Home \ Comprare & Vendere \ Recensioni Modelli \ Alfa Romeo Giulia: prezzo, dimensioni e caratteristiche

Alfa Romeo Giulia: prezzo, dimensioni e caratteristiche

Comprare & VendereRecensioni Modelli
Pubblicato il 20 September 2021
Condividi
Con l’ultimo aggiornamento arrivano nuovi allestimenti per la berlina di Arese, che conserva inalterate le sue spiccate doti dinamiche

La nuova Giulia ha rappresentato l’auto del grande rilancio di Alfa Romeo. Con lei, il marchio di Arese è tornata in gran spolvero nella fetta di mercato riservata alla berline di Segmento B, puntando su uno stile sportivo e personale e riproponendo molti elementi tipici del brand, persi da molti anni. Su tutti, la trazione posteriore. Ora, con il 2021, l’Alfa Romeo Giulia si aggiorna ancora, non tanto nello stile quanto nei contenuti, proponendo una gamma di versioni ancora più ricca.

Di seguito ecco la scheda tecnica dell’Alfa Romeo Giulia:

 Scheda Tecnica
 Numero posti 5
 Bagagliaio 480 litri
 Alimentazioni Benzina/Diesel
 Classe Euro 6D-Temp
 Cv/kW (da) 160/118
 Prezzo (da) 47.000 €

alfa romeo giulia usate
alfa romeo giulia usate

INDICE
Novità 2021
 Dimensioni
 Esterni
 Interni
 Motori
 Allestimenti
 Consumi
Perché comprarla
 Prezzo

Come dicevamo, le novità legate al Model Year 2021 dell’Alfa Romeo Giulia non sono tanto di tipo estetico, ma riguardano soprattutto la struttura della gamma. Ora gli allestimenti disponibili sono: Business, Sprint, Executive, Ti, Veloce, Veloce Ti, Quadrifoglio e 6C Villa d’Este. Inoltre, esce dai listini il diesel di accesso alla gamma da 136 CV e il benzina da 250 CV. Nuovi aggiornamenti questa volta più incisivi tanto a livello estetico quanto tecnico con l’arrivo di motorizzazioni elettrificate dovrebbe avvenire entro la fine del 2021.

Altra importante novità dedicata ai clienti più sportivi è rappresentata dall’arrivo delle varianti GTA e GTAm. Si tratta delle versioni più estreme della Giulia, entrambe spinte dal 2.9 V6 biturbo che qui arriva a sviluppare 540 CV ed entrambe profondamente riviste anche dal punto di vista dell’assetto e dell’aerodinamica. In particolare, la GTAm spicca tra le due per l’aerodinamica ancora più spinta, che sfoggia nel posteriore una grande ala regolabile, e l’assenza della panca posteriore sostituita da un rollbar. Una cura dimagrante che ha permesso di contenere il peso di ben 100 kg rispetto ad una Quadrifoglio. Prodotte in soli 500 esemplari, la GTA costa 175.000 euro, che salgono a 180.000 euro per la GTAm.

Inoltre, Alfa Romeo ha reso ora disponibile il nuovo allestimento 6C Villa d’Este. Sotto il segno della tradizione elegante e sportiva che contraddistingue il marchio italiano, questa serie limitata si ispira alla 2500 SS Touring Superleggera del 1949, integrando dettagli esclusivi e ricercati. Sarà possibile acquistarla in abbinamento ai propulsori 2.2 diesel 190 CV e 2.0 benzina 280 CV con trazione posteriore e cambio automatico. Le caratteristiche principali riguardano le finiture cromate esterne, i cerchi in lega da 19″ e la speciale verniciatura tristrato Rosso Etna. L’interno si caratterizza invece per la presenza dei sedili elettrici e riscaldabili, rivestiti di pelle beige con ricami personalizzati. Per quanto riguarda gli ausili alla guida tutti gli Adas di Livello 2 già disponibili per questo modello.

L’Alfa Romeo Giulia è una berlina sportiva che offre un elevato comfort ai suoi passeggeri. La lunghezza di 4 metri e 64 centimetri regala un abitacolo comodo per quattro persone, molto meno per cinque adulti. Il bagagliaio della Giulia, con una capacità di 480 litri, offre una capienza di tutto rispetto. Larghezza ed altezza misurano rispettivamente 186 e 144 centimetri.

Dimensioni
 Lunghezza 4.640 mm
 Larghezza 1.860 mm
 Altezza 1.440 mm
 Passo 2.510 mm

alfa romeo giulia usate
alfa romeo giulia usate

Nonostante l’introduzione sul mercato del MY 2021, il look degli esterni della vettura non è stato modificato. Lo stile dell’Alfa Romeo Giulia evidenzia l’anima sportiva della vettura. Il frontale ha un aspetto grintoso senza sfociare nell’esagerato, merito dei fari a sviluppo orizzontale che digradano verso il centro del muso dove spicca, come da tradizione, lo scudetto triangolare con il simbolo dell’Alfa Romeo.

Questo elemento, a sua volta, divide in due parti le prese d’aria del radiatore e consente alle due nervature presenti sul cofano di allargarsi fino a convergere elegantemente verso i montati anteriori. La fiancata è pulita, con una linea di cintura alta ed un taglio netto a tre quarti delle portiere anteriori, che regala un buon dinamismo, grazie ad un gioco riuscito di pieni e vuoti. Molto sobrio il lato posteriore dove la parte da padrone la fanno i fari, a sviluppo verticale e dal design affilato, che si integrano molto bene nel portellone. La coda del cofano presenta un accenno di spoiler, mentre la parte inferiore del paraurti è caratterizzata da un estrattore che integra gli scarichi.

L’abitacolo dell’Alfa Romeo Giulia è un tripudio di eleganza, modernità e richiami al passato. La plancia presenta il contachilometri ed il contagiri inseriti in due elementi distinti con palpebre dedicate e separate dal computer di bordo digitale, mentre alla sinistra degli stessi è presente lo schermo dell’infotainment al di sotto del quale sono presenti i comandi del climatizzatore. La plancia è dominata dallo schermo del sistema di infotainment da 8,8 pollici ora do tato di compatibilità con Apple CarPlay e Android Auto.

La leva del cambio è posizionata nel tunnel centrale che delimita nettamente il posto di guida da quello riservato al passeggero e su questo sono posizionate tre rotelle tramite le quali è possibile comandare il sistema DNA, ossia il dispositivo con il quale regolare l’assetto dell’Alfa Romeo Giulia, l’impianto audio ed il sistema di infotainment. Molti gli Adas presenti a bordo che assicurano il Livello 2 di guida autonoma grazie alla presenza del Driver Attention Assist, il Lane Keeping Assist, l’Active Blind Spot Assist, l’Active Cruise Control, il Traffic Sign Recognition con Intelligent Speed Control, il Traffic Jam Assist e l’Highway Assist.

Insieme al telaio, l’altro punto forte dell’Alfa Romeo Giulia è dato dalle motorizzazioni disponibili. Tra i motori diesel troviamo il 2.2 litri turbodiesel declinato nelle varianti da 160, 190 e 210 CV. Questi ultimi, inoltre, sono riservati agli allestimenti Veloce e Veloce TI con trazione integrale Q4. Per chi preferisce il benzina c’è il 2.0 Turbo da 200 o da 280 CV, quest’ultimo abbinabile anche alla trazione integrale Q4. Per la sportiva Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio è invece presente il 2.9 V6 che scatena ben 510 CV di potenza.

Nella gamma dell’Alfa Romeo Giulia gli allestimenti previsti in listino sono sette:

  • 6C Villa d’Este: il nuovo allestimento in edizione limitata che celebra l’eleganza e la sportività, valori storici della Casa italiana.
  • Business: pensato per chi usa l’auto per lavoro.
  • Sprint: soluzione ideale per chi cerca contenuti tech e sportivi.
  • Executive: per chi è alla ricerca del lusso e dell’eleganza.
  • Ti: riporta in vita una sigla storica per Alfa Romeo ed è dedicata ai nostalgici.
  • Veloce: pensata per i più sportivi.
  • Veloce Ti: per chi non si accontenta della Veloce e vuole un look vicino a quello della Quadrifoglio.

6C Villa d’Este: finiture cromate esterne, cerchi di lega da 19″, speciale verniciatura tristrato Rosso Etna, sedili elettrici e riscaldabili, rivestiti di pelle beige con ricami personalizzati, paddle di alluminio al volante e tutti gli Adas di Livello 2.

Business: l’Alfa Romeo Giulia Business offre di serie Cerchi in lega da 17″ a razze con pneumatici 235/65, Lavafari, Retrovisori elettrici, Sensore pioggia per tergicristallo, Specchi retrovisori esterni ripiegabli elettricamente, Vernice pastello – Rosso Alfa, Quadro strumenti con display TFT a colori da 3,5″, Sedili in tessuto nero, Active Cruise Control (ACC), AEB Autonomus Emergency Brake, Alfa DNA Drive Mode System, Forward Collision Warning, Integrated Brake System (IBS), Lane departure warning e Alfa Connect NAV 6,5″.

Sprint: in questo allestimento troviamo di serie Climatizzatore automatico bizona, Sintonizzatore Radio DAB, Accensione automatica fari anteriori con sensore crepuscolare, Cerchi in lega da 18″ lusso con pneumatici 235/60, TPMS (Sensore pressione pneumatici), Batticalcagno in alluminio, Bracciolo sedili anteriori, Quadro strumenti con display TFT a colori da 3,5″, Sedili Techno – Leather/Tessuto, Portellone elettrico e Alfa Connect 6,5″ Radio.

Executive: in questo allestimento sono presenti di serie Bocchetta climatizzazione sedili posteriori, Controllo automatico velocità, Telecamera posteriore con griglie dinamiche di ausilio al parcheggio, Accensione automatica degli abbaglianti, Cerchi in lega da 19″ lusso con pneumatici 235/55, Luci di cortesia su maniglie esterne, Parabrezza atermico infrarossi, Air Quality System, Quadro strumenti con display TFT a colori da 7″, Sedili Techno – Leather/Tessuto, Volante in pelle con comandi multifunzione e tasto di avviamento integrato, Keyless entry (porte anteriori), Cambio automatico a 8 rapporti, Doppio terminale di scarico cromato, Alfa Connect 3D NAV 8,8″, Pack Convenience e Pack Driver Assistance Plus.

Ti: la gloriosa sigla Turismo Internazionale prevede di serie Cerchi in lega da 19″ design con pneumatici 235/55, Cornice cristalli esterna cromata, Dual Body color Kit , Pedaliera sportiva in alluminio, Rivestimento in pelle su plancia e pannelli porta, Sedili in pelle lusso Pieno Fiore, Alfa Connect 3D Nav 8,8″ Multitouch, Highway Assist System, Intelligent Speed Control, Lane Keep Assist, Active Cruise Control, Inserti in vero legno quercia su plancia e tunnel centrale e Sedili anteriori riscaldati.

Veloce: questo allestimento si caratterizza per la presenza di accessori quali clima automatico, sensori di parcheggio posteriori, Cerchi in lega bruniti da 20″ con pneumatici 255/45, Pinze freno nere, Coprimozzo Alfa bianco e nero, Inserti in alluminio, Pedaliera sportiva in alluminio, Volante sportivo in pelle, Proiettori Anteriori Bi-Xenon, Active Blind Spot Monitoring con Rear cross path detection, Driver attention assist, Lane Keep Assist, Traffic Sign Recognition e Sedili sportivi in pelle.

Veloce Ti: come la Veloce con in aggiunta i sedili sportivi Quadrifoglio, la plancia rivestita di pelle, le finiture esterne di carbonio e le sospensioni Alfa Dynamic.

alfa romeo giulia usate
alfa romeo giulia usate

Il carattere sportivo dell’Alfa Romeo Giulia si rispecchia nei consumi, almeno per quel che riguarda le versioni a benzina. Il 2.0 da 200 CV promette una percorrenza di 16,9 Km/l, mentre per la versione da 280 CV  si scende a 15,6 Km/l, consumo molto vicino a quello della leggermente meno potente variante da 250 CV. La Giulia Quadrifoglio, motorizzata con il V6 da 510 CV, promette di percorrere 12,2 Km/l. Più parsimoniose le versioni diesel: il 2.2 da 150 CV garantisce di percorrere 23,8 Km/l, mentre si scende a 21,3 Km/l nella versione da 210 CV abbinata alla trazione integrale Q4.

  • Piacere di guida: la Giulia è dinamicamente una delle migliori berline sul mercato, senza nulla da invidiare a molte sportive anche più blasonate e potenti.
  • Stile: il design della Giulia esprime sportività e dinamismo e strizza l’occhio a chi è più attento allo stile.
  • Motori: ampia la gamma di motorizzazioni, con potenze fino a 510 CV

Di seguito ecco il listino prezzi dell’Alfa Romeo Giulia aggiornato a settembre 2021:

Alfa Romeo Giulia Prezzo
Giulia 2.2 Turbodiesel 160 CV AT8 Business 47.000 €
Giulia 2.2 Turbodiesel 190 CV AT8 Business 49.500 €
Giulia 2.2 Turbodiesel 210 CV AT8 Q4 Veloce 59.700 €

alfa romeo giulia usate
alfa romeo giulia usate

Alfa Romeo Giulia Benzina Prezzo
Giulia 2.0 Turbo 200 CV AT8 Business 48.500 €
Giulia 2.0 Turbo 280 CV AT8 Veloce 59.900 €
Giulia 2.0 Turbo 280CV AT8 Q4 Veloce 60.900 €
Giulia 2.9 V6 510 CV Quadrifoglio 92.000 €

 

Pubblicato il 20 September 2021
Condividi