Home \ Comprare & Vendere \ Recensioni Modelli \ Land Rover Defender: prezzi, dimensioni e caratteristiche

Land Rover Defender: prezzi, dimensioni e caratteristiche

Comprare & VendereRecensioni Modelli
Pubblicato il 22 February 2021
Condividi
Il fuoristrada per eccellenza made in UK si rivoluziona proponendo linee e contenuti tutti nuovi ma nel rispetto della tradizione

Dopo decenni di onorato servizio Land Rover ha mandato in pensione la leggendaria Defender, sostituendola con una nuova generazione. Era un compito impegnativo, si trattava di sostituire una vera icona dell’automobilismo, ancora oggi apprezzatissima da tanti appassionati. I tempi cambiano e il costruttore inglese aveva la necessità di realizzare un fuoristrada al passo coi tempi e con le norme sempre più stringenti sia riguardo la protezione degli occupanti in caso d’incidente, sia per le emissioni. Al solito per Defender esistono due versioni molto differenti per le dimensioni, la 90 e la 110.

Di seguito ecco la scheda tecnica della Land Rover Defender:

 Scheda Tecnica
 Numero posti 5
 Bagagliaio 297/1.263 litri
 Alimentazioni Benzina/Diesel/ibrida
 Classe Euro 6 d-Temp
 Cv/kW (da) 200/147
 Prezzo (da)  51.700 euro

range rover defender usate
range rover defender usate

INDICE
Novità 2021
Prezzo
Dimensioni
Interni
Esterni
Motori
Consumi
Perché comprarla
Allestimenti

Con l’aggiornamento al model year 2021 la gamma della Land Rover Defender si completa. Oltre alla versione a passo corto e a tre porte denominata 90, il listino della più spaziosa 110 si arricchisce con l’arrivo dell’inedita motorizzazione ibrida plug-in che va ad affiancarsi alle versioni mild-hybrid già regolarmente a listino.

Le differenze tra la Defender 90 e Defender 110 sono notevoli. Si tratta in entrambi i casi comunque di fuoristrada dagli ingombri abbondanti.

Dimensioni
Lunghezza 4.323 mm (4.758 mm versione 110)
Larghezza 2.008 mm
Altezza 1.974 mm (1.967 mm versione 110)
Passo 2.587 mm (3.022 mm versione 110)

range rover defender usate
range rover defender usate

Se gli esterni sono tutti nuovi, ancora di più lo sono gli interni, a rendere Defender un fuoristrada decisamente comodo e appagante, non più soltanto un mezzo per muoversi sui terreni più difficili. La plancia è moderna e presenta tutti i più recenti gadget. Davanti al guidatore trovano posto gli strumenti con i classici indicatori analogici che però a richiesta possono essere digitali. Al centro spicca il touchscreen da 10 pollici per comandare il sistema di infotainment e che fa vedere le immagini del ClearSight Ground View, il sistema di telecamere che permette di vedere il terreno di fronte, come se non ci fosse il cofano a ostacolare la vista.

Le finiture sono di pregio e Land Rover prevede poi una grande quantità di personalizzazioni. Ad assistere chi guida troviamo di serie il mantenimento della corsia, la frenata automatica d’emergenza, la surround camera 3D, oltre al sistema che adatta trasmissione sospensioni e acceleratore alla guida fuoristrada.

Il compito di rinnovare completamente l’iconica linea di Defender era difficile, ma possiamo dire senza dubbio che Land Rover sia riuscita nell’intento. I puristi del marchio potranno non essere dell’avviso, ma ritroviamo attualizzati tutti i temi che hanno reso celebre Defender. Il fuoristrada inglese è disponibile nella versione 90 con tre porte e nella più lunga versione 110 con cinque porte. Partiamo dal frontale, i fari pur se inglobano tutte le recenti tecnologie LED mantengono la classica forma circolare. Il muso è imponente e squadrato, senza gli spigoli della precedente, il cofano mantiene una vistosa bombatura e il paraurti presenta rinforzi a proteggere la meccanica.

La vista laterale conferma la possanza di Defender, spiccano i grandi e squadrati passaruota che possono ospitare diverse misure di pneumatici e cerchi. Per gli appassionati segnaliamo i cerchi in acciaio bianchi riservati alle versioni base che ci proiettano subito nell’avventura. La fiancata è imponente e piuttosto lineare con i montanti verticali che incorniciano l’ampia vetratura completata dai piccoli vetri alle estremità del tetto. Sono disponibili pacchetti di accessori pensati per l’uso più avventuroso, che prevedono attrezzature poste sul tetto e sulla terza luce laterale in pieno stile off-road. Al posteriore spicca la ruota di scorta attaccata al portellone al solito incernierato di lato, le sofisticate luci LED, il notevole sviluppo in larghezza di Defender, più evidente che nella vista frontale. Ampio come logico il paraurti.

range rover defender usate
range rover defender usate

Modernità anche nel reparto motori, alla ricerca evidente di prestazioni elevate, superiori alla vecchia generazione, pur con consumi ed emissioni non preoccupanti. Il modello 90 ha cinque motori fra benzina e diesel, sei per il 110. Partiamo dai diesel, tutti con tecnologia mild-hybrid e basati su un sei cilindri in linea da tre litri di cilindrata da 200 CV (D200 MHEV), 249 CV (D250 MHEV) e 300 CV (D300 MHEV). I benzina sono due per la 90: un due litri quattro cilindri da 300 CV (P300 AWD) e un tre litri sei cilindri con tecnologia mild-hybrid da ben 400 CV (P400 AWD MHEV). Oltre a questi motori la versione 110 prevede il due litri quattro cilindri benzina abbinato ad un sistema plug-in hybrid per totali 400 CV (P400e AWD). Questa versione sarà disponibile durante il 2021. La trasmissione è naturalmente integrale con possibilità di bloccaggio dei differenziali, il cambio è automatico a otto rapporti e prevede anche le ridotte.

La massa imponente, la trazione integrale, la configurazione aerodinamica fanno sì che i consumi di Defender siano piuttosto elevati. I diesel nella versione 90 registrano un consumo medio di 8,6 litri ogni 100 chilometri secondo il ciclo WLTP, emettendo 226 grammi di CO2 a chilometro. Al benzina P300 occorrono 11,5 litri per 100 chilometri, mentre al P400 servono 11,0 litri. Le emissioni di P300 e P400 sono di 259 e 251 grammi di CO2 a chilometro rispettivamente. Leggermente più alti i dati della versione 110: i diesel totalizzano 8,8 litri per 100 chilometri con 230 grammi di CO2. Il benzina P300 consuma 11,7 litri ogni 100 chilometri ed emette 263 grammi di CO2. Meglio fa il P400 con 11,2 litri e 255 grammi di CO2. Interessanti i dati comunicati riguardo all’ibrido plug-in P400e, solo 3,3 litri di benzina ogni 100 chilometri e 74 grammi di CO2 emessa.

  • Capacità offroad: la Defender, anche in questa nuova generazione è una delle regine del fuoristrada.
  • Stile: l’ultima generazione della Defender è diventata molto più modaiola e non sfigura nemmeno nelle vie del centro.
  • Motori: ampia l’offerta di motori, anche elettrificati.

Land Rover Defender è disponibile in quattro allestimenti:

  • Defender: è l’allestimento di accesso alla gamma.
  • First Edition: si caratterizza per i cerchi da 20 pollici e i sedili in pelle.
  • X-Dynamic: ha un sistema di trazione integrale più evoluto.
  • X: il top dell’offerta spicca soprattutto per l’adozioni delle sospensioni pneumatiche.

Defender: climatizzatore automatico, fari LED, surround camera 3D, rilevamento guadi, mantenimento corsia, frenata d’emergenza, touchscreen da 10”, terrain response, cerchi acciaio 18”

First Edition: in più a Defender fari LED premium, cerchi lega 20”, sedili anteriori elettrici in pelle e tessuto, tetto nero, riconoscimento segnali

X-Dynamic: oltre Defender cerchi lega 19”, tetto in tinta, fari LED con abbaglianti assistiti, sedili in pelle, riconoscimento segnali, Terrain Response 2

X: in più a Defender cerchi da 20”, tetto a contrasto e cofano black, sedili pelle, sospensioni pneumatiche, riconoscimento segnal, Terrain Response 2

Di seguito il listino prezzi della Land Rover Defender aggiornato al 2021:

Land Rover Defender 90 Prezzi
D200 MHEV 51.700 €
D250 MHEV 56.700 €
D300 MHEV 62.400 €
P300 56.600 €
P400 MHEV 65.300 €
Land Rover Defender 110 Prezzi
D200 MHEV 57.400 €
D250 MHEV 62.500 €
D300 MHEV 68.100 €
P300 61.700 €
P400 MHEV 71.100 €
P400e 74.700 €

 

 

Pubblicato il 22 February 2021
Condividi