Home \ Comprare & Vendere \ Acquisto Auto \ SUV ibridi 2021: ecco tutti i modelli, i prezzi ed i più economici

SUV ibridi 2021: ecco tutti i modelli, i prezzi ed i più economici

Acquisto AutoComprare & Vendere
Pubblicato il 19 January 2021
Condividi
I SUV ibridi piacciono anche per i consumi e le percorrenze chilometriche, in grado di far impallidire i diesel. Vediamo i modelli più interessanti.

Se c’è un segmento del mercato automobilistico che non sembra conoscere crisi è quello dei SUV. Questi veicoli dall’aspetto off-road  si sono fatti strada con sempre maggiore insistenza nel corso degli ultimi anni ed oggi i costruttori possono contare su numerosi modelli nei loro listini in grado di soddisfare ogni esigenza.

INDICE
 SUV Ibridi 2021
 SUV Ibridi 2020
 Mini SUV Ibridi
 SUV ibridi economici

 

auto ibride usate
auto ibride usate

Anche il 2021 sarà un anno ricco di novità per quel che riguarda il segmento dei SUV. Tra modelli freschi di restyling o vere e proprie anteprime sarà possibile scegliere tra una gamma sempre più articolata di Sport Utility Veichle ibridi.

  • Peugeot 3008
  • Toyota Yaris Cross
  • Alfa Romeo Tonale

Peugeot 3008: la Casa del Leone è senza dubbio una di quelle maggiormente attiva sul mercato e per il 2021 ha presentato il restyling della Peugeot 3008, il SUV ibrido rinnovato soprattutto nel frontale ed adesso maggiormente aggressivo. I 300 CV di potenza appagano anche le velleità sportive, mentre i prezzi partono da 44.930 euro.

Toyota Yaris Cross: dopo numerose indiscrezioni la Casa giapponese ha svelato nei mesi scorsi le forme definitive della Toyota Yaris Cross, il crossover basato sulla vettura di segmento B che andrà a scontrarsi in un terreno, quello dei SUV compatti, ormai decisamente affollato. I prezzi non sono stati ancora comunicati.

Alfa Romeo Tonale: dopo il successo riscontrato con la Stelvio l’Alfa Romeo vuole rilanciare la propria offerta ed è pronta ad offrire un SUV di medie dimensioni dotato di motorizzazioni ibride. Queste dovrebbero sfruttare la base già presente sulla Jeep Compass e offrire una tecnologia plug-in da 240 CV di potenza.

L’anno appena trascorso ha portato in dote numerose novità nel settore dei SUV ibridi. Le Case hanno puntato con forza su questo segmento offrendo una ampia varietà di scelta ai clienti. Vediamo i modelli più interessanti.

  • Ford Puma
  • Toyota CH-R
  • Toyota RAV4
  • Suzuki Ignis
  • Range Rover Evoque
  • Volvo XC40
  • Renault Captur
  • Mercedes GLE
  • Range Rover Velar
  • Lexus UX

Ford Puma: la Casa americana ha utilizzato il nome della gloriosa coupé degli anni ’90 per battezzare il crossover compatto diventato immediatamente un successo commerciale. La Ford Puma è basata sulla medesima piattaforma della Ford Fiesta, ma si differenzia da quest’ultima per uno stile molto muscoloso ed un’altezza da terra importante. I motori Ecoboost ibridi consentono di ridurre notevolmente i consumi e garantiscono ottime prestazioni alla guida.

Renault Captur: il successo riscontrato dalla prima generazione della Renault Captur è stato immediato e la Casa francese ha deciso di puntare con decisione su una formula consolidata anche per la nuova generazione che adesso, però, è offerta anche con motorizzazioni ibride E-Tech in grado di offrire 160 CV di potenza. I prezzi partono da 32.950 euro al netto degli incentivi.

Mercedes GLE: la gamma Mercedes si è ampliata con l’ingresso nei listini della GLE, il SUV di lusso caratterizzato da un design fluido che ne amplifica la vocazione da off-road ed interni altamente rifiniti. Abbandonate le motorizzazioni benzina, sono adesso disponibili oltre ai diesel anche i motori ibridi con un range di potenza sino a 634 CV. I prezzi partono da 80.072 euro.

La tipologia di SUV presenti sul mercato riesce a soddisfare anche chi è alla ricerca di un veicolo comodo ma non particolarmente ingombrante e dotato di motorizzazioni ibride. Scopriamo i modelli più interessanti.

  • Jeep Renegade
  • Kia Sportage
  • Land Rover Defender
  • Mercedes GLA
  • BMW X2

Jeep Renegade: basata sullo stesso pianale della Fiat 500X la Jeep Renegade si è recentemente rinnovata sotto il cofano con l’arrivo di una inedita motorizzazione ibrida plug-in in grado di percorrere in elettrico fino a 50 Km. I prezzi partono da 38.500 euro.

Kia Sportage: linee filanti e sportive hanno decretato il successo della Kia Sportage, il SUV ibrido della Casa coreana. Sotto il cofano trova spazio un 1.6 mild-hybrid in grado di assicurare consumi contenuti nonostante la massa non indifferente. Si parte da 28.500 euro.

Land Rover Defender: torna un nome storico del mondo dell’automobilismo e nella versione 3 porte il Defender si caratterizza per ingombri contenuti ed una inalterata capacità di affrontare i percorsi accidentati. Il motore ibrido da 3.0 litri combina grandi prestazioni a consumi contenuti. I prezzi partono da 65.300 euro.

Mercedes GLA: la versione SUV della Classe A è stata recentemente rinnovata e si presenta adesso con un look molto più equilibrato che mette in evidenza tutta la sua vocazione avventuriera senza perdere il comfort tipico delle vetture tedesche. Il 1.3 ibrido EQ Power è la scelta migliore ed i prezzi partono da 49.600 euro.

BMW X2: la versione sportiva della X1 si caratterizza per una linea da SUV coupé decisamente gradevole che attira tutta quella clientela alla ricerca di un veicolo alto da terra ma sempre con caratterizzazione sportiva. Sotto il cofano spicca il 1.5 ibrido da 220 CV di potenza. Si parte da 49.450 euro.

Chi è alla ricerca di un SUV ibrido economico può trovare una ampia offerta nei listini dei costruttori oltre a sfruttare la presenza degli ecoincentivi per ridurre ulteriormente il prezzo d’acquisto.

  • Mazda CX-30
  • Ford Kuga
  • Honda CR-V
  • Hyundai Kona
  • Subaru Forester

Mazda CX-30: vettura di grande fascino la Mazda CX-30 si differenzia da tutti gli altri SUV presenti sul mercato grazie ad uno stile decisamente personale e fluido che la rende immediatamente riconoscibile. I motori mild-hybrid da 2.0 litri si rivelano particolarmente equilibrati nel rapporto prestazioni-consumi. I prezzi, al netto degli incentivi, partono da 24.950 euro.

Ford Kuga: l’ultima generazione del SUV Ford ha stravolto completamente lo stile adottando linee morbide e particolarmente gradevoli. Spaziosi gli interni, in grado di soddisfare chi è alla ricerca di una ampia capacità di carico. Ampia la scelta di motori ibridi full, mild e plug-in hybrid. I prezzi partono da 31.300 euro.

Honda CR-V: la quinta generazione della Honda CR-V offre uno stile in controtendenza molto orientale che può lasciare disorientati a prima vista, ma la qualità dei contenuti non è in discussione così come la bontà dei motori ibridi da 2.0 litri e 184 CV di potenza. Si parte da 34.200 euro.

Hyundai Kona: la Casa coreana ha puntato con decisione sul SUV compatto definendo uno stile di rottura con il resto della gamma. Le grandi protezioni in plastica presenti sul muso ed in coda mostrano l’anima off-road della vettura, mentre i motori ibridi da 1.6 litri si rivelano la scelta più equilibrata. I prezzi partono da 26.450 euro.

Subaru Forester: il nome Subaru è sinonimo di trazione integrale e la Forester è il SUV iconico che vuole diventare un biglietto da visita per la Casa giapponese. Le linee dure fanno subito capire di avere a che fare con un mezzo pensato per l’avventura, mentre sotto il cofano trovano spazio solo motori ibridi da 2.0 litri e 150 CV di potenza. I prezzi partono da 35.500 euro.

Cose da sapere

Quali sono le novità 2021 per i SUV ibridi?

Il 2021 sarà un anno ricco di novità per quel che riguarda il segmento dei SUV. Tra modelli freschi di restyling o vere e proprie anteprime sarà possibile scegliere tra una gamma sempre più articolata di Sport Utility Veichle ibridi. Tra le novità più attese di sono la  nuova Peugeot 3008, la Toyota Yaris Cross e l’Alfa Romeo Tonale.

Quali sono stati i migliori SUV ibridi del 2020?

Il 2020 ha portato in dote numerose novità nel settore dei SUV ibridi. Le Case hanno puntato con forza su questo segmento offrendo una ampia varietà di scelta ai clienti. Tra i modelli più interessanti citiamo la Ford Puma, la Toyota CH-R, la Renault Captur e la Mercedes GLE.

Quali sono i SUV ibridi più economici?

Chi è alla ricerca di un SUV ibrido economico può trovare una ampia offerta nei listini dei costruttori oltre a sfruttare la presenza degli ecoincentivi per ridurre ulteriormente il prezzo d’acquisto. Tra i modelli più economici si sono: la Mazda CX-30 (da 24.950 euro), la Ford Kuga (da 31.300 euro), l’Honda CR-V (da 34.200 euro) la Hyundai Kona (da 26.450 euro) e la Subaru Forester (da 35.500 euro).

Ci sono dei mini SUV ibridi sul mercato?

La tipologia di SUV presenti sul mercato riesce a soddisfare anche chi è alla ricerca di un veicolo comodo ma non particolarmente ingombrante e dotato di motorizzazioni ibride. I modelli più interessanti sono: Jeep Renegade (da 38.500 euro), Kia Sportage (da 28.500 euro), Land Rover Defender (da 65.300 euro), Mercedes GLA (da 49.600 euro) e BMW X2 (da 49.450 euro).

Pubblicato il 19 January 2021
Condividi