Home \ Pratiche Auto \ Burocrazia \ Come calcolare il superbollo auto, quando e dove pagarlo

Come calcolare il superbollo auto, quando e dove pagarlo

BurocraziaPratiche Auto
Pubblicato il 27 March 2020
Condividi
Tutto quello che devi sapere sulla tassa di lusso per auto di potenza elevata.

Da quando è stato istituito il pagamento del superbollo auto nel 2011, gli automobilisti proprietari di vetture particolarmente potenti si sono trovati a fare i conti con un’imposta decisamente poco gradita che ha penalizzato il mercato delle vetture di lusso, sportive e SUV.

Se è vero che tutti gli automobilisti devono pagare il bollo auto, il decreto legge n. 201 del 6 dicembre 2011 ha stabilito il pagamento del superbollo imponendo un importo pari a 20 euro per ogni chilowatt di potenza superiore ai 185 Kw. Il costo del superbollo si riduce dopo 5, 10 e 15 anni dalla data di fabbricazione dell’auto rispettivamente al 60%, al 30% e al 15%, per poi non essere più dovuto una volta che la vettura abbia compiuto 20 anni dalla costruzione.

INDICE
Coronavirus e superbollo auto
Calcolo Superbollo
Superbollo e kW
Quando si paga?
Chi paga?
Come si paga e dove

A causa dell’emergenza Covid-19 alcune Regioni hanno disposto la proroga per il pagamento della tassa di proprietà sull’auto.

Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, Campania, Veneto, Umbria e Lazio hanno posticipato al 30 giugno il pagamento del bollo auto, mentre la Sicilia attende il voto dell’Assemblea regionale per prendere la stessa decisione. Le altre Regioni stanno valutando se allinearsi.

Prima di pagare il superbollo, è possibile calcolare l’importo dovuto con una semplice operazione matematica. Nel libretto di circolazione della tua auto trovi i dati relativi alla potenza espressa in Kw. Per ogni chilowatt di potenza superiore alla soglia di 185 dovrai aggiungere 20 euro rispetto all’importo base previsto per il bollo, ma bisognerà considerare anche l’anno di costruzione del veicolo per verificare la percentuale di detrazione.

Per comprendere come effettuare il calcolo del superbollo auto è necessario avere a disposizione i seguenti dati:

  • targa del veicolo;
  • regione di residenza;
  • anno di riferimento del superbollo;
  • anno di scadenza del bollo auto;
  • mese di scadenza del bollo auto;
  • mesi di validità del bollo auto;
  • riduzione per vetustà.

Una volta conosciuti questi elementi, sarà sufficiente andare sul sito dell’Agenzia delle Entrate, trovare il link dedicato al calcolo di questa tassa automobilistica e compilare il modello F24 superbollo dedicato necessario per effettuare il pagamento dell’imposta.

Quando si parla di superbollo, si deve tenere presente come questa tassa sia un’addizionale erariale che si aggiunge al bollo auto. Per calcolare il superbollo auto, dovrai innanzitutto conteggiare i Kw della tua auto fino, fino alla soglia dei 185 chilowatt e successivamente aggiungere l’importo residuo in base ai Kw ulteriori a tale limite.

Per effettuare il calcolo del superbollo auto in kw, si dovranno pertanto tenere in considerazione due importanti fattori, ossia la potenza del veicolo, espressa in kilowatt, e la classe ambientale della propria autovettura:

  • Euro 0: 3€/kw se per auto con potenza fino a 100 kw e 4,5€/kw per vetture di potenza superiore
  • Euro 1: il calcolo sarà di 2,90€/kw fino a 100 chilowatt e di 4,35€ per potenze superiori
  • Euro 2: la soglia sarà di 2,80€/kw e 4,20€/kw in caso di potenze superiori ai 100 chilowatt
  • Euro 3: 2,70€/kw fino a 100 chilowatt e di 4,05€ in caso di potenze superiori
  • Euro 4, 5 e 6: il calcolo del superbollo auto si dovrà effettuare prendendo come base di partenza l’importo di 2,58€/kw sino a 100 chilowatt di potenza e di 3,87 euro per le potenze superiori.

Effettuato questo conteggio, si dovrà poi applicare la maggiorazione di 20€ dovuta per ogni chilowatt superiore alla soglia dei 185, applicando le eventuali riduzioni in considerazione dell’anzianità di fabbricazione del veicolo.

Bollo e superbollo sono strettamente connessi: per sapere quando si paga il superbollo auto si deve prendere in considerazione la naturale scadenza del bollo auto, dato che il questa tassa è un’addizionale erariale. La scadenza del superbollo, quindi, è la fine del mese successivo alla scadenza del bollo auto.

Come detto, il superbollo auto deve essere pagato da tutti i proprietari di veicoli che abbiano una potenza espressa in chilowatt superiore alla soglia di 185. Attenzione però: per le vetture con più di 20 anni dalla data di costruzione non sussiste l’obbligo del pagamento di questa addizionale erariale. A pagare il superbollo non sono solo i proprietari delle auto, ma anche chi utilizza una vettura in leasing, gli usufruttuari e gli acquirenti con patto di riservato dominio.

Come si paga il superbollo auto e dove effettuare il pagamento /sta_anchor]

Il pagamento del superbollo auto può essere effettuato in numerosi modi, ma in ogni caso sarà necessario compilare il modello F24superbollo come indicato sopra.

Dove si paga il superbollo auto? Sarà possibile effettuare il pagamento presso le delegazioni ACI o le agenzie di pratiche auto, e ancora presso le banche, alla posta o presso le tabaccherie convenzionate con Banca ITB o aderenti al polo Lottomatica. Le commissioni per il pagamento variano a secondo della modalità scelta, ma i costi sono in ogni caso decisamente contenuti.

Pubblicato il 27 March 2020
Condividi