ancor più da fuoristrada. La versione Coupé è invece più votata alla sportività, pur mantenendo un’impronta elegante. Il gioco, lo stesso che avevamo già visto sulla carrozzeria pre-restyling sembra essere riuscito anche stavolta.

Si vanno quindi a combinare gli elementi tipici di una vettura con carrozzeria Coupé con quelli di un SUVLa zona superiore della vettura, ad esempio, scivola in basso verso il posteriore proprio come fanno le Coupé, ma il tutto fa da tetto ad una fiancata alta, dalla silhouette sfacciatamente SUV. Su tutte le Mercedes GLC debuttano poi i nuovi fari con tecnologia a LED High Performance – di serie per tutta la gamma – ad illuminare un gruppo ottico dal disegno inedito, più sottile e di dimensioni ridotte. Il risultato è la firma delle luci diurne a LED dal tratto accentuato e tutto sommato più personale che in passato. La stessa tecnologia d’illuminazione si fa apprezzare per i fari posteriori mentre, mettendo mano al portafogli e attingendo dalla lista degli optional, è possibile installare le luci ancor più preformanti Multibeam LED, di serie sugli allestimenti più ricchi e costosi.

Mercedes GLC interni

Salendo a bordo della rinnovata Mercedes GLC è il solito mix tra tradizione e modernità a dettare legge. Gli interni si fanno notare per la scelta di materiali pregiati come diverse tipologie di legno a “poro aperto”, a far da contenitore alla tecnologia di tasti e funzioni. Tra tutti spicca l’infotainment del sistema MBUX, un must ormai su tutta la gamma delle vetture della casa di Stoccarda. Sempre più raffinato, l’assistente vocale Mercedes stupisce per le sempre rinnovate funzioni di cui è capace, a volte più semplici e intuitive da raggiungere di quanto non si creda.

Basta un “Hey Mercedes, portami a casa” o “regola il clima a X gradi” per essere accontentati. Se questo sembra troppo abbiamo poi il tradizionale sistema touch, ma anche i comandi gestuali, buoni ad esempio per regolare il volume della radio. In più l’MBUX di questa Mercedes GLC si gode anche la funzione di Realtà Aumentata dell’ambiente attorno la vettura che, integrata con il sistema di navigazione, snocciola ulteriori info utili alla navigazione.

mercedes glc usate
mercedes glc usate

Mercedes GLC sicurezza e tecnologia

Ma è passando al capitolo dei sistemi di sicurezza che assistiamo ad un deciso e concreto miglioramento. Si parte con il sistema battezzato Distronic abbinato ovviamente al Cruise Control con l’elettronica che in modo assolutamente non invasivo si occupa non solo di mantenere la distanza di sicurezza dal veicolo che ci precede, ma anche di viaggiare all’interno della corsia di marcia agendo sullo sterzo. Non solo, la velocità con cui ci muoviamo è controllata in modo automatico adeguandosi all’approssimarsi di un incrocio o di una curva. Molto interessante è anche il sistema che “sorveglia” le svolte a destra o sinistra in prossimità degli incroci. E’ infatti l’elettronica a vigilare nel caso non sia il guidatore, frenando la nostra GLC nel caso sopraggiungano veicoli dal senso opposto di marcia. 

Al piacere di guida concorrono poi altre soluzioni, come ad esempio il sistema che gestisce l’assetto con tanto di sospensioni meccaniche Dynamic Body Control e regolazione dell’ammortizzazione. Per farla più facile di quanto non sembri, è la vettura che gestisce singolarmente ogni ruota – in base alle condizioni di guida reali, tenendo conto anche della velocità e delle condizioni della strada. 

Sulla falsa riga di quest’ultimo sistema, anche sulla nuova generazione di Mercedes GLC abbiamo il Dynamic Select che ci consente tramite un apposito tasto di adeguare l’auto al nostro stile di guida. I setup più divertenti ed appaganti sono senz’altro Sport e Sport+ con i quali otteniamo un irrigidimento del telaio e della risposta delle sospensioni. Ma non mancano i classici Comfort che ammorbidisce gli ammortizzatori attenuando le asperità del fondo stradale o Eco che imposta automaticamente una serie di parametri volti al risparmio di carburante. 

Ma considerato il segmento di appartenenza della Mercedes GLC sono chiaramente le soluzioni votate alla vita in off road quelle più accattivanti. Due le modalità previste dai tecnici tedeschi Offroad e Offroad+. Il primo programma si adatta meglio allo sterrato meno compatto come è la sabbia, ma anche la ghiaia o la neve; il secondo, più tecnico – saprà tirarci d’impaccio anche dalle situazioni più impegnative giocando un ruolo fondamentale ad esempio su tratti rocciosi o quando le pendenze guadagnano una percentuale davvero elevata.  

mercedes glc usate
mercedes glc usate

Mercedes GLC motori

Molto variegata come da sempre ci ha abituati la casa di Stoccarda è infine la gamma delle motorizzazioni che avremo a disposizione sulla nuova GLC 2019. In tutto avremo quindi a che fare con cinque motorizzazioni, due delle quali a benzina e tre a gasolio. Per la prima alimentazione avremo quindi in listino la GLC 200 4Matic e la GLC 300 4Matic con potenze rispettivamente di 197 e 258 CV. Per quello che è il comparto diesel si partirà invece con la GLC 200 d 4Matic da 163 CV per arrivare alla più corposa e rotonda versione targata GLC 300 d 4Matic che di cavalli ne conta 245.

In mezzo, con la motorizzazione che probabilmente incontrerà il favore maggiore del pubblico italiano troveremo invece la Mercedes GLC 220 d 4 Matic da 194 CV di potenza. Proprio questa unità, assieme all’altra diesel più compatta 200 d, è quella che si esibisce nel miglior dato di efficienza con consumi di gasolio in media di 5,2 – 5,4 litri per 100 Km di percorrenza. 

Mercedes GLC prezzo

La vettura è prossima al debutto nelle concessionarie con un listino prezzi già ufficializzato anche per il mercato italiano che viaggerà a cavallo tra i 48.505 e i 57.395 Euro.

mercedes glc usate
mercedes glc usate

 

Pubblicato il 18 July 2019
Condividi