Home \ Comprare & Vendere \ Acquisto Auto \ Qual è l’auto utilitaria che consuma meno? La classifica

Qual è l’auto utilitaria che consuma meno? La classifica

Acquisto AutoComprare & Vendere
Pubblicato il 27 October 2020
Condividi
Una selezione di auto piccole, ma dai consumi interessanti e – di conseguenza – dalla discreta autonomia: ecco la nostra top 5.

Citycar con tanta autonomia? Perché no! Chi l’ha detto che chi sceglie di mettersi al volante di una vettura di dimensioni compatte non abbia anche la necessità di intraprendere un più o meno lungo viaggio. Anche le auto dalle dimensioni meno generose possono infatti vantare una ragguardevole autonomia, almeno sulla carta.

Ci siamo quindi dati due semplici paletti da rispettare e per fare ordine, così da dar vita ad una selezione di auto piccole, ma dai consumi interessanti e – di conseguenza – dalla discreta autonomia. Quest’ultima più che altro condizionata dalle dimensioni del serbatoio. Le regole che ci siamo dati riguardano quindi le dimensioni e il dato relativo ai consumi medi, quello dichiarato – ma comunque buono per farci un’idea di come stanno le cose. Per la regola numero uno avremo quindi a che fare con modelli di lunghezza compresa tra i 380 e i 400 cm, vetture da segmento B per intenderci; per i consumi, ci siamo invece dati il tetto massimo dei 4 litri bruciati ogni 100 Km. Va da sé che avremo quindi a che fare con vetture alimentate a gasolio. Ecco com’è andata.

INDICE
Citroen C3 
Lancia Ypsilon ibrida
Hyundai i10
Opel Corsa
Peugeot 208

Recentemente rinnovata nel design, la Citroen C3 non ha perso il fascino che l’ha resa una delle vetture preferite dagli automobilisti italiani.  La compatta francese è la più grande delle nostre cinque prescelte, è lunga 4 metri “tondi tondi” e nella zona posteriore offre un bagagliaio capace di ospitare da 300 a 1.300 litri.

La sua corsa nella gara dell’autonomia si ferma a 1.105 Km in virtù di consumi medi che il brand del double chevron attesta sui 26,3 Km/litro. A muoverla ci pensa un motore diesel da un litro e mezzo di cilindrata da 102 CV e 250 Nm di coppia, davvero molto brillante e pronto anche per quelle che sono le prestazioni. La velocità massima è di 188 Km/h mentre lo sprint da 0 a 100 Km/h si gioca tutto in 10,6 secondi. Una cittadina buona anche per viaggiare quindi, che non stanca nella guida urbana e che risulta capace di divertire quando il traffico e la strada lo consentono. A bordo l’abitacolo è confortevole anche se si viaggia in cinque e non mancano i vani portaoggetti per avere tutto (o quasi) al proprio posto.

Il prezzo della Citroen C3 parte da 17.850 euro.

citroen c3 usate
citroen c3 usate

Ci sono modelli che nonostante il peso degli anni continuano ad essere apprezzati dal pubblico. La Lancia Ypsilon fa parte di questa categoria grazie ad uno stile senza tempo ancora particolarmente gradito tanto da trovarsi costantemente in vetta nelle classifiche di vendita. Oggi la citycar chic è stata rinnovata nelle motorizzazioni ed ha ereditato un nuovo propulsore ibrido.

La base termica è data dal 1.0 tre cilindri benzina della famiglia Firefly che ha mandato in pensione il glorioso 4 cilindri Fire ed è presente una unità elettrica che interviene in avviamento e nelle partenze da bassa velocità. Inoltre, fungendo anche da starter, permette di spegnere la vettura mettendo il cambio in folle quando si viaggia a velocità non superiori ai 30 km/h. Grazie a questa tecnologia la Ypsilon ibrida promette consumi nell’ordine dei 4 l/100 Km. Prezzi da 14.600 euro.

lancia ypsilon usata
lancia ypsilon usata

La nuova Hyundai i10 si è rinnovata nello stile e nei contenuti e promette di essere una delle migliori citycar presenti attualmente sul mercato. La piccola coreana misura 3 metri e 67 cm in lunghezza, mentre rispetto alla precedente generazione sono aumentati sia la larghezza che il passo che adesso misura 2,43 metri. Grazie a questo incremento i passeggeri posteriori hanno la possibilità di viaggiare con maggiore comfort rispetto al passato.

Sotto il cofano la Hyundai i10 presenta esclusivamente motorizzazioni benzina, con l’unica alternativa data dalla versione alimentata a GPL.

Il piccolo motore 3 cilindri da 1.0 litri si rivela adeguato alla massa della vettura pari a 999 Kg e grazie alla coppia di 96 Nm ed ai 67 CV di potenza consente di avere un buono in partenza e di godere di consumi ridotti che si assestano sulla media di 4,2 l/100 Km nei percorsi misti. Prezzi da 12.900 euro.

hyundai i10 usate
hyundai i10 usate

La Opel Corsa è una di quelle vetture divenute ormai iconiche nel panorama automobilistico europeo e grazie all’acquisizione della Casa tedesca da parte di PSA la sesta generazione dell’utilitaria ha potuto contare sulla condivisione di pianale e componenti con la Peugeot 208.

Lo stile della Opel Corsa è rigoroso ed essenziale e segue il nuovo corso introdotto dal costruttore tedesco, mentre gli interni accolgono cinque occupanti piuttosto comodamente.

Buona la capacità del bagagliaio pari a 309 litri con il divanetto in posizione, ma dove l’Opel Corsa regala il meglio è nei consumi e nel comportamento su strada. Il 1.5 diesel da 100 CV si rivela decisamente brioso grazie ai 250 Nm di coppia disponibili già a 1750 giri, mentre il cambio a sei rapporti consente di tenere bassi i giri a velocità autostradale con grande risparmio sui consumi.

Ecco, proprio i consumi sono il fiore all’occhiello dell’Opel Corsa 1.5 D. Nel misto i valori dichiarati dalla Casa tedesca sono pari a 3,3 l/100 Km, mentre in extraurbano il dato scende ad appena 3 litri.

I prezzi partono da 18.050 euro.

opel corsa usate
opel corsa usate

L’ultima vettura di questa nostra classifica è l’auto dell’anno, la Peugeot 208. La citycar francese si è recentemente rinnovata sia negli interni che negli esterni e si presenta adesso con un corpo vettura dal design moderno divenuto manifesto del recente linguaggio stilistico intrapreso dalla Casa, mentre gli interni sfoggiano il classico i-Cockpit adesso ulteriormente evoluto ed abbinato ad un innovativo sistema di infotainment.

Sotto il cofano trova spazio il 1.5 diesel da 102 CV decisamente gradevole grazie ai 250 Nm di coppia disponibili già a 1750 giri.

I valori dichiarati dalla Casa francese relativamente ai consumi della Peugeot 208 sono identici a quelli visti per la “cugina” Corsa. Nel misto il diesel brucia 3,3 l/100 Km, mentre in extraurbano, grazie anche alla sesta marcia, il valore scende a 3 l/100 Km.

I prezzi per la Peugeot 208 partono da 18.550 euro.

peugeot 208 diesel usate

peugeot 208 diesel usate

Pubblicato il 27 October 2020
Condividi