Nessun risultato per

Fiat 500 in vendita usata o nuova

Ordina:Più rilevante
Marca e Modello
Dove
Raggio
Prezzo
Carburante
Emissioni
Tipo di veicolo
Tipo di usato
Immatricolazione
Chilometri
Cambio
Potenza - CV (kW)
Colore
Colori interni
Design interni
Numero di porte
Climatizzatore
Carrozzeria
Assetto
Comfort
Luci
Multimedia
Sicurezza
Trasporto
Usato Garantito
Varie
No Results Image

Nessun annuncio trovato

Prova a modificare o eliminare alcuni filtri

Fiat 500

La Fiat 500 ha il cambio automatico?

La Fiat 500 ha un cambio manuale a cinque marce di serie, mentre l'automatico a sei velocità è equipaggiabile solo in alcune versioni.

La Fiat 500 ha l'aria condizionata?

Nel 2018 l'aria condizionata è stata aggiunta di serie su tutti i modelli. La versione “Lounge” ha il climatizzatore.

La Fiat 500 ha trazione anteriore?

Mentre la classica Fiat 500 degli anni 1950 fino al 1970 è stata a trazione posteriore, la sua controparte moderna è rigorosamente a trazione anteriore.

Quanti kilometri può una Fiat 500 con un pieno di carburante?

Prima del 2018 la Fiat 500 in media faceva 7l/100 km. In seguito, con il motore turbo di serie si riesce a raggiungere 8l/100 km.

Dove viene prodotto il motore della Fiat 500?

Il motore MultiAir all'interno della Fiat 500 è prodotto a Termoli, Italia e al Dundee Engine Plant a Dundee, in Michigan.


La Fiat 500 è una delle vetture storiche della casa automobilistica FIAT, prodotta a partire dal lontano 1936 ed oggi giunta alla sua quarta generazione. La Fiat 500 è un'utilitaria che si è sempre distinta per le sue dimensioni ultra compatte, l'agilità nel traffico e la facilità di guida. Tuttavia, caratteristiche come l'economicità d'uso ed il basso costo dei ricambi divennero, fin dagli esordi, il suo marchio di fabbrica, gettando le basi per quella che sarebbe passata alla storia come la vera "auto del popolo" italiana. La prima serie, denominata Fiat 500 Topolino, debuttò nel 1936, ma è con la seconda serie (datata 1957) che la Fiat 500 balza agli onori della cronaca grazie alle sue linee aggraziate, alla meccanica semplice e gli allestimenti spartani, caratteristiche che la resero la vettura preferita dagli italiani negli anni del boom economico. La Fiat 500 si arricchì in seguito di altre versioni, come la 500 Giardiniera, la 500 L e la scattante Fiat 500 Abarth, divenendo ben presto una delle auto più vendute nella storia dell'automobile. La Fiat 500 rimase in produzione fino al 1975, passando alla storia come uno delle vetture più longeve di tutti i tempi insieme al Maggiolino Volkswagen e divenendo in seguito un vero e proprio cimelio da collezione. Una Fiat 500 usata di seconda serie è infatti, ancora oggi, una delle auto più ricercate dai collezionisti di tutto il mondo.

La produzione della Fiat 500 riprende nel 1991, anno in cui debutta la terza serie, denominata semplicemente Cinquecento. Quest'ultima mantiene lo status di utilitaria economica e viene dotata di due motorizzazioni: il piccolo bicilindrico da 704 cc ed il celebre 903 cc "aste e bilancieri", che verranno in seguito soppiantati dai più moderni propulsori ad iniezione elettronica da 900 e 1100 cc. Nel 1995 debutta una versione leggermente rinnovata nell'estetica, dotata di nuovi paraurti in tinta con la carrozzeria e di motorizzazioni aggiornate alle normative antinquinamento Euro 2. Anche questo modello, sebbene penalizzato da un'estetica piuttosto anonima rispetto ai suoi predecessori, riscosse un ottimo successo di vendite, restando per molti anni una delle utilitarie più diffuse sulle strade italiane.

Nel 2007, a 50 anni dal debutto della Fiat 500 seconda serie, viene presentata la quarta generazione della piccola utilitaria italiana, un concentrato di tecnologia moderna con un design chiaramente ispirato alla sua celebre antenata. Questa Fiat 500 di nuova concezione si distingue per il suo stile sbarazzino e per l'introduzione delle moderne motorizzazioni turbo benzina 900cc TwinAir e 1.3 Turbo Diesel Multijet Euro5/Euro6, capaci di regalare prestazioni vivaci, bassi consumi ed emissioni ridotte. Come la sua progenitrice, anche la quarta serie viene arricchita da versioni speciali come la 500C Cabrio e l'immancabile 500 Abarth. A partire dal 2012 le Fiat 500 in vendita si arricchiscono inoltre di due nuove versioni: la 500L e la 500X, modelli che lanciano il guanto di sfida alle rivali Citroen C4 Picasso e Mini Countryman, segnando il debutto della Fiat 500 nei settori delle monovolume e dei SUV compatti.