Home \ Comprare & Vendere \ Recensioni Modelli \ Fiat 500 elettrica: prezzo, dimensioni e prova su strada

Fiat 500 elettrica: prezzo, dimensioni e prova su strada

Recensioni ModelliComprare & Vendere
Pubblicato il 11 June 2022
Condividi
La nuova Fiat 500 elettrica lancia il modello nel futuro. Disponibile con due tagli di batteria assicura un’autonomia che arriva fino a 320 km. Ecco come va

Sono passati oltre sessant’anni dal lancio della prima generazione della 500. Un periodo di tempo durante il quale il modello si è affermato come icona non soltanto automobilistica, ma anche di lifestyle. Oggi la 500 compie un altro importante passo nel suo percorso di crescita e per la prima volta nella sua storia viene proposta in una inedita variante elettrica. Ma non si tratta semplicemente di una versione “alla spina” della 500, bensì di un modello tutto nuovo, con caratteristiche esclusive e sviluppato su una piattaforma a lei dedicata.

Di seguito ecco la scheda tecnica della Fiat 500 elettrica berlina:

 Scheda Tecnica
 Numero posti 4
 Bagagliaio 185 litri
 Alimentazioni Elettrica
 Classe
 CV/kW (da) 95/70
 Prezzo (da) 27.300 €

 

INDICE
Novità 2022
 Dimensioni
 Esterni
 Interni
 Motorizzazioni
 Consumi
Prova su strada
 Configuratore
Perché comprarla
 Prezzo

Con l’ingresso nel nuovo anno la gamma della Fiat 500 elettrica si completa. Enta a listino la versione di accesso Action, spinta da un motore con una potenza massima di 95 CV e alimentata da una batteria più piccola rispetto alle altre 500 a listino. Entra a listino anche la variante di carrozzerie 3+1 do tata di una porta posteriore apribile controvento sul lato destro della vettura.

Fiat 500 elettrica: prezzo, dimensioni e caratteristiche 5

La più fresca novità per Fiat, che ha appena avviato i progetti Casa 500 e La Pista 500 al Lingotto, è rappresentata dalla gamma RED. Ora anche il Gruppo Stellantis partecipa all’opera di beneficenza co-fondata da Bono Vox degli U2. Per il 2023 la previsione è quella di una donazione di almeno 4 milioni di dollari, finanziata anche grazie agli acquisti della gamma RED. Su 500 elettrica le aggiunte di questo allestimento consisteranno nei rivestimenti interni: rossi per il sedile del guidatore, neri per i sedili dei passeggeri. Sarà comunque possibile selezionare come optional interni neri con ricami rossi o rossi con ricami neri. L’abitacolo si dota poi di rivestimenti in tessuto riciclato Seaqual e di loghi personalizzati, ma anche di una serie di innovativi filtri dell’aria e del trattamento antimicrobico di tutti gli interni. A proposito di tinta della carrozzeria, il colore esclusivo Red by (RED) è stato pensato appositamente per la 500 elettrica, così come i loghi in tinta e il curioso pedale acceleratore in alluminio anodizzato rosso (disponibile scegliendo il sedile guida rosso). Infine, per chi acquisterà una vettura della serie RED, Olivier Francois e Bono Vox hanno firmato una lettera che darà loro il benvenuto nella community di benefattori. I prezzi di questo allestimento variano in base alla carrozzeria: 28.800 € sulla berlina e 31.800 € sulla cabrio.

La primavera del 2022 riserva ulteriori novità in fatto di allestimenti, ampliando le possibilità di configurazione della 500 Elettrica grazie alla collaborazione di una grande voce della cultura italiana nel mondo. L’allestimento dedicato si chiama infatti La Prima by Bocelli, che si posiziona al vertice della gamma, ed è offerta nelle varianti berlina, cabrio e 3+1 in sei tinte: Onyx Black, Rose Gold, Ice White, Mineral Grey, Ocean Green e Celestial Blue.

Per mettere a punto questa nuova versione speciale sono stati coinvolti JBL, Andrea e Matteo Bocelli per mettere a punto un innovativo impianto audio premium Virtual Venues da 320 Watt. La dotazione è ricca anche sul fronte del comfort e dell’estetica, e include infatti il Sanitizing Glove Box, che si avvale di raggi UV-C per eliminare i batteri presenti sugli oggetti, la capote con firma Fiat per la cabrio, il touchscreen da 10,25″, i cerchi da 17″ diamantati, i sedili beige, la plancia con finitura intrecciata, i fari full Led e i badge dedicati “La Prima”.

Nata sulla nuova piattaforma di Stellantis dedicata alle auto con powertrain elettrificato, la 500 elettrica aumenta nelle dimensioni rispetto alla versione ad alimentazione tradizionale. La lunghezza è di 3,61 (4 centimetri in più), larga 1,69 (6 centimetri in più) mentre il passo misura 2,32 metri (2 centimetri in più). Il vano bagagli invece è di 185 litri come quello proposto nella versione endotermica.

Dimensioni
Lunghezza 3.610 mm
Larghezza 1.690 mm
Altezza 1.480 mm
Passo 2.320 mm

Le forme della 500 elettrica rimangono simili a quelle delle sorelle ad alimentazione tradizionale evolvendo però il design in chiave più attuale e “tech”. Nonostante il look più tecnologico e moderno, infatti, gli elementi che rimandano al passato sono molti e sparsi un po’ per tutta la carrozzeria.

Nella parte anteriore spicca il nuovo disegno dei gruppi ottici dotati di tecnologia full Led mentre nella fiancata trovano posto le luci a Led degli indicatori ispirati allo stile della prima generazione e il sistema elettrico “e-latch” che va a sostituire la presenza fisica della maniglia. Nella parte posteriore spiccano le luci, sempre a Led, la cui firma luminosa crea una E, a sottolineare la natura elettrica del modello. La versione cabrio, invece, si distingue per la presenza della capote in tela con monogramma Fiat.

Gli interni della nuova 500 elettrica regalano un mix di comfort e tecnologia grazie ai materiali di ottima qualità realizzati con materie prime naturali e un nuovo sistema di infotainment dedicato. Il volante multifunzione ospita al centro della il logo 500 mentre la plancia, in ecopelle come i sedili, si sviluppa orizzontalmente evolvendo le linee classiche e senza tempo del modello. In generale, a bordo della 500 elettrica si respira un’aria di grande qualità, staccando con decisione della varianti ad alimentazione tradizionale del modello.

Tornando alla tecnologia a bordo, la nuova 500 elettrica propone il sistema Uconnect 5 con schermo da 10,25 pollici e compatibilità wireless Apple CarPlay e Android Auto. A questo si aggiunge la guida autonoma di secondo livello con cruise control adattivo, mantenitore di corsia e frenata automatica.

La 500 elettrica è equipaggiata con un motore elettrico da 87 kW (118 CV) alimentato da una batteria agli ioni di litio da 42 kWh. Quest’ultima garantisce un’autonomia di 440 km circa nel traffico cittadino che diventano 320 km circa secondo il ciclo di omologazione WLTP. Per quanto riguarda la ricarica, la 500 elettrica è equipaggiata con un sistema fast charger con una potenza massima in entrata di 85 kW che consente di ripristinare 50 km di autonomia in soli 5 minuti e l’80% della capacità massima in 35 minuti. Accanto a questa è presente una versione di accesso alla gamma con motore da 70 kW (95 CV), questa volta alimentato da una più piccola batteria da 23,65 kWh per 190 km di autonomia.

Detto dell’autonomia dei due powertrain, la nuova Fiat 500 elettrica dichiara un consumo medio che va da un minimo di 14 ad un massimo di 14,9 kWh ogni 100 chilometri di strada percorsi, in base all’allestimento della vettura.

Il comportamento su strada della nuova 500 elettrica cambia molto a seconda del programma inserito, che si modifica con lo switch sul tunnel: la modalità Normal è sostanzialmente “poco elettrica”. Nel senso che limita il recupero energetico a quando davvero si aziona il freno, mentre con il semplice rilascio dell’acceleratore l’auto è lasciata scorrere e a medie velocità conserva lo slancio molto a lungo, percorrendo parecchi metri senza consumare energia che in fondo è un modo altrettanto valido per far durare di più la batteria, anche se poi occorre frenare quasi come su un’auto tradizionale, oppure accarezzare appena il freno per far recuperare un po’ di carica in più. In Range si attiva il recupero energetico in rilascio, che invece arresta l’auto molto velocemente, almeno fino a che non si impara il trucco, ovvero essere sensibili sull’acceleratore, che si trasforma in un vero e proprio e-pedal e permette di gestire l’andatura, specie in città, quasi senza toccare il freno. La terza, Sherpa, è come Range ma in più limita la prontezza dell’acceleratore, la potenza erogata e anche la velocità, che non supera gli 80 km/h a meno che non si affondi completamente il pedale fino alla fine facendo scattare il pulsantino di fine corsa. Sherpa è la modalità che secondo Fiat consente di sfruttare la massima autonomia: appena caricata al 1005 con impianto casalingo, la nostra Cabrio indicava circa 293 km, che scendevano a 277 in Range e in 260 circa in Normal.

Fiat 500 elettrica: prezzo, dimensioni e caratteristiche 46

La buona notizia, è che l’autonomia è piuttosto attendibile e le prestazioni (in Normal) soddisfacenti, con scatto e accelerazione istantanei, inoltre non sembra risentire in modo troppo evidente dell’uso del climatizzatore come su altri modelli che tagliano prudentemente le stime di qualche decina di km. Certo, l’agilità da “piccola” consentita dal vigore del motore elettrico resite fino a che non si affronta qualche curva secca o qualche slalom per evitare piccoli ostacoli, allora il peso della batteria si percepisce anche con un po’ di ritardo allo sterzo, in compenso le sospensioni non sono rigide come temevamo. Cosa non ci è piaciuto? Qualche dettaglio ergonomico che stona in un’atmosfera di qualità costruttiva sinceramente apprezzabile: la chiusura del tetto in tessuto e l’isolamento sono perfetti, non altrettanto la tenuta del bauletto: non apritelo subito dopo aver preso pioggia, trattiene una piccola quantità d’acqua sulla guarnizione superiore che si scarica all’interno del bagagliaio inoltre, la regolazione del volume è in un posto infelice, sul lato destro del bracciolo centrale, dove sia chi guida sia il passeggero rischia di appoggiare le mani di frequente. Bene invece l’alloggiamento del cavo di ricarica in AC nel doppio fondo, mentre per quello fast c’è una borsa dedicata.

Sono quattro gli allestimenti previsti per la nuova Fiat 500 elettrica.

  • Action: riservato alla variante con batteria da 23,8 kWh.
  • Icon: allestimento di accesso alla gamma.
  • Red: l’allestimento legato al progetto di beneficenza di 500.
  • La Prima: è il più ricco ed esclusivo a listino, ora include impianto audio messo a punto in collaborazione con Bocelli.

Action: Fast charge 50kW, climatizzatore manuale, keyless go, TFT 7” color display, Freno di stazionamento elettrico, Selettore modalità di guida (Normal, range, sherpa), Attention Assist,  Lane control + Intelligent Speed Assist, Rearview parking camera, Traffic sign Recognition, Autonomous emergency braking, Sedile guida regolabile 4 vie manuale, cerchi in alluminio da 15 pollici.

RED: rispetto alla Action propone Radio 10” touchscreen, Uconnect Services, CarPlay/Android Auto, Porta USB su console centrale, Sistema di precondizionamento abitacolo, Filtri abitacolo + trattamento anallergico, Welcome KIT (chiave + igenizzante + tappetini), 15” cerchi lega, Contenuti esterni ed interni dedicati – Badge RED, Sedili in Seaqual YARN.

Icon: rispetto a RED aggiunge Radio NAV 10,25”, climatizzatore automatico, Sensori pioggia, Traffic sign information, Finestrini elettrici richiudibili da remoto, cerchi in lega da 16 pollici, Volante Soft touch pomello cambio in ecopelle, Traffic sign information – Cruise Control, Sensori di parcheggio, Finestrini elettrici richiudibili da remoto – Tasca retroschienale sedile passeggero, Mode 3 cavo di ricarica+ sacca.

La Prima by Bocelli: aggiunge Proiettori auto regolanti – 6 autoparlanti, Wireless charger, Premium audio by JBL, Specchietto elettrocromico, Batticalcagno cromato, Specchietti esterni anti sbrinamento, Bracciolo e consol con tendina, 50:50 sendile abbattibile, Sedile guida regolabile 6 vie manuale, Glove box, 17” cerchi in lega, Techno leather, Fari full LED, Specchietti elettrici in tinta carrozzeria, Maniglia porta E-Latch, volante specifico in eco-pelle bicolore, Chrome side molding, Tappetini specifici, Specific badge.

 

  • Stile: le sue linee iconiche sanno fare breccia nel cuore di tutti gli appassionati di design.
  • Autonomia: con la batteria più potente si fanno molti chilometri.
  • Valore residuo: il valore dell’usato, come per tutte le 500, sarà sicuramente molto alto.

Di seguito ecco indicati i prezzi della nuova Fiat 500 elettrica aggiornati a giugno 2022:

Fiat 500 elettrica berlina Prezzo
Action 27.300 €
Red 29.300 €
Icon + 32.500 €
La PRIMA 36.000 €
Fiat 500 elettrica 3+1 Prezzo
Icon + 34.500 €
La PRIMA 38.000 €
Fiat 500 elettrica Cabrio Prezzo
Icon + 35.500 €
Red 32.300 €
La PRIMA 39.000 €

Su automobile.it sono presenti centinaia di annunci tra i quali trovare la Fiat 500 più adatta alle proprie esigenze a prezzi competitivi.

Pubblicato il 11 June 2022
Condividi