L'Alfa Romeo Giulia in vendita oggi mantiene le caratteristiche eleganti delle vetture che l'hanno preceduta e presenta una linea muscolosa che sottolinea il look sportivo. La berlina a tre volumi dispone di trazione posteriore e di sospensioni a 4 ruote indipendenti; inoltre, molte componenti come l'albero di trasmissione e i motori sono stati realizzati con materiali di ultima generazione come la fibra di carbonio e la lega di alluminio, le quali hanno concorso ad alleggerirne il peso totale.

Cerca la tua prossima ALFA ROMEO Giulia

Search icon
Marca e Modello

Annunci più rilevanti per ALFA ROMEO Giulia

  • ALFA ROMEO Giulia 2.2 Turbodiesel 160 CV AT8 Bus.
    € 208 al mese
    ALFA ROMEO Giulia 2.2 Turbodiesel 160 CV AT8 Bus.
    Magnano in Riviera (UD)
  • ALFA ROMEO Giulia Giulia 2.2 TD 150 CV AT8 Executive
    € 390 al mese
    ALFA ROMEO Giulia Giulia 2.2 TD 150 CV AT8 Executive
    Seregno (MB)
  • Alfa romeo giulia giulia 2.2 td 180 cv at8 noleggio lungo termine
    € 420 al mese
    Alfa romeo giulia giulia 2.2 td 180 cv at8 noleggio lungo termine
    Roma (RM)
  • ALFA ROMEO Giulia Giulia 2.2 Turbodiesel 150 CV
    € 484 al mese
    ALFA ROMEO Giulia Giulia 2.2 Turbodiesel 150 CV
    Pompei (NA)
  • ALFA ROMEO  Giulia 2.2 TD 190 CV AT8 Executive
    € 490 al mese
    ALFA ROMEO Giulia 2.2 TD 190 CV AT8 Executive
    Roma (RM)
  • ALFA ROMEO Giulia Giulia 2.2 Turbodiesel 160 CV AT8 Bus.
    € 712 al mese
    ALFA ROMEO Giulia Giulia 2.2 Turbodiesel 160 CV AT8 Bus.
    Lecco (LC)
  • ALFA ROMEO Giulia Giulia 2.2 Turbodiesel 160 CV AT8 Bus.
    € 764 al mese
    ALFA ROMEO Giulia Giulia 2.2 Turbodiesel 160 CV AT8 Bus.
    Moncalieri (TO)
  • ALFA ROMEO Giulia Giulia 2.2 Turbodiesel 190 CV AT8 Sprint
    € 775 al mese
    ALFA ROMEO Giulia Giulia 2.2 Turbodiesel 190 CV AT8 Sprint
    Torino (TO)
  • ALFA ROMEO GIULIA QUADRIFOGLIO 510 CV
    € 1.190 al mese
    ALFA ROMEO GIULIA QUADRIFOGLIO 510 CV
    Casoria (NA)
  • ALFA ROMEO Giulia Quadrifoglio 2.9 T V6 510cv
    € 1.359 al mese
    ALFA ROMEO Giulia Quadrifoglio 2.9 T V6 510cv
    Crotone (KR)

Gli interni dell'Alfa Romeo Giulia mostrano una plancia orizzontale, materiali pregiati e finiture curate nei dettagli. Netta la divisione degli spazi, realizzata dal tunnel centrale, sul quale sono inserite le ghiere che regolano il comportamento della vettura attraverso tre modalità Dynamic (sportiva), Normale o All Weather. Gli allestimenti disponibili sono Giulia, Super, Business, Business Sport e Veloce. Importanti i dispositivi di sicurezza adottati dalla Casa del Biscione, tra questi: il Forward Collision Warning (FCW) che arresta il veicolo davanti ad un ostacolo, l'attivatore di frenata (Autonomous Emergency Braking) e il Lane Departure Warning, che emette segnali di avviso se c'è una deviazione non intenzionale della carreggiata.

L'ultima serie dell'Alfa Romeo Giulia è stata presentata al Museo di Arese nella versione Quadrifoglio, ma la storia ha avuto inizio nel 1962 quando la casa automobilistica si pone l'obbiettivo di sostituire la Giulietta. L'intento non è dei più semplici perché la Giulietta aveva riscosso un successo enorme, ma la versione TI, con cambio a 5 marce e cilindrata 1600 cc, e il successivo modello TI Super del 1963 si sono rivelati vincenti. La prima serie di Alfa Romeo Giulia ha un motore da 1290 cc e viene prodotta fino al 1971. Con la seconda serie, commercializzata dal 1972 al 1977, avviene un restyling della calandra e vengono eliminate le cromature dai fanali posteriori. È il 1974 quando l'Alfa Romeo Giulia Nuova Super modifica l'estetica, aggiungendo una nuova mascherina nera e aggiornando i paraurti, senza cambiare le motorizzazioni che rimangono 1300 e 1600 da 89 CV e da 102 CV. Subentrata la crisi petrolifera, la casa del Biscione lancia sul mercato la Nuova Super Diesel con motore da 55 cv: le vendite, inferiori alle attese, raggiungono solo le 6500 unità.

Alcuni modelli simili alla Alfa Romeo Giulia del 2015 sono la BMW Serie 3, che ha prestazioni simili ma forse non la stessa dinamicità, e la Audi A4 del 2015 che ha interni e bagagliaio ampi, oltre ad un coefficiente aerodinamico giudicato ottimo sia nella versione berlina che nella Avant. Chi cerca un'Alfa Romeo Giulia usata della prima o seconda serie, in alternativa può scegliere una Fiat 125, prodotta per rivaleggiare con la Giulia TI tra il 1967 ed il 1972. Nel prossimo futuro il marchio di Arese prevede la presentazione del primo SUV, Stelvio, al prossimo Salone di Los Angeles e di due veicoli sportivi nei prossimi anni. Tra questi ultimi quello di fascia alta sarà un ibrido plug-in.


Qual è il prezzo di Alfa Romeo Giulia?

Il prezzo base della nuova Alfa Romeo Giulia parte da 40.000 euro. Su automobile.it trovi offerte di km0 a partire da 23.000 euro per modelli immatricolati dal 2017.

Come sono gli interni di Alfa Romeo Giulia?

Gli interni sono realizzati con materiali di alta qualità, tra cui pelle, alluminio e legno. La Veloce Ti, top di gamma, propone rivestimenti in Alcantara e finiture in carbonio.

In che cosa consiste il restyling di Alfa Romeo Giulia?

Il restyling di Giulia 2020 integra nuove funzionalità di guida autonoma, tra cui la funzione anti-investimento dei pedoni e un sistema aggiornato di infotainment su display da 8,8".

Qual è la scheda tecnica di Alfa Romeo Giulia?

Alfa Romeo Giulia 2020 è una berlina 5 posti, con bagagliaio da 480 litri e motore 2.2 turbo diesel o motore 2.0 turbo benzina.

L'Alfa Romeo Giulia è dotata di cambio automatico?

Alfa Romeo Giulia è dotata di cambio automatico e manuale. Per tutte le Giulia è di serie il cambio automatico a 8 marce e la trazione posteriore.

Articoli che ti potrebbero interessare

Altri suggerimenti per la tua ricerca