Home \ Comprare & Vendere \ Vendita Auto \ Guida alla vendita di un’auto usata: tutti i passaggi

Guida alla vendita di un’auto usata: tutti i passaggi

Comprare & Vendere Vendita Auto
Pubblicato il 5 March 2018
Condividi
Leggi la nostra guida per vendere al meglio la tua usata.

Vendere un’auto usata è sempre un momento molto delicato per ogni automobilista. Numerosi, infatti, sono i passaggi da seguire per effettuare la vendita in tutta tranquillità senza rischiare spiacevoli sorprese. Scopo di questa guida è quello di aiutarvi, nel caso in cui abbiate deciso di separarvi dalla vostra auto usata, nel processo di vendita, indicandovi tutti i dettagli cui prestare attenzione.

Come vendere un’auto usata: i primi step

  • Stabilire il prezzo

Elemento fondamentale per procedere alla vendita di un’auto usata è quello di determinare il prezzo. Spesso si tende a sopravvalutare il valore della propria auto e questo può comportare l’impossibilità di trovare acquirenti disponibili ad acquistare una vettura a un valore superiore a quello di mercato. Il primo passaggio da compiere, quindi, è quello di verificare i chilometri percorsi, l’anno di immatricolazione e lo stato generale della propria auto. Per poter avere una stima del valore della propria auto si potrà fare riferimento ai numerosi siti internet specializzati nel settore. Cercate sempre di avere in mente un prezzo minimo oltre il quale non volete scendere così da poter avere un margine di trattativa. Considerate inoltre che una completa documentazione di tutta la manutenzione effettuata, oltre alle ricevute relative ai bolli pagati e alle revisioni effettuate, vi consentirà di poter alzare il prezzo di vendita della vostra auto usata. Potete leggere, infine, i nostri suggerimenti su come negoziare sul prezzo della tua auto usata.

  • Fotografare l’auto

Prima di inserire l’annuncio online della vostra auto usata è necessario farla risplendere sia internamente che esternamente. Dedicate quindi alcune ore a una attenta pulizia della carrozzeria e degli interni, così da far sembrare l’auto come appena uscita dal concessionario. Una volta effettuata la pulizia sarete pronti a fotografare la vostra auto usata. Cercate di valorizzare i punti di forza. Ad esempio, una carrozzeria priva di graffi e ammaccature o una tappezzeria con pochi segni di usura sono degli elementi che possono attrarre un maggior numero di potenziali acquirenti nel leggere la descrizione e contattarvi per visionare la vettura.

È necessaria la fattura per la vendita di un’auto usata?

Nel caso di vendita di un’auto usata a un privato non è previsto il rilascio della fattura a seguito della corresponsione del prezzo di acquisto, ma si potrà ricorrere a una scrittura privata per dimostrare l’effettiva vendita.

  • Il pagamento

La principale insidia, tuttavia, riguarda le metodologie di pagamento. Sebbene la soluzione maggiormente indicata per il venditore sarebbe quella di ottenere un bonifico bancario prima di consegnare la propria auto usata, spesso, per mancanza di fiducia, l’acquirente preferisce pagare con assegno circolare contestualmente alla firma sui documenti del passaggio di proprietà. Se decidete di ricevere il pagamento mediante assegno bancario recatevi immediatamente in banca per verificare che non sia falso o contraffatto. Servirà qualche giorno per avere la sicurezza che l’importo indicato nell’assegno sia effettivamente coperto. Prima di consegnare le chiavi e i documenti della vettura verificate sempre l’avvenuto pagamento.

Vendere un’auto usata: tutti i passaggi da seguire 1

Atto di vendita di un’auto usata: come fare

Per capire come vendere un’auto usata e procedere senza rischi, è fondamentale avere ben presente l’importanza dell’atto di vendita.

  • L’autentica delle firme

Venditore e acquirente dovranno redigere un atto che dovrà poi essere autenticato. Le firme dei due soggetti potranno essere autenticate presso i funzionari degli Uffici Provinciali dell’ACI che gestisce il P.R.A., notai, funzionari della Motorizzazione Civile, funzionari degli uffici comunali o titolari degli studi di consulenza automobilistica aderenti allo sportello telematico. Nel caso in cui l’autenticazione delle firme sia effettuata presso i funzionari della Motorizzazione Civile si dovrà obbligatoriamente procedere al passaggio di proprietà contestualmente, mentre negli altri casi questo passaggio potrà essere compiuto entro 60 giorni dall’autentica.

Pratiche per vendere un’auto usata

Ulteriori pratiche da sbrigare per vendere un’auto usata sono quelle relative al passaggio di proprietà. È consigliabile effettuare questo passaggio presso uno Sportello Telematico dell’Automobilista in modo da ottenere immediatamente il rilascio dei documenti e l’aggiornamento automatico degli archivi del Pubblico Registro Automobilistico e della Motorizzazione Civile. Come detto, se l’autentica delle firme non viene effettuata presso il P.R.A. o uno Sportello Telematico, il passaggio di proprietà potrà essere effettuato entro 60 giorni. Trascorso questo termine si può richiedere all’ufficio provinciale ACI – Pubblico Registro Automobilistico (PRA) una visura.

Sarà necessario indicare il numero di targa del veicolo oggetto della compravendita per verificare l’intestatario della vettura e avere la certezza che il passaggio di proprietà risulti correttamente effettuato. Se il passaggio di proprietà non è stato registrato, il venditore rimane intestatario del veicolo al PRA e risponde delle conseguenze collegate al presunto possesso e uso del veicolo.

Pubblicato il 5 March 2018
Condividi