Lo scorpione di Abarth è un marchio apprezzato in tutto il mondo. Divenuto simbolo di leggendarie imprese rallistiche e pur avendo realizzato alcuni prototipi e vetture sportive proprie, Abarth ha sempre creato auto elaborate. La casa automobilistica nasce quindi con l'intento di elaborare vetture già esistenti, migliorandone le prestazioni.

Cerca la tua prossima ABARTH

Search icon

Annunci più rilevanti per ABARTH

  • Abarth 595 1.4 Turbo T-Jet 180 CV MTA Competizione TETTO-17"
    € 16.800
    Abarth 595 1.4 Turbo T-Jet 180 CV MTA Competizione TETTO-17"
    Alba (CN)
  • Abarth 500C 1.4 TURBO T-jet MTA(Auto.)Custom Navi.
    € 14.500
    Abarth 500C 1.4 TURBO T-jet MTA(Auto.)Custom Navi.
    Trentola-Ducenta (CE)
  • ABARTH 595 595 1.4 Turbo T-Jet 145 CV
    € 229
    ABARTH 595 595 1.4 Turbo T-Jet 145 CV
    Rosta (TO)
  • ABARTH 595 1.4 Turbo T-Jet 145 CV
    € 259
    ABARTH 595 1.4 Turbo T-Jet 145 CV
    Crotone (KR)
  • Abarth 500 T-Jet 1.4 Benzina 145CV
    € 284
    Abarth 500 T-Jet 1.4 Benzina 145CV
    Italia
  • ABARTH 595 595 1.4 Turbo T-Jet 180 CV Competizione
    € 299
    ABARTH 595 595 1.4 Turbo T-Jet 180 CV Competizione
    Bologna (BO)
  • ABARTH 595 1.4 Turbo T-Jet 145 CV
    € 350
    ABARTH 595 1.4 Turbo T-Jet 145 CV
    Brescia (BS)
  • ABARTH 595 1.4 TURBO T-JET 165cv Monster Energy Yamaha
    € 365
    ABARTH 595 1.4 TURBO T-JET 165cv Monster Energy Yamaha
    Moncalieri (TO)
  • ABARTH 595 1.4 Turbo T-Jet 180 CV
    € 380
    ABARTH 595 1.4 Turbo T-Jet 180 CV
    Roma (RM)
  • ABARTH 595 595 1.4 Turbo T-Jet 180 CV Competizione
    € 399
    ABARTH 595 595 1.4 Turbo T-Jet 180 CV Competizione
    Chioggia (VE)

Fondata nel 1949 dall'ingegnere italo-austriaco Karl Abarth, la casa adotta lo scorpione come emblema, il segno zodiacale del fondatore; nei primi di attività Abarth si dedica allo sviluppo di vetture su telai Cisitalia, ma è nel 1958 che parte l'avventura con FIAT, attraverso la quale matureranno tanti successi. La prima vettura di cui si occupa Abarth è la Fiat 600, trasformata in "Fiat 600 derivazione Abarth 750", della quale viene potenziata la cilindrata. Per questa vettura la casa automobilistica commercializza anche una cassetta di trasformazione, con tutto l'occorrente e le istruzioni necessarie per trasformare una tradizionale 600 in una Abarth, direttamente nel proprio garage. Nel giro di pochi anni arrivano le versioni Abarth anche della 500 e, soprattutto della 850, che diventa 850 TC (Turismo Competizione), protagonista nelle gare sportive.

Nel corso degli anni più o meno tutte le auto del Lingotto passano per le officine Abarth, dalla Ritmo alla 131, dalla 750 fino alle recenti Punto. Ciò non significa che Abarth collabori solo con Fiat: elabora vetture per Simca, Autobianchi e Porsche. Da segnalare la partnership con Lancia, per la quale Abarth progetta la mitica Lancia Rally 037. Il sodalizio più forte resta comunque quello con Fiat, sodalizio che si cementa ulteriormente nel 1971, quando la casa torinese acquisisce lo Scorpione della strada. La lucentezza dello scudo comincia ad opacizzarsi a partire dagli anni '80, quando Abarth perde il suo appeal e il mercato che si è guadagnato nei decenni precedenti. Ciò nonostante, l'interesse per le Abarth usate elaborate si mantiene inalterato, fra i collezionisti delle auto cult, ma non solo.

È necessario attendere il 2007 per assistere ad un rilancio in grande stile del marchio Abarth, attraverso l'elaborazione di uno dei nuovi modelli di punta del gruppo FCA, ovvero la nuova 500. Per FCA, Abarth realizza una versione grintosa della nuova vettura: contraddistinta da un motore T-Jet 1.4 Turbo 16v da 135 CV, l'elaborata può essere potenziata con ulteriori 25 CV grazie ad uno dei famosi kit lanciati dalla casa. Nel biennio seguente, Abarth realizza anche due versioni elaborate della Grande Punto, tra cui la Grande Punto "Abarth Supersport" del 2009, con un motore potenziato da 180 CV e interni sportivi, in cui trovano posto i sedili Abarth-Sabelt. L'ultima versione Abarth in vendita per FCA è la nuovissima F124, provvista di un motore 1.8 turbo con 300 CV e fari addizionali LED. L'immediato futuro non prevede l'arrivo di auto Abarth nuove ma di una moto: nel 2017 sarà commercializzata la Yamaha XSR 900 Abarth, la prima moto rivisitata dallo Scorpione in collaborazione con la storica casa giapponese.

Altri suggerimenti per la tua ricerca