Home \ Comprare & Vendere \ Acquisto Auto \ Novità Mercedes 2019: i nuovi modelli in arrivo sul mercato

Novità Mercedes 2019: i nuovi modelli in arrivo sul mercato

Acquisto Auto Comprare & Vendere
Pubblicato il 27 February 2019
Condividi
Ecco le maggiori novità presentate dalla casa tedesca al Salone di Ginevra.

Il recente Salone di Parigi si è dimostrato una vera e propria vetrina internazionale per i vari costruttori alla ricerca di ampia visibilità per le proprie vetture. Le novità Mercedes 2019 hanno consentito all’azienda tedesca di brillare in territorio transalpino, grazie ad auto rinnovate o a vere e proprie anteprime.

Tra le case automobilistiche presenti sul mercato la Mercedes è senza ombra di dubbio un’icona di eleganza e potenza. I modelli del costruttore tedesco, infatti, hanno consolidato nel tempo il blasone della stella di Stoccarda grazie a vetture che uniscono una qualità costruttiva e un comfort di alto livello, a prestazioni sportive da pelle d’oca. Scopriamo insieme, allora, i nuovi modelli Mercedes 2019.

Il palcoscenico del Salone di Parigi ha consentito alla casa di Stoccarda di svelare al mondo la propria offensiva, mostrando tra le altre, la nuova Classe A berlina, la Classe B e la GLE. Scopriamo tutti i nuovi modelli 2019 nel dettaglio.

Classe A 2019

Nata nel 1997, la Mercedes Classe A è giunta adesso alla sua quarta generazione diventando una vettura matura e totalmente rivoluzionata rispetto alle origini. Se, infatti, la prima Classe A della storia della casa tedesca era caratterizzata da un design da mini monovolume, i designer della stella a tre punte hanno deciso di rivoluzionare totalmente l’entry level Mercedes nel 2012 con l’arrivo della terza generazione. Abbandonato il concetto di monovolume, si è passato quindi ad un disegno tipico da hatchback con due volumi nettamente distinti e un abitacolo lussuoso in linea con gli standard delle sorelle maggiori della famiglia. La Mercedes Classe A si caratterizza per un frontale decisamente rivisto rispetto alla precedente versione e dimensioni leggermente aumentate.

Le dimensioni, come detto, sono leggermente aumentate rispetto al modello presentato nel 2012. La lunghezza è aumentata di 12 cm e la nuova Classe misura adesso 441 cm. Così come i gruppi ottici anteriori, anche quelli posteriori sono stati ritoccati dai designer della casa tedesca.

Gli interni della nuova Classe A, colpiscono per il grande lavoro svolto dai tecnici della casa tedesca. A farla da padrone sono i due schermi da 7’’ che raccolgono tutte le informazioni necessarie al guidatore. Per controllare l’infotainment di bordo si possono usare sia comandi fisici che a sfioramento e il nuovo sistema MBUX con il quale sarà possibile dialogare localmente con la vettura – sistema che diventerà un punto di riferimento nel futuro immediato.

La Mercedes Classe A è disponibile in 4 allestimenti. Executive con fari alogeni con luci di marcia diurne LED e cerchi in acciaio da 16″. L’allestimento Business prevede mascherina del radiatore Matrix nera con inserto cromato, sottoporta in tinta, cerchi in lega da 17″, sedili comfort e fari LED High Performance, mentre quello Sport aggiunge i terminali di scarico a vista, volante sportivo. L’allestimento Premium comprende cerchi in lega AMG da 18″, splitter anteriore cromato, prese d’aria di raffreddamento e paraurti posteriore AMG con mascherine a vista e spoilerino.

I motori presenti in listino sono sia benzina che diesel. Tra i primi si può optare per il 1.3 litri declinato nelle potenze da 109, 136 e 163 cavalli e per il 2.0 litri da 190, 224 e 306 cavalli con quest’ultimo dedicato alla versione AMG, mentre tra i secondi la scelta varia tra il 1.5 da 116 CV ed il 2.0 litri disponibile sia da 150 che da 190 cavalli. I prezzi per la Mercedes Classe A partono da 26.890 euro.

mercedes classe a usate
mercedes classe a usate

Nuova Mercedes Classe A berlina 2019

La nuova Mercedes 2019 CLA è la variante berlina della Classe A dotata di una personalità diversa rispetto alla due volumi. La nuova Mercedes CLA 2019, infatti, è una vettura destinata ad un pubblico maturo ma rispecchia, soprattutto nel frontale, il design già visto sulla Classe A, anche se la maggior differenziazione è riscontrabile nel profilo da coupé della fiancata.

Così come simile, se non identico alla versione due volumi, sarà il rinnovato e tecnologico abitacolo dove spicca il sistema multimediale MBUX, attraverso cui impartire comandi alla vettura. Tra i motori benzina troviamo il 1.3 da 163 cv quale versione di attacco, per poi passare al 2.0 declinato nelle due potenze da 190 e 224 cavalli, mentre tra i diesel, resiste il 1.5 da 116 CV sviluppato in collaborazione con Renault.

Quattro gli allestimenti disponibili e denominati Executive, Business, Sport e Premium. I prezzi della Mercedes CLA 2019 partono da 30.650 euro.

Nuova Mercedes Classe B 2019

Ultima novità Mercedes 2019 presentata al Salone di Parigi è stata la  Mercedes Classe B. La monovolume tedesca è apparsa al pubblico in una vesta totalmente rivista grazie ad un frontale che adesso segue il family feeling delle ultime vetture della Casa e linee decisamente morbide e quasi da berlina che la rendono più attraente rispetto alla precedente generazione.

Anche la Mercedes Classe B godrà del sistema multimediale MBUX tramite il quale sarà possibile impartire ordini con i comandi vocali.

I motori benzina vedono la novità del 1.3 da 109 cavalli che si affianca alle due versioni da 136 e 163 CV oltre alla presenza del 2.0 litri declinato nelle varianti da 190 e 224 cavalli, mentre i due diesel  presenti in listino sono il 1.5 da 116 cavalli ed il 2.0 da 150 e 190 cavalli.

Executive, Sport, Sport Plus e Premium sono i quattro allestimenti disponibili ed il prezzo di partenza della Mercedes Classe B è di 24.840 euro.

mercedes classe b usate
mercedes classe b usate

Classe C 2019

Si deve infine evidenziare il restyling di cui ha goduto uno dei best seller della casa tedesca, la Mercedes Classe C.

Gli esterni – La Classe C ha adesso assunto uno stile maturo in linea con quello della Classe S. Rinnovata la classica mascherina, che nelle versioni più sportive AMG perde i listelli cromati, così come sono stati rinfrescati i fascioni paraurti. La fanaleria mantiene il design del precedente modello, ma le luci hanno un contenuto maggiormente tecnologico e, come optional, è possibile scegliere i fari a led Multibeam in grado di variare l’ampiezza del fascio luminoso.

Gli interni –  Stupisce soprattutto all’interno e mira al comfort di guida totale. Anche in questo caso, il classico quadro strumenti è stato sostituito da uno schermo digitale da 12,3”, mentre per il sistema multimediale si può scegliere tra un monitor standard da 7’’ ed uno da 10,25’’.

La  Classe C prevede anche i comandi vocali e punta tutto sulla sicurezza. Tra gli strumenti di assistenza alla guida è infatti disponibile il sistema di regolazione attiva della velocità che si basa sulle indicazioni fornite dal navigatore satellitare. Inoltre è possibile scegliere anche il sistema di cambio di corsia automatico e la frenata automatica d’emergenza.

La gamma motori della Mercedes Classe C vede i motori benzina destinati ai modelli dal carattere più sportivo. Le versioni firmate AMG, infatti, portano in dote il 3.0 da 390 cavalli ed il 4.0 litri declinato nelle due varianti da 476 e 510 cavalli, mentre i più parchi propulsori a gasolio vedono la possibilità di scegliere tra il 1.6 da 122 o 160 cavalli ed il 2.0 da 194 e 245 cavalli. Presente anche una versione mild hybrid dove il 1.5 litri benzina è affiancato da una unità elettrica da 14 cavalli ed esprime una potenza complessiva di 197 cv, mentre il top di gamma è il 2.0 litri in grado di erogare ben 306 CV. I prezzi della Mercedes Classe C partono da 38.026 euro.

Mercedes AMG GT Coupè 2019

Il top delle novità Mercedes 2019 è incarnato dalla nuova Mercedes AMG GT. La supercar biposto della casa tedesca è apparsa sul mercato qualche anno fa ed è subito entrata in diretta concorrenza con modelli iconici quali la Porsche 911. La casa automobilistica ha però presentato la nuova Mercedes AMG GT Coupè4. Derivata dalla sorella biposto, la nuova arrivata entra in una nicchia di mercato dove è la Porsche Panamera il punto di riferimento.

Gli esterni – Il design della nuova Mercedes AMG GT si caratterizza per un frontale con l’ormai classico family feeling delle vetture di Stoccarda, cioè fanali affilati e griglia imponente dove spicca la stella a tre punte al centro, mentre la vista laterale colpisce per la presenza proprio delle quattro porte e dell’assenza del terzo volume. Il nome “coupé”, quindi, viene perfettamente rispettato e l’effetto Panamera è immediatamente percepibile.

I designer tedeschi hanno optato anche per la coupé sportiva per il doppio display digitale da 12,3’’, e proprio da questo si potranno controllare funzioni come le sospensioni, l’ESP o il sistema di scarico.

I motori – Di tutto rispetto i motori previsti per la nuova Mercedes AMG GT. Si parte da un 3.0 sei cilindri in linea da 435 CV per poi proseguire con i due 4.0 V8 disponibili nelle potenze di 585 e 639 CV. Quest’ultimo è inoltre abbinato al cambio MCT a nove rapporti ed alla trazione integrale. Una cavalleria simile promette prestazioni da urlo. L’accelerazione da 0 a 100 avviene in appena 3,2 secondi, mentre la velocità massima è di 315 km/h.

Le versioni benzina offrono uno spettacolare V8 4.0 litri disponibile nelle due potenze di 585 e 639 CV, mentre quelle ibride si basano sul 3.0 6 cilindri ed erogano 389 e 457 cavalli.

Tra le novità Mercedes 2019 la AMG GT Coupé rappresenta il fiore all’occhiello del brand AMG e si posiziona nello stesso segmento della Porsche Panamera. La carrozzeria quattro porte dona alla Mercedes AMG GT Coupé un aspetto particolare, specie per quel che riguarda la zona della coda, mentre nell’abitacolo spicca il doppio monitor ormai standard su tutte le vetture tedesche.

L’anima della Mercedes AMG GT Coupé è duplice. Guidandola in modalità Comfort si apprezza l’anima da granturismo adatta ai lunghi viaggi, ma quando si sceglie quella sportiva esce fuori tutto il carattere racing tipico dell’AMG.

I prezzi di listino della Mercedes AMG GT Coupé sono in linea con quelli delle classiche supercar. La versione di partenza è in vendita a 99.775 euro, mentre la top di gamma, la GT Coupé 4 63 4Matic+ AMG S parte da 175.049 euro.

Nuova Mercedes GLE 2019

Come ormai accade da parecchi anni, il ruolo da protagonisti nei vari Saloni dell’auto è stato dei SUV ed anche la Casa della stella non si è sottratta alla moda attuale presentando a Parigi la nuova Mercedes GLE 2019. Uno stile elegante, morbido e pulito sottolinea le forme del SUV tedesco lungo quasi cinque metri.

Le dimensioni importanti consentono di adottare una terza fila di sedili per far salire così a sette i posti disponibili. Gli interni seguono le ultime tendenze della Casa tedesca e vedono la presenza di due schermi da 12,3 pollici, uno per il cruscotto e uno per l’infotainment, affiancati con l’ultimo gestibile tramite il sistema MBUX. Tra le motorizzazioni disponibili spicca il 3.0 turbo benzina da 367 CV abbinato ad un sistema elettrico da 48 V che regala ulteriori 22 cavalli, mentre le classiche unità a benzina vedono la presenza di un 2.0 litri da 245 CV e del 3.0 declinato nelle potenze di 272 e 330 cavalli.

Tre gli allestimenti disponibili per la Mercedes GLE 2019, Premium, Executive e Sport. I prezzi per il SUV Mercedes partono da 69.092 euro.

Nuova Mercedes GLA 2019

Altra novità Mercedes 2019 molto attesa è la GLA, la versione crossover della Classe A. Proprio da quest’ultima prenderà spunto per il design. Il frontale vedrà la presenza dei due fari dalle dimensioni affilate che abbracciano una mascherina particolarmente pronunciata, ma il vero e proprio elemento che caratterizzerà la nuova Mercedes GLA 2019 sarà l’assetto rialzato.

Anche l’abitacolo si allineerà a quello della nuova Classe A e presenterà i due schermi digitali riservati a cruscotto ed infotainment. Per quel che riguarda i motori si potrà optare tra benzina da 1.4 e 2.0 litri, con una base di potenza di 109 cavalli per arrivare a superare quota oltre 200, ed il diesel 1.5.

Nuova Mercedes GLC 2019

La Casa tedesca è pronta ad invadere il mercato dei SUV con numerosi modelli e la nuova Mercedes GLC 2019 è una delle vetture maggiormente attese dagli estimatori del marchio.

Lo stile della Mercedes GLC 2019 è adesso in linea con il family feeling delle altre vetture del marchio e presenta un muso dove la grande mascherina è abbracciata da affilati fari a led, mentre la fiancata e la coda offrono linee morbide e lamiere sapientemente plasmate dai designer.

Gli interni offrono il meglio della tecnologia disponibile in casa Mercedes e presentano un virtual cockpit con schermo da 12,3” ed un monitor da 10,25” posizionato a centro plancia dotato del sistema MBUX tramite il quale comandare l’infotainment della vettura.

La gamma motori è stata completamente rinnovata. Tra i benzina spicca il 4 cilindri di 2.0 litri a benzina, mentre il diesel a 4 cilindri di 2.0 litri prende il posto del vecchio 2.2 Il diesel invece ed è disponibile nelle versioni da 163, 194 e 245 CV. Il benzina 2.0, riservato alle versioni Mercedes GLC 200 da 197 CV e Mercedes GLC 300 da 258 CV, si abbina a un piccolo motore elettrico da 13,6 CV, che recupera energia nei rallentamenti e ricarica una batteria a 48 V. Per tutti i motori sono di serie la trazione integrale 4Matic e il cambio automatico a 9 marce.

Mercedes EQC

La Casa della stella ha deciso di stupire tutti presentando negli scorsi mesi la Mercedes EQC, SUV di medie dimensioni caratterizzato dalla alimentazione 100% elettrica che andrà a sfidarsi con rivali del calibro della Jaguar I-Pace e dell’Audi e-tron quattro. Il design dell’imponente frontale è decisamente futurista, mentre le linee del corpo vettura sono più tradizionali. Le batterie agli ioni di litio esprimono un totale di 80 kWh ed alimentano due motori per complessivi 402 CV e 706 Nm di coppia.

La casa tedesca, nelle scorse settimane, ha aperto gli ordini per la Mercedes EQC ed ha comunicato i prezzi relativi al mercato di casa. La Mercedes EQC 400 4Matic, versione base del SUV elettrico,  ha un prezzo di partenza di 71.281 euro, mentre la versione ECQ 1886 Edition parte da 84.930 euro. Incluso nel prezzo di acquisto c’è il sistema per la ricarica rapida casalinga da 7,4 kWh.

 

Pubblicato il 27 February 2019
Condividi