Home \ Comprare & Vendere \ Acquisto Auto \ Auto segmento C: quali sono i migliori modelli sul mercato

Auto segmento C: quali sono i migliori modelli sul mercato

Acquisto AutoComprare & Vendere
Pubblicato il 17 March 2021
Condividi
Le auto segmento C sono numerose ed in grado di soddisfare differenti esigenze. Scopriamo i modelli più interessanti

Per distinguere le varie tipologie di vetture i costruttori utilizzano le lettere dell’alfabeto indicando con la lettera C le berline di segmento medio, contraddistinte da due o tre volumi. Scopriamo quali sono i modelli più interessanti presenti sul mercato.

INDICE
Segmento C auto: i modelli inclusi
Migliori auto segmento C
Auto segmento C 2020: i modelli più venduti
Auto segmento C che consuma meno
Auto segmento C: quale scegliere nel 2021

Quando si parla di macchine del segmento C si intendono tutte quelle vetture con una lunghezza complessiva tra i 4 metri e 30 ed i 4 metri e 40. Il corpo vettura, quindi, è più ampio rispetto a quello di una utilitaria, ma il design del mezzo può essere a due o tre volumi anche se ultimamente anche molti SUV sono entrati in questo segmento.

GUARDA I NOSTRI VIDEO

Tutti i costruttori hanno nei propri listini una vettura di segmento C. La lotta tra le varie Case in questo settore è molto accesa e le proposte presenti sul mercato sono varie ed interessanti. Vediamo le migliori.

  • Volkswagen Golf
  • Peugeot 308
  • Ford Focus
  • Audi A3

Volkswagen Golf: la regina del segmento C è senza dubbio la Golf. Giunta all’ottava generazione la vettura di spicco della Casa tedesca è stata profondamente rinnovata nello stile sia degli esterni che degli interni. Ampia la scelta di motori presente in listino. I prezzi partono da 26.100 euro.

Peugeot 308: sensuale come solo una vettura francese sa essere, la Peugeot 308 ha tratto giovamento dal restyling di metà carriera che ne ha ringiovanito il frontale con gruppi ottici ancora più felini. Le motorizzazioni disponibili sono solo benzina e diesel. I prezzi partono da 22.700 euro.

Ford Focus: la terza generazione della berlina di segmento C della Casa dell’Ovale Blu punta tutto su uno stile aggressivo ma al contempo elegante e su una qualità degli interni di categoria superiore. Nel listino è di recente stata inserita anche la motorizzazione ibrida. Si parte da 23.300 euro.

Audi A3: un look aggressivo, affilato e sportivo caratterizza l’ultima generazione della Audi A3. La Casa tedesca si pone al vertice per quel che riguarda la qualità percepita e per l’ampia scelta di motorizzazioni disponibile. I prezzi partono da 28.400 euro.

Nonostante la pandemia il mercato delle auto segmento C ha retto il colpo presentando delle percentuali di vendita tutto sommato buone. Scopriamo i modelli più venduti.

Modelli più venduti auto segmento C Prezzo (da)
Fiat 500X 21.000
Jeep Renegade 22.400
Volkswagen T-Roc 24.600
Dacia Duster 12.600

Fiat 500X: la best seller della Casa italiana ha puntato tutto sullo stile vintage ispirato alla piccola 500. Buona la qualità degli interni, mentre piuttosto limitata è la scelta di motorizzazioni che varia solo tra benzina e diesel.

Jeep Renegade: basata sulla medesima piattaforma della Fiat 500X la Jeep Renegade si distingue per uno stile molto più maschile e squadrato. La gamma motori vede la presenza anche di un motore ibrido plug-in.

Volkswagen T-Roc: realizzata sullo stesso pianale della Golf, la T-Roc si è rivelata un immediato successo commerciale grazie ad uno stile ben realizzato ed equilibrato. Meno convincenti gli interni per via di troppa plastica non di livello.

Dacia Duster: l’alternativa low cost nel settore dei SUV di segmento C è ormai una protagonista delle classifiche di vendita. Lo stile inizia ad accusare il peso degli anni così come la gamma motori che vede la presenza di unità benzina, diesel e GPL.

La ricerca tecnologica ha consentito ai costruttori di adottare motori particolarmente parsimoniosi sulle vetture di segmento C. Scopriamo quelle che consumano meno.

  • Seat Leon
  • Renault Megane
  • Mazda 3

Seat Leon: basata sulla stessa piattaforma della nuova Golf, la Seat Leon è offerta anche con una motorizzazione ibrida da 1.4 litri e 204 CV che promette nel ciclo misto un consumo irrisorio di appena 1 litro per 100 Km. I prezzi partono da 35.400 euro.

Renault Megane: anche la berlina della Casa francese spicca in questa classifica grazie alla inossidabile motorizzazione diesel dCI da 1.5 litri e 116 CV che promette un consumo nel ciclo misto di appena 3,9 l/100 Km. I prezzi partono da 26.550 euro.

Mazda 3: la Casa giapponese ha realizzato una vettura che spicca nel segmento C per la bellezza delle linee, ma non solo. Sotto il cofano l’innovativo motore Skyactiv-X benzina da 2 litri e 186 CV sfiora i consumi di un diesel con un valore nel misto di 4,8 litri per 100 Km. I prezzi partono da 33.900 euro.

Il 2021 segnerà un anno di grandi arrivi nelle concessionarie per quel che riguarda le vetture del segmento C. Vediamo i modelli più attesi.

  • Citroen C4
  • Fiat Tipo restyling
  • Ford Puma ST
  • Mazda CX30

Citroen C4: rinnovata completamente, sia nello stile che nelle motorizzazioni, la Citroen C4 si presenta ora con un corpo vettura a metà strada tra un SUV ed una coupé che sulle prime può lasciare spiazzati. Interessante la versione 100% elettrica offerta in alternativa a quelle benzina e diesel. I prezzi partono da 22.900 euro.

Fiat Tipo restyling: la berlina della Casa italiana è stata recentemente rinnovata nel look ed adesso si presenta con uno “sguardo” decisamente più contemporaneo ed affilato. La versione Cross strizza l’occhio alle crossover grazie a dettagli specifici. I prezzi partono da 17.550 euro.

Ford Puma ST: la Casa americana ha fatto centro con la Ford Puma. Il crossover compatto sta invadendo le strade italiane ed adesso è pronto a solleticare anche i palati sportivi grazie alla versione ST dotata del motore 1.5 Ecoboost in grado di erogare 200 CV. Si parte da 33.000 euro.

Mazda CX30: altro SUV presente in questa classifica delle auto di segmento C più interessanti del 2021 è la Mazda CX30. Una linea filante e molto elegante la rende immediatamente riconoscibile, mentre sotto il cofano si apprezza la motorizzazione ibrida da 2.0 litri con potenze fino a 186 CV. I prezzi partono da 24.950 euro.

Cose da sapere

Quali sono le auto che rientrano nel segmento C?

Quando si parla di macchine del segmento C si intendono tutte quelle vetture con una lunghezza complessiva tra i 4 metri e 30 ed i 4 metri e 40. Il corpo vettura, quindi, è più ampio rispetto a quello di una utilitaria, ma il design del mezzo può essere a due o tre volumi anche se ultimamente anche molti SUV sono entrati in questo segmento.

Quali sono le migliori auto del segmento C?

Tra le migliori auto del segmento C presenti sul mercato possiamo citare: Volkswagen Golf (da 26.100 euro),  Peugeot 308 (da 22.700 euro), Ford Focus (da 23.300 euro) e Audi A3 (da 28.400 euro).

Quali sono le auto segmento C che consumano meno?

La ricerca tecnologica ha consentito ai costruttori di adottare motori particolarmente parsimoniosi sulle vetture di segmento C. Quelle che consumano meno sono la  Seat Leon (da 35.400 euro) Renault Megane (da 26.550 euro) e Mazda 3 (da 33.900 euro).

Quali sono le novità 2021 da tenere d’occhio nel segmento C?

Il 2021 segnerà un anno di grandi arrivi nelle concessionarie per quel che riguarda le vetture del segmento C. I modelli più attesi sono la Citroen C4 (da 22.900 euro), la Fiat Tipo restyling (da 17.550 euro), la Ford Puma ST (da 33.000 euro) e Mazda CX30. (da 24.950).

Pubblicato il 17 March 2021
Condividi