Home \ Comprare & Vendere \ Acquisto Auto \ Novità Volkswagen 2019: T-Cross, Golf e I.D. tra i nuovi modelli

Novità Volkswagen 2019: T-Cross, Golf e I.D. tra i nuovi modelli

Comprare & Vendere Acquisto Auto
Pubblicato il 31 October 2018
Condividi
Novità Volkswagen 2019: abitacoli altamente tecnologici e massima configurabilità interna.

Sono numerose le novità Volkswagen 2019 che stanno stuzzicando la fantasia degli appassionati. Diversi i modelli, appartenenti a categorie differenti, che rinnoveranno i listini del costruttore tedesco dal prossimo anno, scopriamoli assieme.

Nuova T-Cross

Una delle novità Volkswagen 2019 è la nuova T-Cross.

Basata sulla piattaforma della Polo, la crossover tedesca si caratterizza per delle dimensioni ideali per la guida, anche su strade cittadine, grazie alla lunghezza di poco superiore ai 4 metri.

Il design, soprattutto sul frontale, richiama il family feeling delle ultime creature della Casa di Wolfsburg: presente la grande calandra cromata perfettamente integrata con i fari anteriori. Mentre la parte posteriore si caratterizza per la presenza di una striscia di led che unisce i due gruppi ottici a sviluppo orizzontale.

Particolarità della nuova T-Cross è la configurabilità degli spazi interni. Il divanetto posteriore, infatti, può scorrere longitudinalmente così da ampliare a piacimento lo spazio per il bagagliaio o quello per la seduta dei passeggeri. Immancabile il monitor da 8 pollici touch screen dedicato all’infotainment,  mentre il cruscotto può essere scelto anche in versione digitale.

Per quel che riguarda la gamma motori sono presenti in listino esclusivamente propulsori a benzina 1.0 tre cilindri TSI declinati nelle due varianti da 95 e 116 cavalli. Quattro gli allestimenti presenti, mentre i prezzi partono da 19.000 euro.

Nuova Golf

Altra attesissima novità VW 2019 è senza ombra di dubbio la nuova Golf. La regina del segmento C, e punto di riferimento della categoria, si sta facendo desiderare e solo nei giorni scorsi sono iniziati a circolare in rete i primi bozzetti ufficiali che hanno mostrato una vettura dalle linee tese ed affilate con un frontale molto aggressivo ed una fiancata pulita.

L’ottava serie della Golf punterà al settore delle vetture premium e metterà nel mirino la BMW Serie 1 e la Mercedes Classe A. Per riuscire in questo intento, la nuova Golf sfoggerà un abitacolo con strumentazione interamente digitale altamente scenografica, con doppio monitor di cui uno dedicato al virtual cockpit ed uno al sistema di infotainment, mentre la plancia dovrebbe essere totalmente priva di pulsanti fisici.

Altra novità Volkswagen inerente la Golf riguarderà la gamma motori. I propulsori benzina dovrebbero essere il 1.0 TSI, il 1.2 TSI, il 1.5 TSI, ed il prestazionale 2.0 TSI e saranno tutti coadiuvati da motore elettrico da 48V la cui finalità sarà quella di supportare la nuova Golf in ripresa ed accelerazione per poi rigenerarsi in frenata. Tra i turbodiesel il 1.5 TDI subentrerà al 1.6 TDI.

Se siete interessati all’acquisto di una Volkswagen Golf, potete consultare la nostra guida sull’acquisto della migliore Golf che fa per voi:

golf usate
golf usate

Nuova Volkswagen I.D.

Tra i nuovi modelli Volkswagen che arricchiranno i listini del costruttore tedesco dei prossimi anni c’è grande curiosità per la serie di modelli della nuova Volkswagen I.D.

La Casa di Wolfsburg ha deciso di cancellare la buia parentesi del diesel gate entrando con decisione nel segmento delle vetture 100% elettriche che si caratterizzeranno per una autonomia pari a quella delle attuali vetture alimentate a benzina e un range di prezzi in linea con quello delle vetture diesel.

La prima vettura di questa generazione di auto sarà la nuova Volkswagen I.D., berlina cinque porte basata sulla piattaforma MEB, riservata ai modelli totalmente elettrici, con motore da 170 cavalli, trazione posteriore e cambio monomarcia.

Da pochi giorni la casa di Wolfsburg ha aperto gli ordini per la Volkswagen I.D.3, ricevendo già 10.000 prenotazioni per la berlina elettrica. La versione denominata 1st è disponibile in quattro colori e tre versioni equipaggiate con una ricca dotazione di serie come i comandi vocali ed il navigazione satellitare. La ID.3 1ST Plus aggiunge IQ.Light e design bicolore interno ed esterno, mentre la ID.3 1ST Max ha anche un ampio tetto panoramico e sistemi avanzati come l’innovativo head-up display con realtà aumentata.

Tutte le Volkswagen I.D.3 portano in dote una batteria da 58 kWh che garantisce un’autonomia fino ai 420 km. I prezzi ufficiali non sono stati ancora comunicati ma stando alle indiscrezioni dovrebbero partire da 24.000 euro.

auto elettriche
auto elettriche

 

Pubblicato il 31 October 2018
Condividi