Home \ Comprare & Vendere \ Acquisto Auto \ BMW ibrida: ecco tutti i modelli

BMW ibrida: ecco tutti i modelli

Acquisto AutoComprare & Vendere
Pubblicato il 7 February 2020
Condividi
La BMW ibrida è ormai una realtà e la prova è data da modelli quali la BMW X3 xDrive30e.

L’elettrificazione del mondo automotive prosegue ormai senza sosta, ma in attesa che tutti i marchi abbiano in listino almeno un modello a zero emissioni è possibile scovare numerose auto ibride. Tra i costruttori che propongono modelli dotati di motore termico unito a quello elettrico c’è anche la BMW. Scopriamo qual è la migliore BMW ibrida presente in commercio.

INDICE
BMW ibride
BMW X1 ibrida
BMW X2 ibrida
BMW X3 ibrida
BMW ibrida: prezzo

La Casa tedesca aveva anticipato i tempi e già nel 2015 aveva messo in commercio la prima BMW ibrida, la i8.

Con quest’auto il costruttore di Monaco ha voluto dimostrare tutte le sue capacità ingegneristiche nel campo delle supercar dotando la vettura di scocca in fibra di carbonio per diminuire il peso complessivo ed aumentare la rigidità strutturale, e di un inedito motore tre cilindri turbo accoppiato ad una unità elettrica.

La vettura, infatti, è una vera e propria BMW ibrida grazie alla presenza di un motore elettrico sincrono dalla potenza di 131 CV con 250 Nm di coppia abbinato ad un propulsore tre cilindri da 1.5 litri ad iniezione diretta dalla potenza di 231 CV e 320 Nm di coppia.

La BMW i8 esprime così un totale di 362 CV e 570 Nm ed è in grado di raggiungere i 250 Km/h autolimitati e di bruciare lo 0-100 Km/h in appena 4,4 secondi.

Grazie alla presenza di una  batteria al litio da 7,2 kWh, la BMW ibrida può percorrere una distanza di 37 km in modalità puramente elettrica, mentre con il motore termico attivo l’autonomia dichiarata è di ben 500 km.

E’ uno dei modelli più apprezzati della Casa tedesca ed in occasione del restyling del 2019 è stata annunciata la nuova motorizzazione che l’ha resa anche una vera e propria BMW ibrida. Stiamo parlando della BMW X1, il SUV compatto che nel corso del 2020 sarà in vendita anche con motorizzazione plug-in.

La BMW X1 ibrida non subisce mutazioni nel design. Il frontale rimane muscoloso grazie ad un ampio doppio rene cinto da fai a led dal design decisamente aggressivo e ad un paraurti particolarmente elaborato, mentre altrettanto aggressivo è anche il design del posteriore che sottolinea la vocazione sportiva della vettura.

La vera novità della BMW X1 è data dalla motorizzazione ibrida plug-in. Il motore termico utilizzato è il 1.5 litri 3 cilindri turbo da 125 CV, mentre l’unità elettrica, posizionata sull’asse posteriore, sviluppa una potenza complessiva di 95 cavalli.

La presenza del motore elettrico sull’asse posteriore consente alla BMW ibrida di poter utilizzare la trazione integrale senza la necessità di sfruttare un albero di trasmissione ma affidando tutte le decisioni all’elettronica della vettura.

La potenza complessiva della BMW X1 ibrida è di ben 220 CV ed i consumi dichiarati sono davvero contenuti, 2,1 litri per 100 Km. In modalità elettrica la BMW ibrida percorre circa 57 Km.

La BMW X2 condivide la meccanica con la X1, ma rispetto alla sorella maggiore presenta delle dimensioni leggermente ridotte che le conferiscono un’immagine più sportiva. L’altezza, infatti, si riduce di 7 centimetri, mentre la lunghezza diminuisce di 8.

Così come per la BMW X1, anche per la BMW X2 il 2020 sarà l’anno dell’elettrificazione. Il crossover tedesco, infatti, potrà fregiarsi della denominazione di BMW ibrida grazie al suo propulsore termico da 1.5 litri abbinato ad una unità elettrica da 95 CV.

La potenza della BMW X2 ibrida è la stessa prevista per la X1, 220 CV, così come identica è l’autonomia dichiarata dalla Casa tedesca in modalità 100% elettrica, 57 Km.

Per quel che riguarda i tempi di ricarica, questi variano da 3 ore, utilizzando il Wallbox BMW i, a quasi 5 ore collegando l’auto alla presa domestica da 230 Volt.

Anche un cavallo di battaglia della Casa tedesca come la BMW X3 vedrà la propria gamma elettrificata. Il SUV tedesco, infatti, sarà proposto anche in versione ibrida.

Prodotta negli stabilimenti statunitensi, la BMW X3 ibrida non si differenzia nelle linee rispetto alla versione dotata di motore tradizionale. E’ invece sotto il cofano che cambia tutto. Il motore benzina 4 cilindri da 2.0 litri viene infatti supportato da una unità elettrica da 109 CV per una potenza complessiva di 292 cavalli.

La velocità complessiva dellaBMW ibrida è di 210 Km/h, mentre lo 0-100 viene coperto in appena 6,1 secondi. Se si sceglie di viaggiare in modalità 100 % elettrica l’autonomia dichiarata dalla Casa è di 46 Km, mentre i consumi medi previsti sono di 2,4 litri di carburante per 100 Km.

La BMW X3 ibrida è l’unica al momento presente nel listino del costruttore tedesco ed il prezzo di partenza della BMW ibrida xDrive30e è di 58.900 euro per l’allestimento base per poi arrivare a 67.400 euro per la versione nell’allestimento MSport.

Nessuna comunicazione, invece, in merito a prezzi della BMW X1 ibridae della BMW X2 ibrida che saranno inserite nel listino nel corso del 2020.

 

Pubblicato il 7 February 2020
Condividi