Home \ News \ In primo piano \ Ecobonus 2019 auto: ecco tutti i modelli scontati

Ecobonus 2019 auto: ecco tutti i modelli scontati

In primo piano News
Pubblicato il 23 January 2019
Condividi
L’ecobonus 2019 auto prevede sconti fino a 6.000 euro per chi rottama la propria vettura e passa ad un modello elettrico o ibrido: ecco la lista dei modelli scontati.

Nella Legge di bilancio approvata dal parlamento è stato introdotto l’ecobonus 2019 auto, un sistema che mira a premiare, attraverso degli incentivi auto 2019, chi decide di rottamare il proprio veicolo omologato alle classi Euro 1, 2, 3 o 4 per acquistare un’autovettura nuova, a basso impatto ambientale.

Questa misura entrerà in vigore a partire dal primo marzo 2019 e sarà valida sino al 31 dicembre 2021. Nello specifico, consentirà a chi acquisterà un veicolo con emissioni di CO2 fino a 70 g/km e con un prezzo di listino fino a 61.000 euro IVA inclusa, di poter beneficiare di sconti anche fino a 6.000 euro sull’importo totale.

Sono previste due fasce di appartenenza per poter usufruire dell’ecobonus auto 2019. La prima è riservata a quei veicoli con valori di emissioni da 0 fino a 20 g/km. Per queste vetture si potrà ottenere una riduzione del prezzo pari a 6.000 euro in caso di rottamazione di un’auto omologata alla classe Euro 1, 2, 3 o 4, mentre senza rottamazione l’ecobonus 2019 auto scende sino a 4.000 euro.

La seconda è riservata a quelle vetture con valori di emissioni da 21 a 70 g/km. Per questi veicoli si potrà usufruire di uno sconto pari a 2.500 euro che scenderà a 1.500 euro senza rottamazione.

Incentivi auto ibride 2019

Sono numerosi le auto ibride presenti nei listini dei vari costruttori in grado di poter usufruire di una scoutistica interessante. Tra le vetture che potranno godere dell’ecobonus 2019 auto, le ibride si propongono come la soluzione ideale per chi è alla ricerca di un veicolo che possa garantire un’autonomia superiore, rispetto alle vetture totalmente elettriche.

auto ibride usate
auto ibride usate

Toyota Prius Plug-in Hybrid – incentivi da 1.500 a 2.500 euro

Tra le vetture del costruttore giapponese in grado di usufruire dell’ecobonus 2019 auto è da valutare con grande attenzione la Toyota Prius Plug-in Hybrid. La ricarica batterie è stata sensibilmente migliorata, rendendo l’auto, in sole 2 ore, pronta per essere utilizzata di nuovo.

Il nuovo sistema Plug-in, basato sulla tecnologia Full Hybrid di quarta generazione, riduce al minimo l’utilizzo del motore termico e, di conseguenza, il valore delle emissioni scende sino a soli 22 g/km di CO2, facendo così rientrare l’ibrida Toyota nella seconda fascia dell’ecobonus 2019 auto ed usufruire di uno sconto, in caso di rottamazione, di 2.500 euro, con un prezzo di listino che parte da 29.250 euro.

toyota prius ibrida
toyota prius ibrida

Kia Optima Plug-in Hybrid – incentivi da 1.500 a 2.500 euro

La Kia Optima Sportswagon Plug-in Hybrid è spinta da un propulsore termico 2.0 a benzina da 155 CV abbinato ad un motore elettrico da 68 CV, per una potenza complessiva di 205 cavalli. L’unità elettrica è alimentata da una batteria agli ioni di litio da 11,26 kWh e si ricarica in circa sette ore, utilizzando una presa domestica, oppure in tre ore, usufruendo delle colonnine pubbliche.

Le emissioni di CO2 dichiarate dalla Casa coreana sono di 33 g/km e quindi si può usufruire della seconda fascia dell’ecobonus con uno sconto fino a 2.500 sul prezzo di acquisto di 44.000 euro.

Audi A3 e-tron – incentivi da 1.500 a 2.500 euro

La berlina della Casa dei quattro anelli si presenta con il classico look essenziale, tipico delle vetture di Ingolstadt, ed interni che rispecchiano la grande qualità costruttiva Audi con materiali di alta fattura e dotazioni tecnologiche di ultima generazione.

Il motore termico, il 1.4 turbo benzina da 150 CV, è abbinato ad una unità elettrica da 105 CV. Le batterie di 8,8 kWh, possono essere ricaricate in meno di 4 ore da un impianto domestico ed in 2 ore e 20 minuti dalle colonnine pubbliche. Le emissioni di CO2 dichiarate dalla Casa tedesca variano trai 40 ed i 36 g/km e consentono all’Audi A3 e-tron di usufruire dell’ecobonus 2019 auto che comporta una riduzione sul prezzo di acquisto da 1.500 a 2.500 euro.

BMW Serie 5 530e – incentivi da 1.500 a 2.500 euro

Anche un’ammiraglia come la BMW Serie 5 rientra tra le auto in grado di usufruire dell’ecobonus 2019 auto, grazie a dei valori di emissioni di CO2 pari a 44 g/Km e ad un prezzo, nella versione Business, di 58.750 euro.

Il motore benzina di 2.0 litri di cilindrata è in grado di erogare 184 cavalli e la potenza aumenta sino a quota 252 CV grazie all’ausilio del motore elettrico da 113 cavalli. Le prestazioni dichiarate sono di tutto rispetto, con una velocità massima di 235 Km/h ed il prezzo di acquisto può usufruire di 2.500 euro di sconto in caso di rottamazione.

Mini Countryman Cooper S E – incentivi da 1.500 a 2.500 euro

La Mini Countryman ibrida, grazie ad un valore di CO2 di 49 g/Km, rientra tra le vetture che possono godere degli incentivi statali 2019. Lo stile tipicamente Mini non cambia, mentre ciò che muta è il tipo di alimentazione. La propulsione ibrida è garantita da un tre cilindri 1.5 turbo a benzina da 136 cavalli abbinato ad un motore elettrico da 88 CV che insieme garantiscono una potenza complessiva, di 224 CV. La ricarica da una presa domestica avviene in 3 ore e mezza secondo la casa.

L’ecobonus 2019 auto garantisce uno sconto da 1.500 a 2.500 euro su un prezzo di listino di 39.100 euro.

mini cooper countryman ibrida usate
mini cooper countryman ibrida usate

Mercedes GLC 350e – incenvitivi da 1.500 a 2.500 euro

Anche un SUV come la Mercedes GLC 350e può rivelarsi un’ottima occasione di acquisto grazie agli incentivi statali 2019. La vettura tedesca dispone di un motore benzina 2.0 da 211 cavalli abbinato ad una unità elettrica da 85 kW, per una potenza complessiva di ben 372 cavalli. Gli interni seguono la linea stilistica intrapresa dalla Casa della stella ed offrono una qualità costruttiva impeccabile.

Il prezzo di 57.063 euro ed emissioni di Co2 pari a 64 g/Km fanno rientrare il SUV tedesco nella fascia di ecobonus 2019 auto da 2.500 e 1.000 euro.

auto ibride usate
auto ibride usate

Mitsubishi Outlander Phev – incentivi da 1.500 a 2.500 euro

Un altro SUV in grado di godere degli sconti previsti dalla recente Legge di bilancio è il Mitsubishi Outlander Phev. La vettura giapponese di destreggia ottimamente nel fuoristrada grazie alla trazione integrale permanente ed un potenza complessiva, tra motore termico ed ibrido, di 194 cavalli.

Grazie ad un prezzo di 46.850 euro e ad un livello di emissioni di CO2 pari a 42 g/Km, la Mitsubishi Outlander Phev può usufruire dell’ecobonus 2019 auto con uno sconto pari a 2.500 euro in caso di rottamazione.

mitsubishi outlander usate
mitsubishi outlander usate

Kia Niro Plug In – incentivi da 1.500 a 2.500 euro

Altra proposta di Casa Kia in grado di usufruire dell’ecobonus 2019 auto è la Kia Niro Phev. Il crossover coreano è dotato di una unità termica da 1.6 litri di cilindrata abbinata ad un motore elettrico e vanta una potenza complessiva di 141 cavalli. Le batterie agli ioni di litio da 8,9 kWh si ricaricano in sette ore se la vettura è collegata alla presa di corrente domestica.

L’unione tra motore termico e motore elettrico consente alla Kia Niro Phev di ridurre notevolmente le emissioni di CO2 sino a 29 g/Km e, grazie ad un prezzo di 36.125 euro, può godere degli sconti previsti dagli incentivi statali 2019.

kia niro ibrida usata
kia niro ibrida usata

BMW Active Tourer 225xe – incentivi da 1.500 a 2.500 euro

La BMW Active Tourer 225xe si pone all’attenzione di chi è alla ricerca di una monovolume, rifinita con grande cura, in grado di richiamare tutto il blasone del marchio tedesco. Il motore termico adottato è il 1.5 turbo benzina che abbinato ad una unità elettrica da 88 cavalli regala alla monovolume ibrida una potenza complessiva di 224 cavalli.

Questa soluzione tecnica consente alla vettura di ridurre le emissioni di CO2 sino al valore di 41 g/Km e, grazie al prezzo di 38.250 euro, si può usufruire dell’ecobonus 2019 auto sino a 2.500 euro in caso di rottamazione.

Kia Optima 2.0 Plug-in Hybrid – incentivi da 1.500 a 2.500 euro

Se la Kia Optima Sportwagon non fa per voi, potete scegliere la versione berlina, la Kia Optima 2.0 Plug-in Hybrid. Il look perde la conformazione da station wagon a favore di un look più tradizionale; mentre l’anima della vettura è costituita dall’unità ibrida composta dal motore termico da 2.0 litri di cilindrata abbinato ad una unità elettrica in grado di fornire una potenza di 205 cavalli.

Le emissioni di CO2, pari a 37 g/Km, ed il prezzo di 44.000 euro, consentono alla Kia Optima 2.0 Plug-in Hybrd di usufruire dell’ecobonus 2019 auto, sino a 2.500 euro in caso di rottamazione.

auto ecologiche usate
auto ecologiche usate

Incentivi auto elettriche 2019

Tra le vetture in grado di godere del bonus auto 2019, quelle totalmente elettriche sono certamente da considerare grazie allo sconto sul prezzo di acquisto, in caso di rottamazione, pari a 6.000 euro.

auto elettriche
auto elettriche

Smart Fortwo EQ – incentivi da 4.000 a 6.000 euro

La Smart Fortwo EQ si presenta sul mercato con un propulsore totalmente elettrico da 17 Kw ed 81 CV, in grado di assicurare un’autonomia dichiarata pari a 160 Km. Se il dato della percorrenza può spaventare, bisogna comunque ricordare come la Smart Fortwo nasca per un utilizzo prevalentemente cittadino. Collegando la Smart Fortwo EQ alla rete domestica le batterie saranno necessarie sei ore per ottenere l’80% della ricarica, mentre tramite la Wallboxne saranno sufficienti tre e mezzo.

Grazie alla presenza del motore elettrico le emissioni di CO2 sono pari a zero e si può quindi usufruire del massimo vantaggio previsto dall’ecobonus 2019 auto. Nella versione Electric Drive youngster costa 23.920 euro.

Anche la versione a quatto porte della Smart, la Forfour Electric Drive, rientra negli incentivi auto 2019 e il prezzo parte da 24.656 euro.

smart fortwo usate
smart fortwo usate

Volkswagen e-Golf – incentivi da 4.000 a 6.000 euro

La berlina di riferimento del segmento C è disponibile anche con un motore a zero emissioni, in grado di erogare 136 cavalli e garantire un’autonomia di 300 km. Le finiture interne e la qualità costruttiva della Volkswagen e-Golf è quella tipica cui ha abituato la berlina nel corso degli anni. La Casa dichiara un tempo di sei ore per poter ricaricare le batterie agli ioni di litio, utilizzando una centralina specifica che assorbe 7,2 kWh.

Anche in questo caso, essendo le emissioni di CO2 pari a zero, si potrà usufruire del massimo vantaggio disposto per l’ecobonus. Il prezzo di listino è di 40.100 euro cui vanno sottratti gli incentivi. Se siete però intenzionati ad acquistare una Volkswagen Golf usata, guardate la nostra guida sull’acquisto di una Golf in base alle singole esigneze d’acquisto:

golf usate
golf usate

Tesla Model 3 – incentivi da 4.000 a 6.000 euro

La Tesla Model 3 è senza dubbio uno dei modelli elettrici più interessanti presenti sul mercato, sia per l’autonomia dichiarata di 544 Km nella versione Long Range che per gli innovativi sistemi ADAS disponibili.

La vettura americana gode dell’ecobonus 2019 auto, grazie ad un prezzo di acquisto di 60.580 euro che la fa rientrare per un pelo nel sistema di incentivi governativi. Ovviamente, essendo la Tesla Model 3 dotata di un motore elettrico in grado di fornire 345 cavalli, le emissioni di CO2 sono pari a 0 e quindi lo sconto in caso di rottamazione è pari a 6.000 euro.

toyota tesla usate
toyota tesla usate

Renault Zoe – incentivi da 4.000 a 6.000 euro

Presente sul mercato già da qualche anno, la Renault Zoe si è posta l’obiettivo di elettrificare i centri urbani grazie a dimensioni adatte al traffico cittadino e ad una autonomia fino a 403 Km in grado di soddisfare ogni esigenza. Il motore elettrico di maggiore potenza può erogare 92 cavalli e, grazie alle zero emissioni di CO2, usufruisce dell’ecobonus 2019 auto di 6.000 euro in caso di rottamazione, con un prezzo di partenza di 23.050 euro.

Con le batterie da 41kWh ed una colonnina dedicata da installare presso la propria abitazione, la ricarica della Zoe si effettua in quattro ore.  Il prezzo di partenza è di 25.387 euro.

renault zoe usate
renault zoe usate

Nissan Leaf – incentivi da 4.000 a 6.000 euro

La Nissan Leaf è stata la vettura elettrica che ha aperto la via agli altri costruttori e nella sua ultima generazione si è presentata con un look moderno e decisamente distante da quello eccessivamente morbido della precedente serie. Il motore elettrico regala 150 cavalli di potenza ed una velocità massima di 144 Km/h, mentre l’autonomia dichiarata è di 270 Km nel ciclo combinato che salgono a 415 in quello cittadino.

La Nissan Leaf gode del massimo ecobonus 2019 auto, grazie alle emissioni di CO2 pari a zero. Il prezzo di partenza è di 35.671 euro a cui sottrarre 6.000 euro in caso di rottamazione.

 

Kia Soul Eco Electric – incentivi da 4.000 a 6.000 euro

Dopo il successo della versione dotata di alimentazione tradizionale, in Casa Kia si è voluto adottare il motore elettrico sulla Kia Soul per ampliare la gamma di propulsori a disposizione. L’impostazione della Kia Soul Eco Electric riprende quella della versione tradizionale: monovolume a 5 posti dalla linea senza dubbio interessante.

Ciò che rende unica la Kia Soul Eco Electric è l’alimentazione a zero emissioni grazie al motore elettrico da 81 kW e 110 cavalli di potenza, in grado di regalare una velocità massima di 145 Km/h. Con l’ecobonus 2019 auto si può usufruire di uno sconto di 6.000 euro in caso di rottamazione facendo così scendere il prezzo di 37.000 euro.

Citroen C-Zero – incentivi da 4.000 a 6.000 euro

Presente nei listini ormai da qualche anno, la Citroen C-Zero si propone come la risposta elettrica della Casa francese alla mobilità urbana. Sviluppata in sinergia con Mitsubishi, la Citroen C-Zero è spinta da una unità elettrica da 64 cavalli alimentata da batterie agli ioni di litio, ricaricabili completamente in sei ore.

L’autonomia di 130 Km non è adeguata per una gita fuori porta ma è ideale nella guida cittadina. Il prezzo di vendita è di 30.690 al quale sottrarre i 6.000 euro previsti dall’ecobonus 2019 auto in caso di rottamazione.

BMW i3 – incentivi da 4.000 a 6.000 euro

La BMW i3 ha segnato l’ingresso della Casa tedesca nel mondo delle vetture elettriche. La scocca in carbonio aiuta nel contenimento del peso, mentre gli interni propongono un design fresco ed in linea con il carattere della vettura. Il motore elettrico regala 170 cavalli di potenza ed un’autonomia di 200 Km, mentre la ricarica completa delle batterie avviene in poco più di sette ore.

Le emissioni zero consentono alla BMW i3 di usufruire dell’ecobonus 2019 auto fino a 6.000 euro in caso di rottamazione, e di ridurre il prezzo di acquisto di 43.850 euro.

bmw i3 usate
bmw i3 usate

Hyundai Kona EV – incentivi da 4.000 a 6.000 euro

Il SUV coreano colpisce subito per dimensioni importanti ed un look decisamente personale. Il motore elettrico da 100 kWh offre alla Hyundai Kona EV 136 cavalli, mentre la mole importante della vettura penalizza la velocità massima che fa registrare il dato di 155 Km/h.

Il prezzo di partenza del SUV coreano è di 37.500 euro ma, grazie alle emissioni di CO2 pari a zero in funzione del motore elettrico, si può usufruire, in caso di rottamazione, dell’ecobonus 2019 auto ed ottenere una riduzione del costo complessivo di 6.000 euro.

auto elettriche
auto elettriche

 

Pubblicato il 23 January 2019
Condividi