Home \ Pratiche Auto \ Burocrazia \ Bollo auto Emilia Romagna: tutto quello che c’è da sapere

Bollo auto Emilia Romagna: tutto quello che c’è da sapere

BurocraziaPratiche Auto
Pubblicato il 8 June 2020
Condividi
Tutte le informazioni utili per il pagamento della bollo auto in Emilia Romagna

Come nelle altre regioni italiane, anche in Emilia Romagna il pagamento del bollo auto è previsto per i proprietari dei veicoli iscritti al Pubblico Registro amministrativo (PRA), per gli usufruttuari o per gli utilizzatori a titolo di locazione finanziari. Il versamento del bollo auto, che deve essere pagato a favore della regione di residenza del proprietario, va effettuato entro il mese successivo alla data di scadenza relativa all’anno precedente.

Per quanto riguarda il primo pagamento, deve essere effettuato per intero entro la fine del mese in cui si è acquistata l’auto o successivo nel caso in cui la registrazione al PRA avvenga negli ultimi dieci giorni del mese.

Anche in Emilia Romagna sono presenti esenzioni sul pagamento del bollo auto che riguardano i veicoli destinati a persone con disabilità o al familiare che li ha fisicamente a carico e quelli intestati alla Regione. I veicoli spinti da powertrain completamente elettrici sono esenti per i primi cinque anni dalla data di immatricolazione.

Chi acquista una vettura ibrida, invece, può richiedere, attraverso la registrazione su una piattaforma online della Regione, il rimborso fino ad un massimo di 191 euro (pari al costo medio del bollo) che viene erogata in tre tranche annuali dal 2020 al 2022.

INDICE
Sospensione bollo auto
Pagamento bollo auto
Calcolo bollo auto
Verifica bollo auto
Domiciliazione bollo auto
Bollo auto d’epoca
Domande frequenti

Con l’emergenza sanitaria legata al Coronavirus e il conseguente lockdown imposto dal Governo, l’Emilia Romagna ha deciso di seguire la linea di molte altre regioni in tema di tassa automobilistica. Il 23 marzo 2020 la Giunta Regionale ha approvato il decreto per la proroga al 30 giugno 2020 di tutti i pagamenti relativi al bollo auto in scadenza nei mesi di marzo e aprile 2020, senza nessun aggravio di costi.

Per pagare il bollo, i residenti in Emilia Romagna possono contare su diverse modalità. La prima è sicuramente quella legata al servizio di pagamento pagoBollo attraverso l’utilizzo del sistema dei pagamenti elettronici pagoPA. Come in molte altre regioni, il versamento della tassa automobilistica può essere effettuato anche presso le delegazioni ACI, presso le tabaccherie e le Agenzie di pratiche auto autorizzate, presso gli sportelli ATM abilitati e presso gli Uffici postali.

Per il calcolo del bollo auto è possibile sfruttare il servizio sul sito del Automobile Club Italia, inserendo il tipo di veicolo, la Regione di residenza dell’intestatario e la targa del veicolo. Oltre a questo, sul proprio sito, la Regione Emilia Romagna mette a disposizione il tariffario della tassa automobilistica in PDF che riporta i costi in vigore dal 1° gennaio 2020.

Classe di emissioni Costo entro 100 kW Costo oltre 100 kW
Euro 0 3,00 €/kW 4,50 € per ogni kW extra
Euro 1 2,90 €/kW 4,35 € per ogni kW extra
Euro 2 2,80 €/kW 4,20 € per ogni kW extra
Euro 3 2,70 €/kW 4,05 € per ogni kW extra
Euro 4-5-6 2,58 €/kW 3,87 € per ogni kW extra

Il sito dell’ACI ha messo a disposizione un nuovo servizio per richiedere la verifica sui pagamenti effettuati, andando ad inserire semplicemente qualche dato relativo al veicolo. A questo si aggiunge anche il sito dell’Agenzia delle Entrate che permette di controllare i versamenti del bollo effettuati tramite intermediari abilitati.

La Regione Emilia Romagna per il momento non prevede la domiciliazione bancaria come metodo di pagamento per la tassa automobilistica.

Le vetture di interesse storico, escluse quelle adibite ad uso professionale, che hanno superato il trentesimo anno dalla loro costruzione sono esenti dal pagamento della tassa automobilistica secondo la legge regionale n. 15/2012. In caso di utilizzo sulle strade pubbliche è necessario il pagamento della tassa di circolazione pari a 25,82 euro.

Anche gli autoveicoli che hanno un’età compresa dai 20 ai 29 anni sono esenti dal pagamento del bollo ma devono essere muniti del Certificato di Rilevanza storica e collezionistica ed essere iscritti ad uno dei registri ASI, Storico Lancia, Italiano Fiat, Italiano Alfa Romeo. Nel caso in cui non vi sia l’iscrizione ad uno di questi registri, il proprietario ha diritto ad una riduzione del 50%.

Per ottenere ulteriori informazioni sulla tassa automobilistica la Regione Emilia Romagna mette a disposizione dei propri cittadini una serie di servizi. Tra questi troviamo:

  • Una sezione domande frequenti FAQ sul sito della Regione
  • Il servizio di assistenza ACI tramite l’apposita sezione sul sito, al numero di telefono 051.7459770 attivo dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00 o all’indirizzo e-mail infobollo@emiliaromagna.aci.it
  • Uffici provinciali Aci, agli Studi di Consulenza e agli intermediari autorizzati alla riscossione del bollo.
  • Il Settore Tributi e Sanzioni Tributarie in Via Aldo Moro n.52 a Bologna oppure, per le informazioni su cartelle di pagamento, è possibile rivolgersi ai numeri telefonici 051.527.5424 e 051.527.5390 dal lunedì al giovedì dalle 9.30 alle 13.00 o scrivere una mail all’indirizzo tributi@regione.emilia-romagna.it

LEGGI ORA:

 

Cose da sapere

Il pagamento del bollo auto Emilia Romagna è stato posticipato?

Il 23 marzo 2020 la Giunta Regionale dell’Emilia Romagna ha approvato il decreto per la proroga al 30 giugno 2020 di tutte le scadenze relative ai mesi di marzo e aprile, senza l’aggiunta di sanzioni e interessi.

Come pagare il bollo auto Emilia Romagna?

Il pagamento del bollo auto può essere effettuato mediante il servizio pagoBollo o presso gli uffici postali, tabaccherie e sportelli ATM che aderiscono al sistema di pagamento pagoPA.

Come calcolare il bollo auto Emilia Romagna?

Il calcolo del bollo auto può essere effettuato in maniera rapida ed efficiente tramite l’apposita sezione presente sul sito dell’ACI. In alternativa è possibile scaricare in formato PDF dal sito della Regione il tariffario in vigore dal 1° gennaio 2020.

A chi rivolgersi per domanda sul bollo auto Emilia Romagna?

La Regione ha messo a disposizione sul sito una sezione dedicata alle FAQ. Inoltre, è possibile contattare il servizio di assistenza ACI  telefonando al numero 051.7459770 attivo dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00 o scrivendo una e-mail a infobollo@emiliaromagna.aci.it.

Pubblicato il 8 June 2020
Condividi