Home \ Comprare & Vendere \ Recensioni Modelli \ Land Rover Discovery Sport: prezzi, dimensioni e caratteristiche

Land Rover Discovery Sport: prezzi, dimensioni e caratteristiche

Recensioni ModelliComprare & Vendere
Pubblicato il 8 November 2020
Condividi
Il SUV medio del costruttore inglese si è aggiornato soprattutto sottopelle dove spunta ora la presenza di diversi motori elettrificati

La Land Rover Discovery Sport, fin dal debutto sul mercato, ha rappresentato uno dei modelli di maggior successo della Casa inglese. Nonostante le sue dimensioni più contenute rispetto al resto della gamma, assicura ad un prezzo più accessibile rispetto ad altre vetture del brand le stesse caratteristiche in fatto di mobilità offroad.

Da pochi mesi la vettura è stata sottoposta a un restyling che non ha modificato tanto l’estetica del modello, quanto i suoi contenuti tecnici. La gamma motori, infatti, si è allargata con l’arrivo di una variante ibrida plug-in.

Di seguito ecco la scheda tecnica della Land Rover Discovery Sport:

 Scheda Tecnica
 Numero posti 5/7
 Bagagliaio 963/ 1.574 litri
 Alimentazioni Benzina / Diesel / ibrida
 Classe Euro 6D – Temp
 Cv/kW (da) 241/177
 Prezzo (da) 39.410 €
INDICE
 Dimensioni
 Interni
 Esterni
 Motori
 Consumi
 Allestimenti
Perché comprarla
 Prezzi

Lunga 4,6 metri, l’ultima generazione della Land Rover Discovery Sport assicura spazio in abbondanza, pur senza eccedere troppo negli ingombri esterni. Il merito va in primis al passo che supera i 2,7 metri e assicura centimetri in abbondanza anche per chi viaggia sulla seconda fila di sedili.

Dimensioni
Lunghezza 4.600 mm
Larghezza 1.920 mm
Altezza 1.730 mm
Passo 2.740 mm

range rover discovery usate
range rover discovery usate

Gli interni della Discovery Sport sono pratici e funzionali. Questo senza trascurare dotazioni e qualità dei materiali, ripresi dal resto della gamma. Il bagagliaio è ampiamente configurabile, grazie anche alle ampie possibilità di intervento sui sedili posteriori. Con l’ultimo restyling Discovery Sport ha ricevuto un sistema di infotainment di ultima generazione, già visto sulle altre Land Rover con schermo da 10,25 pollici. Davanti al guidatore, invece, il quadro strumenti è digitale con uno schermo da 12,3 pollici.

Interessante anche lo specchietto retrovisore virtuale, che permette di vedere le immagini posteriori, anche se la visuale interna è ostruita da passeggeri o bagagli. Di livello la dotazione di sistemi di assistenza alla guida. Di serie su tutte le versioni frenata d’emergenza, mantenimento corsia, rilevatore di stanchezza, Cruise Control, Hill Descent Control e Terrain Response 2. Quest’ultimo permette di selezionare la modalità di guida fra le diverse disponibili in base al terreno che ci si trova ad affrontare. Una volta selezionata l’elettronica modificherà i parametri di funzionamento del veicolo per ottimizzarne di conseguenza il comportamento.

Se Land Rover ha spinto con decisione sull’innovazione nell’interno di Discovery Sport e nella meccanica, negli esterni l’approccio è conservatore. La carrozzeria ha ricevuto pochi interventi anche con l’ultimo restyling. Le dimensioni non sono eccessive, nonostante il grande spazio interno.

Fuori spiccano i nuovi gruppi ottici con tecnologia Led e tutti nuovi sono anche i paraurti con prese d’aria maggiorate e dall’aspetto più sportivo. Dal punto di vista estetico da rilevare la grande disponibilità di cerchi in lega, nei disegni e dimensioni più disparati. Le misure vanno da 17 pollici fino a 21 pollici.

Tutti i propulsori della Discovery Sport fanno parte della famiglia Ingenium e buona parte di questi adottano la moderna tecnologia mild hybrid a 48 Volt.

tra le unità a benzina benzina troviamo il due litri quattro cilindri turbo twin scroll con potenza di 200 CV (modello P200 MHEV) oppure 249 CV (P250 MHEV). I benzina adottano il sistema mild hybrid abbinato a un cambio automatico a nove rapporti e alla trazione integrale. Al top dell’offerta troviamo il P290, con 290 CV di potenza.

La scelta di motori diesel è più articolata, sono tutti quattro cilindri da due litri di cilindrata declinati in varie potenze. Alla base della gamma trova posto il D163 con una potenza di 163 CV, trazione anteriore e cambio manuale. Tutte le altre unità diesel sono mild-hybrid e dotate di trazione integrale e cambio automatico. Tra queste troviamo il D163 Mhev, e il D200 Mhev rispettivamente con potenze di 163 e 200 CV.

A queste unità si somma la versione plug-in P300e con potenza di 309 CV.

Per la P200 MHEV abbiamo un consumo combinato di 7,8 litri per 100 chilometri e 177 grammi di CO2 al chilometro. I valori di P250 MHEV sono rispettivamente 7,9 litri per 100 chilometri e 179 grammi di CO2. Lo stesso valore di consumo viene dichiarato anche per la più potente P290.

I diesel registrano 5,3 litri per 100 chilometri e 140 grammi di CO2 per la D163 con cambio manuale e trazione anteriore. La più sofisticata versione D163 MHEV, invece, fa segnare rispettivamente 5,5 e 144 grammi CO2. Salendo con la potenza la D1200 MHEV arriva a 5,6 litri ogni 100 chilometri e 147 grammi di CO2.

La versione plug-in infine, assicura una percorrenza in modalità completamente elettrica di 55 km.

range rover discovery usate
range rover discovery usate

Land Rover Discovery Sport è disponibile in tre versioni: Discovery Sport e Discovery Sport R-Dynamic e Discovery Sport Black. Per i primi due sono previsti quattro allestimenti, mentre la versione Black viene proposto in un unico allestimento e in abbinamento al solo motore P290.

  • Base: apre la gamma già con alcuni interessanti accessori.
  • S: che si caratterizza per gli interni in pelle e i cerchi da 18 pollici.
  • SE: riconoscibile per i fari a Led.
  • HSE: il top della gamma, con una migliore dotazione di sistemi di assistenza alla guida.

Base: su tutte le Discovery Sport, oltre alla normale dotazione di sicurezza, sono presenti climatizzatore automatico bizona, fari Led, telecamera posteriore, frenata emergenza, lane keep assist, cruise control, cerchi lega 17 pollici, volante multifunzione pelle, sensori parcheggio anteriori e posteriori, compatibilità Apple CarPlay e Android Auto.

S: rispetto all’allestimento base, le versioni S aggiungono cerchi lega da 18 pollici, sedili rivestiti in pelle, con quelli anteriori dotati di regolazioni elettriche e riconoscimento segnali stradali.

SE: l’allestimento SE aggiunge a quello S cerchi lega da 19 pollici e fari Led Premium con sensore crepuscolare e abbaglianti automatici.
HSE: al top dell’offerta, l’allestimento HSe ha di serie tutti i contenuti dell’SE e vi aggiunge cerchi lega 20 pollici, Clearsight e Drive Pack con programmi di guida dedicati.

  • Capacità offroad: nonostante l’attenzione allo stile, la Discovery Sport si muove senza problemi anche lontano dall’asfalto.
  • Dimensioni: le dimensioni compatte le permettono di muoversi senza troppo impaccio anche in città.
  • Versioni: molto ampia la gamma, che permette di scegliere la versione più adatta alle proprie esigenze.

Di seguito il listino prezzi della Land Rover Discovery Sport aggiornato a novembre 2020:

Land Rover Discovery Sport diesel Prezzo
D165 39.410 euro
D165 MHEV 44.610 euro
D200 MHEV 47.500 euro

 

Land Rover Discovery Sport benzina Prezzo
P200 45.810 euro
P250 50.110 euro
P290 64.360 euro

 

Land Rover Discovery Sport plug-in Prezzo
P300e 56.470 euro

range rover discovery usate
range rover discovery usate

 

Pubblicato il 8 November 2020
Condividi