Home \ Comprare & Vendere \ Acquisto Auto \ Quali sono le utilitarie con la maggiore autonomia?

Quali sono le utilitarie con la maggiore autonomia?

Acquisto Auto Comprare & Vendere
Pubblicato il 18 July 2019
Condividi
Una selezione di auto piccole, ma dai consumi interessanti e – di conseguenza – dalla discreta autonomia: ecco la nostra top 5.

di ALESSIO MACALUSO, Giornalista

Citycar con tanta autonomia? Perchè no! Chi l’ha detto che chi sceglie di mettersi al volante di una vettura di dimensioni compatte non abbia anche la necessità di intraprendere un più o meno lungo viaggio. Anche le auto dalle dimensioni meno generose possono infatti vantare una ragguardevole autonomia, almeno sulla carta.

Ci siamo quindi dati due semplici paletti da rispettare e per fare ordine, così da dar vita ad una selezione di auto piccole, ma dai consumi interessanti e – di conseguenza – dalla discreta autonomia. Quest’ultima più che altro condizionata dalle dimensioni del serbatoio. Le regole che ci siamo dati riguardano quindi le dimensioni e il dato relativo ai consumi medi, quello dichiarato – ma comunque buono per farci un’idea di come stanno le cose. Per la regola numero uno avremo quindi a che fare con modelli di lunghezza compresa tra i 380 e i 400 cm, vetture da segmento B per intenderci; per i consumi, ci siamo invece dati il tetto massimo dei 4 litri bruciati ogni 100 Km. Va da sé che avremo quindi a che fare con vetture alimentate a gasolio. Ecco com’è andata.

Citroen C3 BlueHDi 100 CV – prezzo da 17.100 Euro

Rispetto al vecchio modello, la nuova Citroen C3 ha assorbito i più recenti stilemi del look della casa francese. Ed è chiaro che le carte migliori le giochi proprio grazie al design moderno, quasi da concept car. La compatta francese è la più grande delle nostre cinque prescelte, è lunga 4 metri “tondi tondi” e nella zona posteriore offre un bagagliaio capace di ospitare da 300 a 1.300 litri.

La sua corsa nella gara dell’autonomia si ferma a 1.105 Km in virtù di consumi medi che il brand del double chevron attesta sui 26,3 Km/litro. A muoverla ci pensa un motore diesel da un litro e mezzo di cilindrata da 102 CV e 250 Nm di coppia, davvero molto brillante e pronto anche per quelle che sono le prestazioni. La velocità massima è di 188 Km/h mentre lo sprint da 0 a 100 Km/h si gioca tutto in 10,6 secondi. Una cittadina buona anche per viaggiare quindi, che non stanca nella guida urbana e che risulta capace di divertire quando il traffico e la strada lo consentono. A bordo l’abitacolo è confortevole anche se si viaggia in cinque e non mancano i vani portaoggetti per avere tutto (o quasi) al proprio posto.

citroen c3 usate
citroen c3 usate

Lancia Ypsilon 1.3 MuliJet 80 CV – prezzo da 16.350 Euro

La compatta italiana è invece quella che da sola regge le sorti del brand Lancia. Nonostante il progetto sia ormai piuttosto datato la nuova Lancia Ypsilon riesce ancora a raccontare qualcosa di interessante a livello stilistico. Il look che ne risulta è moderno e gradevole e grazie al passo corto si comporta in modo agile e piacevole in quello che è il suo habitat naturale: la città.

Nella nostra audace competizione sul campo dell’autonomia teorica chiude la sua corsa a 1.111 Km grazie ai contenuti consumi del motore 1.3 MultiJet da 80 CV di potenza e 200 Nm di coppia. Più lenta della più recente collega francese, la torinese conta su una velocità massima di 170 Km/h per uno 0 – 100 Km/h di 12 secondi. Non una scheggia quindi, anzi,  anche se il dato dei consumi regala più di un sorriso con una media di 27,8 Km per litro di gasolio. Il vano di carico viaggia invece tra i 245 e i 940 litri, non molti, ma va detto che la Ypsilon è lunga 384 cm, ben 16 cm in meno ad esempio della Citroen C3.

lancia ypsilon usata
lancia ypsilon usata

Ford Ka+ 1.5 TDCi 95 CV – prezzo da 14.700 Euro

Forse poco capita dal pubblico, la nuova Ford Ka+ paga probabilmente la distanza siderale dall’originalità delle primissime generazioni che portavano il suo nome. Abbiamo quindi a che fare con un look che non fa gridare al miracolo e non fa girar la testa, ma che allo stesso tempo sfoggia comunque linee semplici e razionali. Il tutto in 394 cm di lunghezza, buoni a far viaggiare in tutta comodità i cinque occupanti che è in grado di ospitare.

Il bagagliaio non offre molto spazio va detto, si ferma sui 270 litri base e, anche abbattendo gli schienali posteriori, non va oltre i 730 litri. L’autonomia possibile è di 1.135 Km in virtù degli interessanti consumi medi di 27 Km/litro – risultato del motore 1.5 TDCi da 95 CV e 215 Nm di coppia massima che troviamo sotto il cofano. Facile quindi raggiungere i 180 Km/h di velocità massima, passando da una più tranquilla accelerazione da 0 a 100 orari chiusa in 11,5 secondi. Molto interessante è invece il prezzo, il più basso della nostra rassegna – anche considerata la discreta dotazione di serie e al costo più che abbordabile degli accessori a richiesta presenti nella lista degli optional.

ford ka usate
ford ka usate

Mini One D – prezzo da 22.200 Euro

Con la nuova Mini diesel si sale in tutti i sensi. In lei si respira tutto il blasone di un modello entrato nella storia e che negli anni ha saputo sempre reinventarsi pur mantenendo, più o meno, un filo conduttore con il proprio passato. Di fatto è la versione inglese di quello che gli italiani hanno fatto con la Fiat 500 o i tedeschi con il Volkswagen Maggiolino e il risultato, giudizio dei puristi a parte, è ormai consolidato e apprezzato.

La Mini con motore diesel si piazza quindi al secondo posto della nostra classifica, merito da dare al serbatoio più grande delle competitor e che nel caso della “vetturetta” britannica conta su 44 litri di capacità. I consumi sono infatti in linea con quelli della C3, parliamo di 26,3 Km/litro, ma in virtù del gasolio “stoccabili” si possono toccare i virtuali 1.158 Km con un pieno. A muoverla ci pensa un motore 1.5 diesel da 95 CV di potenza e 220 Nm di coppia massima. La velocità massima è di 190 Km/h passando da un’accelerazione da 0 a 100 Km/h di 11,2 secondi.

Degna di nota è la tecnologia, anche per giustificare il prezzo più salato del nostro quintetto, che tra i vari gadget mette anche il Driving Assist. Un pacchetto completo che comprende ad esempio gli abbaglianti automatici che si attivano e spengono in base al traffico opposto al senso di marcia – fino al Cruise Control attivo. Il design bello e accattivante si fa infine pagare in termini di capacità di carico – con il bagagliaio meno capiente della nostra rassegna, anche della Ka+ – e che si attesta tra i 211 e i 731 litri.  

mini cooper usate
mini cooper usate

Peugeot 208 BlueHDi 100 CV – prezzo da 18.030 Euro

E concludiamo il nostro excursus tra le vetture da città con la miglior autonomia con la vincitrice virtuale: la Peugeot 208. Nel corso dell’anno, la fortunata citycar della casa del leone cederà il passo ad un modello tutto nuovo, in vendita anche in versione a zero emissioni 100% elettrica. Aspettando la 208 che verrà i francesi si godono il termine carriera di un modello erede di quella che fu l’ormai mitica Peugeot 205. La corsa del modello che si spinge più lontano va quindi alla compatta francese che, sempre in teoria, spegnerà il motore al Km numero 1.216 – complice anche in questo caso il bel serbatoio di gasolio da 45 litri.

Il motore è lo stesso della cugina Citroen C3, il 1.6 BlueHDi da 100 CV di potenza e 250 Nm di coppia. Medesime quindi le prestazioni con la differenza in termini di autonomia figlia appunto dei 3 litri in più di gasolio che può ospitare la vettura targata Peugeot. Per il capitolo vano di carico è invece più tangibile la differenza anagrafica tra il recente progetto C3 e il più datato 208 – con quest’ultima che dispone di un bagagliaio da 285 a 950 litri.

peugeot 208 diesel usate
peugeot 208 diesel usate

Pubblicato il 18 July 2019
Condividi