Home \ Pratiche Auto \ Burocrazia \ Bollo auto Liguria: tutto quello che c’è da sapere

Bollo auto Liguria: tutto quello che c’è da sapere

BurocraziaPratiche Auto
Pubblicato il 9 November 2020
Condividi
Tutte le informazioni utili per il pagamento della bollo auto in Liguria

La Liguria è una delle regioni convenzionate con l’ACI (Automobile Club Italia) per quanto riguarda la tassa automobilistica. Quest’ultima è prevista per tutti coloro che, alla scadenza del termine utile per il pagamento, risultano proprietari di un veicolo iscritto al Pubblico Registro Automobilistico (PRA). A questi si aggiungono gli utilizzatori dei veicoli nei casi di leasing, gli usufruttuari e gli acquirenti con patto di riservato dominio dei veicoli.

Il primo pagamento della tassa automobilistica nel caso di acquisto di un veicolo nuovo deve essere eseguito entro l’ultimo giorno del mese di immatricolazione. Nel caso in cui quest’ultima ricada negli ultimi 10 giorni del mese, il versamento dell’importo deve essere effettuato per intero nel corso del mese successivo. Per i pagamenti seguenti vale la regola del pagamento entro l’ultimo giorno del mese successivo a quello di scadenza.

Come nelle altre regioni anche nel Liguria alcuni veicoli sono esenti dal pagamento del bollo auto. Tra questi troviamo quelli destinati alle persone affette da disabilità o ai familiari che se ne fanno carico, i veicoli destinati al soccorso sanitario, i veicoli del Presidente della Repubblica e quelli del Segretario generale della Presidenza della Repubblica.

Inoltre, l’articolo 1 della legge regionale del 2016 prevede l’esenzione dal pagamento della tassa automobilistica delle prime 5 annualità per i veicoli ad alimentazione ibrida benzina-elettrica, benzina-idrogeno e gasolio-elettrica. Questo si aggiunge all’esenzione dal versamento del bollo auto per i primi 6 anni per i veicoli benzina-gpl e benzina-metano.

LEGGI ORA: Incentivi auto 2020, fino a € 10.000. Ecco come funzionano

INDICE
Sospensione bollo auto
Pagamento bollo auto
Calcolo bollo auto
Verifica bollo auto
Domiciliazione bollo auto
Bollo auto d’epoca
Domande frequenti

Con l’emergenza sanitaria ed economica dovuta alla pandemia di Coronavirus, la Regione Liguria ha deciso di posticipare al 31 luglio 2020 le scadenze dei pagamenti del bollo auto che ricadevano nel periodo tra l’8 marzo e il 30 giugno 2020, senza sanzioni e interessi.

LEGGI ORA:

Dal 1° gennaio 2020, i pagamenti della tassa automobilistica devono essere effettuati, come nelle altre regioni, mediante il sistema di pagamento pagoPa. Le modalità a disposizione dei residenti della Liguria sono molteplici. Tra queste troviamo:

  • PagoBollo online (servizio online di ACI denominato Bollonet)
  • Delegazioni ACI
  • Sportelli ATM delle banche
  • Punti vendita Lottomatica
  • Uffici Postali
  • Agenzie Sermetra
  • Agenzie di pratiche auto autorizzate

Per sapere qual è l’importo della tassa automobilistica, i residenti in Liguria possono utilizzare il servizio online messo a disposizione sul sito della Regione e su quello dell’ACI. In alternativa, è possibile consultare il tariffario in PDF scaricabile dal sito dell’ACI. Qui di seguito, i costi per kW in base alla classe di emissioni della vettura considerata.

  • Euro 0: 3,30 €/kW fino a 100 kW e 4,95 € per ogni kW aggiuntivo
  • Euro 1: 3,19 €/kW fino a 100 kW e 4,79 € per ogni kW aggiuntivo
  • Euro 2: 3,08 €/kW fino a 100 kW e 4,62 € per ogni kW aggiuntivo
  • Euro 3: 2,97 €/kW fino a 100 kW e 4,46 € per ogni kW aggiuntivo
  • Euro 4/5/6: 2,84 €/kW fino a 100 kW e 4,26 € per ogni kW aggiuntivo

I residenti in Liguria possono verificare lo stato dei pagamenti della tassa automobilistica utilizzando il servizio messo a disposizione dell’Automobile Club Italia. In alternativa si possono contattare o ci si può recare presso gli uffici o le delegazioni ACI. In Liguria, inoltre, è attivo il servizio Avvisi di scadenza bollo auto che permette di ricevere tramite email un avviso nei primi giorni utili per pagare il bollo. Per iscriversi basta consultare il sito www.bolloauto1.regione.liguria.it e inserire i dati richiesti.

Verifica bollo auto: il check anche online

La Regione Liguria non prevede per il momento il pagamento della tassa automobilistica mediante il servizio di domiciliazione bancaria.

Se l’età della vettura è superiore ai 30 anni è previsto il pagamento di una tassa di circolazione per l’utilizzo su strade o aree urbane. I veicoli con anzianità tra i 20 e i 29 anni, invece, possono usufruire di una riduzione del 50% sulla tassa automobilistica a patto che siano in possesso del Certificato di Rilevanza Storica e Collezionistica rilasciato dagli enti autorizzati e che quest’ultimo sia riportato sulla carta di circolazione.

Per ricevere informazioni e/o assistenza sulla tassa automobilistica, i residenti della Regione Liguria possono ricorrere in diversi modi:

  • Ci si può rivolgere agli uffici dell’Automobile Club Italia sparsi sul territorio regionale o agli uffici autorizzati di consulenza per la circolazione dei mezzi. Qui di seguito i numeri di telefono degli Uffici ACI delle varie province:

Genovaà  010/53941

Imperia à 0183/720052

La Speziaà 0187/511098

Savona à 0189/807669

 

  • Si può inviare una mail all’indirizzo di posta elettronica tasseautomobilistiche@liguria.aci.it

LEGGI ORA:

Cose da sapere

Il pagamento del bollo auto Liguria è stato posticipato?

La Regione Liguria ha posticipato al 31 luglio 2020 tutte le scadenze del bollo auto relative al periodo tra l’8 marzo e il 30 giugno 2020.

Come pagare il bollo auto Liguria?

Il pagamento del bollo auto può essere effettuato mediante il sistema di pagamento pagoPa presso gli sportelli ATM, gli uffici postali, le agenzie Sermetra, le agenzie di pratiche auto e il servizio Bollonet messo a disposizione sul sito dell’ACI.

Come calcolare il bollo auto Liguria?

Il bollo auto può essere calcolato tramite l’apposita sezione presente sul sito dell’ACI o tramite il tariffario in PDF messo a disposizione sul sito dell’ACI

A chi rivolgersi per domanda sul bollo auto Liguria?

Per qualsiasi informazioni e assistenza sulla tassa automobilistica, gli utenti mandare una mail all’indirizzo di posta elettronica tasseautomobilistiche@liguria.aci.it oppure chiamare gli uffici ACI delle singole province.

 

 

Pubblicato il 9 November 2020
Condividi